0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Le famiglie venete a rischio di disagio

  • Autore: a cura di Fabbris Luigi
  • ISBN: 9788861291867
  • Collana: Scienze sociali
  • Data Edizione: 2007
  • Numero pagine: 196
Questo saggio, realizzato dal Centro Regionale di Documentazione e Analisi sulla Famiglia, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Statistiche dell'Università di Padova è l'ultimo di una serie edita dal Centro Regionale a conclusione di ricerche e analisi volte a valorizzare il ruolo della famiglia nell'educazione, nella protezione e nello sviluppo della personalità delle persone.

Da qualche tempo la nostra società  è percorsa da difficoltà continue a causa della crescente presenza di malattie croniche, a precarietà economiche che si manifestano anche in aree un tempo credute immuni, a disparità tra le attese dei singoli e ciò che riescono a realizzare. Tutto ciò rende le famiglie più vulnerabili agli eventi critici e le difficoltà si ripercuotono in altre forme sulla crescita dei figli e sui legami tra coniugi.

Nel volume, si descrivono i meccanismi attraverso i quali le difficoltà della vita si possono trasformare in disagio e difficoltà e si nota come la famiglia sia un'unità sociale in grado di fronteggiare il disagio sociale.

La ricerca sulle famiglie del Veneto, pubblicata in questo volume analizza:


(a) se le famiglie venete erano cambiate dal 2001, anno dell'ultimo censimento e ultimo anno per il quale erano disponibili statistiche sulle famiglie al livello regionale;

(b) se i problemi del passaggio all'euro e alcune incertezze economiche che avevano angustiato anche la nostra regione, avevano lasciato ferite importanti nelle famiglie del Veneto;

(c) quale era la concezione che le famiglie avevano del rapporto con i servizi pubblici che svolgevano attività in ambito sociale e sanitario.

Il fare riferimento alla famiglia - come entità sociale centrale per la cura e per l'organizzazione della vita dei singoli in difficoltà - implicava riconoscere alla famiglia capacità di governare fenomeni complessi e di gestire risorse in modo idoneo a rispondere ai problemi.

Su cinque problemi risolvibili che le persone residenti in Veneto devono affrontare, la ricerca mostra che circa quattro sono risolti all'interno della famiglia e solo l'ultimo è rivolto ai servizi sociali o sanitari affinché ne diano una soluzione professionale.

La famiglia, dunque, è l'entità sociale primaria nella erogazione di servizi alle persone. Per quanto tempo ancora questa asserzione sia valida, non è dato sapere.
La ridotta dimensione della famiglia si accompagna, ad un progressivo invecchiamento della popolazione e ad un radicale cambiamento della cultura della solidarietà nei confronti dei famigliari, e in modo particolare, tra generazioni che abitano lontane una dall'altra.

Lo studioso di scienze sociali, l'amministratore interessato alla programmazione, l'operatore consapevole della complessità dei problemi sociali, potranno trovare in questo libro, notevoli spunti di riflessione.

Fortunato Rao, Direttore Generale Azienda ULSS 16 - Padova.
Prof. Antonio Condini, coordinatore del Centro Regionale di Documentazione e Analisi sulla Famiglia - Azienda ULSS 16.
Luigi Fabbris professore di indagini campionarie e sondaggi demoscopici nella facoltà di Scienze Statistiche dell´Università di Padova.

Indice del volume

Teoria e prassi della misura del disagio nelle e delle famiglie
Theory and Praxis of the Family Uneasiness Measurement
(Luigi Fabbris)

1. Perché il disagio come variabile criterio?
2. Contesti, stati ed eventi critici
3. La rilevazione trasversale del disagio
3.1 Scale di misura del disagio
3.2 La dimensione dei campioni
3.3 Stimatori del disagio
3.4 Determinazione dei gruppi a rischio

4. La rilevazione longitudinale del disagio
4.1 Il campionamento per un'indagine longitudinale
5. Altri motivi per svolgere un'indagine longitudinale sul disagio

Tipologie familiari a rischio di disagio
Veneto Families Exposed at Uneasiness Risk
(Luigi Fabbris, Sara Poffe)

1. Disagio della famiglia e disagio degli individui
2. Metodologia e tecniche dell'indagine sulle famiglie

2.1 Il questionario
2.2 Metodi di analisi
3. Le determinanti del disagio
3.1 Le scelte metodologiche
3.2 Principali risultati
4. Le risorse della famiglia

Il disagio sanitario delle famiglie
Health Uneasiness of the Veneto Families
(Giovanna Boccuzzo)

1. Il disagio sanitario delle famiglie
2. Entità e caratteristiche delle famiglie con disagio
3. I fattori di rischio del disagio sanitario
4. Problemi di salute che portano al disagio sanitario
4.1 Il disagio nelle famiglie con malati o disabili
4.2 Le famiglie con un malato di Alzheimer
4.3 Le famiglie con un figlio disabile
5. Conclusioni

Le categorie di famiglie a rischio di povertà
Clusters of Families and the Risk of Poverty
(Luigi Fabbris, Maria Cristiana Martini, Cristiano Vanin)

1. La misura della povertà nelle famiglie
2. Le dimensioni della povertà
2.1 Fattori materiali e immateriali
2.2 Fattori monetari e non monetari
3. Il disagio economico delle famiglie venete
4. Il disagio secondo la dimensione della famiglia
4.1 Le famiglie con un solo componente adulto
4.2 Le famiglie con due componenti adulti
4.3 Le famiglie con almeno tre componenti adulti
5. Interventi pubblici contro il disagio economico

Fattori economici che rendono le famiglie vulnerabili al disagio
Economic Factors which Render Families Vulnerable
(Maria Cristiana Martini, Cristiano Vanin)

1. Fattori monetari e non monetari della povertà 
2. Il modello di Rasch
2.1 Il modello di Rasch per l'analisi della povertà 
3. Disuguaglianza e deprivazione materiale delle famiglie venete
4. Le determinanti della deprivazione materiale
5. Le determinanti della vulnerabilità economica
6. Conclusioni

Il capitale sociale della famiglia e della comunità come fattori protettivi contro il disagio
The Family and Community Social Capitals as Protection Factors against Uneasiness
(Luigi Fabbris, Maria Cristiana Martini, Cristiano Vanin)

1. Capitale sociale delle famiglie e della comunità 
2. La misura del capitale sociale
2.1 Indicatori di capitale sociale familiare
2.2 La misura delle reti sociali familiari
2.3 Indicatori di capitale sociale comunitario
3. Modelli di analisi
4. Disagio e capitale sociale
4.1 Disagio e capitale sociale per le persone che vivono sole
4.2 Disagio e capitale sociale per le coppie senza figli
4.3 Disagio e capitale sociale per le famiglie con figli
4.4 Disagio e capitale sociale per le altre tipologie famigliari
5. Concludendo, il capitale sociale protegge dal disagio?

Multidimensionalità del disagio: la resilienza delle famiglie
Multidimensionality of Uneasiness and the Resilience of Families
(Italo De Sandre)

1. Le famiglie come sistemi multifattoriali
2. La percezione delle condizioni di vita e di disagio
3. I caregiver
4. La resilienza delle famiglie: rispondere senza autodistruggersi
5. I disagi multipli
6. Questioni di etica pubblica: ricerca e welfare in interazione con le famiglie

All. Questionario. Indagine sulle famiglie del Veneto. Progetto PANTA REI (PANel and Telephone computer-Assisted Research on the Evolution of families and Individuals)


ISBN:9788861291867
Collana: Scienze sociali
Autore: a cura di Fabbris Luigi
Edizione 2007
Stato: Disponibile
 
20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello