0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Costituzione, leggi costituzionali, pronunce della Corte costituzionale

  • Autore: Malo Maurizio
  • ISBN: 9788861294325
  • Collana: Scienze giuridiche
  • Data Edizione: 2009
  • Numero pagine: 296
Tags   # 
Lo studio di disposizioni normative, di pronunce giurisprudenziali, e – in genere – di ogni atto giuridico avente forma scritta implica la lettura, ovvero la conoscenza diretta del documento.
Se ‘antologia' significa – com'è ben noto – ‘raccolta di fiori', allora si può considerare la Costituzione del 1947 come il fiore più bello dell'ordinamento italiano, che per primo merita di essere colto: ‘tavola di principi e valori, di diritti e di doveri, di regole e di equilibri, che costituiscono la base del nostro stare insieme'. Più forte rispetto alla legislazione ordinaria, la Costituzione è affiancata dalle leggi costituzionali (che eventualmente possono anche modificarla in parte, assumendo perciò la qualificazione di ‘leggi di revisione costituzionale'). E a garanzia della legalità costituzionale è stata istituita la Corte costituzionale, le cui pronunce costituiscono la istituzionale e dotta trama interpretativa delle disposizioni costituzionali.
In questo volume, con le leggi costituzionali e una piccola porzione delle sentenze della Corte costituzionale (come esempio dell'attività della Corte), la Costituzione è quindi accompagnata da ulteriori testi fondamentali dell'ordinamento giuridico italiano.

Curatore: Maurizio Malo è giurista, di ruolo nell'Università di Padova, ove attualmente (2009-2010) insegna Diritto pubblico, Diritto costituzionale e Diritto dell'ambiente



ISBN:9788861294325
Collana: Scienze giuridiche
Autore: Malo Maurizio
Edizione 2009
Stato: Disponibile

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello