0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Dove l'Altissimo

  • Autore: Viel Giovanni
  • ISBN: 9788861297012
  • Collana: Poesia
  • Data Edizione: 2011
  • Numero pagine: 80
  • Illustrato:
  • Stato: Non disponibile

Personaggio di immediata umanità, scevra di ogni possibile infingimento, testimone d'impegno civile, fustigatore degli indifferenti e delle quotidiane ingiustizie verso i più deboli, Giovanni Viel ama tutte le forme d'arte con la stessa appassionata intensità. Profondamente innamorato della montagna, dai suoi versi ci ritornano vivissimi il profumo e la trasparenza dell'aria, la limpidezza delle sorgenti, l'innocenza del colore del cielo, la natura del bosco, i prati erbosi, i nudi pendii rocciosi.
Da sempre incrollabile accusatore dei mali e delle atrocità di ogni guerra, sacri eremi e camposanti sono per lui luoghi privilegiati dell'anima. Inquieto per natura, nei suoi momenti di maggior tensione emotiva, delinea figure stilizzate, ma l'essenziale del reale, il ‘carattere' del soggetto, della scena, l'interiorità dell'evento, appaiono nitidi, non di rado brutalmente sinceri, in una libertà che può sconfinare nell'anarchia.
Intensità di colore, quasi sottililissimo smalto o disegno acquerellato misto a grafica, come la scrittura di getto di parole decise, veementi, di denuncia senza ripensamenti, attestano una partecipazione emotiva piena e lacerante alla sofferenza dei propri simili. La forza dello stile rivela una giovinezza esplosiva e pensosa che l'età non spegne.
La produzione poetica e quella pittorica di Giovanni Viel si trovano intrise di una ispirazione intima di palpitante religiosità e del sentimento eterno della bellezza che mai lo abbandonano.



Nato a Cameri nel 1935, GIOVANNI VIEL è vissuto per quasi cinquant'anni a Padova, dove ha frequentato la Scuola d'Arte ‘Pietro Selvatico'. Ha trascorso l'infanzia a Belluno, sua attuale residenza. L'inclinazione artistica lo ha avvicinato ad ambienti culturali sia padovani che bellunesi (collaborazione con la galleria La Radice). Cronista e giornalista sportivo in età giovanile, ha al suo attivo oltre ottanta partecipazioni a mostre di pittura collettive. Per molti decenni ha partecipato come tenore primo alle attività del Coro La Valle. Diversi i premi conseguiti per la poesia, la narrativa, la fotografia e la pittura. Collabora ai mensili «Quatro Ciacoe» e «Bellunesi nel mondo». Dal 1976 fa parte della Formica Nera. Nel 1989 ha fondato, nell'ambito dell'Ucai (di cui era socio da quattro anni), il Gruppo Poeti.
Opere edite di poesia: Montagne care (1983), Maternità (1985).





ISBN:9788861297012
Collana: Poesia
Autore: Viel Giovanni
Edizione 2011
Stato: Non disponibile

0,01

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello