0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Differenze di genere nel costrutto multidimensionale e gerarchico del sé corporeo in atleti con disabilità motoria

  • Autore: Scarpa Stefano
  • ISBN: 9788867876679
  • Data Edizione: 2016
  • Numero pagine: 64
  • Illustrato: in bianco e nero
  • Stato: Disponibile

Gli individui con disabilità motoria hanno generalmente una concezione più negativa del proprio corpo rispetto alle altre persone, e la partecipazione ad attività sportive può giocare un ruolo importante nella costruzione di una identità corporea positiva. Molti ricercatori asseriscono che, nella popolazione non disabile, le ragazze tendono ad avere un concetto del sé meno favorevole rispetto ai ragazzi. Attualmente, la ricerca specifica sulle differenze di genere, nell’auto-descrizione del sé corporeo in persone con disabilità motoria, è limitata. Il presente studio si pone, dunque, l’obiettivo di analizzare queste differenze di genere in giovani atleti con disabilità spinale.

 

Stefano Scarpa, Ph.D, insegna Integrazione delle persone con disabilità nelle attività motorie nel Corso di Laurea in Scienze motorie del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’ Università di Padova. Si occupa principalmente di didattica e ricerca educativa nell’ambito delle scienze della motricità. Le sue ricerche si sono focalizzate inoltre sulla pedagogia speciale dello sport, sulla psicologia del sé corporeo nella disabilità, sulla filosofia dello sport.


Indice Introduzione


ISBN:9788867876679
Collana: Scienze dell´educazione
Autore: Scarpa Stefano
Edizione 2016
Stato: Disponibile

10,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello