0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Pace diritti umani agenda politica

  • Autore: Mascia M. e Papisca A. (a cura di)
  • ISBN: 9788861297487
  • Collana: Quaderni ricerca e documentazione interdisciplinare sui diritti umani
  • Data Edizione: 2011
  • Numero pagine: 752
Tags   # 

La prima Marcia per la pace Perugia-Assisi, ideata da Aldo Capitini, si svolse il 24 settembre 1961 all'insegna di 'pace e fratellanza', tema ripreso dalla Marcia del 25 settembre 2011, la Marcia del cinquantenario. L'occasione è propizia per rileggere, con l'ausilio di saggi, appelli e altri documenti in sequela cronologica, un fertile percorso di idee e proposte per la messa a punto di una vera e propria agenda politica che ha come bussola di riferimento il codice universale dei diritti umani e come spazio d'azione democratica quello che partendo dalla città arriva fino alle Nazioni Unite. La ricostruzione è fatta dall'osservatorio del Centro diritti umani dell'Università di Padova, che nel periodo 1992-2007 e con particolare riguardo alla serie di ‘Assemblee dell'ONU dei Popoli', ha proficuamente interagito con il Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani e con la Tavola della Pace. Gli anni sopra indicati, che molti governi hanno sprecato sull'altare malefico del neoliberismo, dell'unilateralismo, della ‘guerra facile', dell'asservimento delle Nazioni Unite a interessi di parte e alla logica dei due pesi due misure, si segnalano per l'impegno che le formazioni di società civile solidarista hanno profuso nel delineare l'orizzonte strategico della via istituzionale alla pace e nel seminare e divulgare semi di universali: da far fruttare.

Curatori: Marco Mascia è professore di Relazioni internazionali nell'Università di Padova dove è Direttore del Centro diritti umani e del Centro Europeo di Eccellenza Jean Monnet. Tra le pubblicazioni, La società civile nell'Unione Europea. Nuovo orizzonte democratico, Marsilio, 2004; Obiettivo sicurezza umana per la politica estera dell'Unione Europea, Cleup, 2010; Le relazioni internazionali nell'era dell'interdipendenza e dei diritti umani (insieme con A. Papisca), Cedam, 2011 (3a ed.).
Antonio Papisca è professore emerito dell'Università di Padova dove insegna Organizzazione internazionale dei diritti umani e della pace ed è titolare della Cattedra UNESCO in Diritti umani, democrazia e pace. È stato fondatore del Centro diritti umani dell'Università di Padova e del Master europeo in diritti umani e democratizzazione (41 università europee partner) e membro del Comitato interministeriale per i diritti umani presso il Ministero degli Esteri. Recenti pubblicazioni: Il Diritto della dignità umana. Riflessioni sulla globalizzazione dei diritti umani, Marsilio, 2011; In cammino per la pace col Sillabario di Papa Wojtyla, Cleup, 2011.



ISBN:9788861297487
Collana: Quaderni Ricerca e documentazione interdisciplinare sui diritti umani
Autore: Mascia M. e Papisca A. (a cura di)
Edizione 2011
Stato: NON Disponibile

25,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello