0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Come uscire dalla depressione sociale

Saggio sul pensiero eonomico ed il mutamento sociale

  • Autore: Rao Antonio
  • ISBN: 9788861291713
  • Collana: Centro studi sud e nord-saggi
  • Data Edizione: 2008
  • Numero pagine: 356
Tags   # 
Il tempo della scienza viene quando i rimedi illusori non bastano più. In questo studio, grazie a una critica sistematica del 'paradigma' economico dominante, si sono biforcate da uno stesso gruppo di generalizzazioni (crescita cumulativa, investimenti indotti, economie esterne, polarizzazioni) due linee d'indagine: una, circa il modo in cui forze alimentate dalla stessa crescita economica promuovono nelle aree più ricche un processo cumulativo dei bisogni, che è in gran parte alienazione; l'altra, sul modo in cui queste stesse forze provocano squilibri economici territoriali nei grandi spazi, contribuendo a povertà e degrado a scala planetaria. V'è depressione sociale quando (in analogia con la depressione economica, dovuta alla preferenza della gente a tener liquido denaro che, se investito, terrebbe attiva l'economia) le persone 'trattengono' la propria simpatia, disponibilità, senso di solidarietà e provocano conflitti e chiusure proprio mentre sono ansiose di evitarli.
Uscire dalla depressione sociale significa prendere coscienza di questo processo bifronte, criticando le mistificazioni neoliberiste e neoclassiche che lo giustificano. La scienza è il pensiero verificabile, espresso in linguaggio non comune
(cioè corrente) e proprio per questo (perché controllabile) comune all'intero genere umano.


Antonio Rao (Napoli, 1942) è direttore del Centro Studi Sud e Nord.


ISBN:9788861291713
Collana: Centro Studi Sud e Nord-Saggi
Autore: Rao Antonio
Edizione 2008
Stato: Disponibile

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello