0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Nigra subucula induti

Immagine, classicità e questione della razza nella propoaganda dell´Italia fascista

  • Autore: Giuman M., Parodo C.
  • ISBN: 9788861296510
  • Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione
  • Data Edizione: 2011
  • Numero pagine: 372
Tags   # 

Tra la fine del XIX secolo e la prima metà del XX secolo, sulla scia di una maggiore acquisizione dell´identità nazionale conseguente all´azione delle correnti intellettuali risorgimentali, l´Italia si riappropria del mito delle origini e dunque dell´archetipo Roma. È solo con il fascismo, tuttavia, che l´idea dell''Urbs', deformata iconograficamente ad uso e consumo della propaganda, si muta in vero e proprio fenomeno statale, antiliberale e apertamente razzista.


Gli Autori:
Marco Giuman è ricercatore di Archeologia Classica presso l´Università di Cagliari. Le sue principali linee di ricerca riguardano l´analisi dei modelli cognitivi che contrassegnano la fruizione dell´immagine nel mondo classico e lo studio dei meccanismi di interrelazione tra immagine, culto e rito nella Grecia antica
Ciro Parodo, laureato e specializzato in Archeologia Classica, svolge la sua attività di ricerca presso l´Università di Cagliari. È interessato ai meccanismi ideologici di riuso della classicità nell´età contemporanea e in particolare alle dinamiche di percezione dell´alterità nel mondo romano e alla loro risemantizzazione da parte dell´ideologia fascista.



ISBN:9788861296510
Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione
Autore: Giuman M., Parodo C.
Edizione 2011
Stato: Disponibile

24,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello