0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Le forme di partecipazione politica delle donne

Il Veneto attraverso alcuni casi di studio

  • Autore: Grimaldi S. - Mantovan C. - Perini L.
  • ISBN: 9788861297937
  • Collana: Centro interdipartimentale di ricerca. studi sulle politiche di genere
  • Data Edizione: 2011
  • Numero pagine: 138
Tags   # 
La crisi dei tradizionali canali di partecipazione nelle società occidentali, la sottorappresentanza delle donne in politica e il problema dell'inclusione dei migranti nei processi di cittadinanza rappresentano snodi cruciali che possono minare la legittimità dei regimi democratici. E' dunque fondamentale tornare ad occuparsi della partecipazione politica e sociale delle donne, siano esse native o migranti, al fine di comprendere se e come le nostre democrazie possano dirsi di qualità.
Il contesto prescelto riguarda il Veneto in una prospettiva comparata con il resto d'Italia. Si tratta di un ambito territoriale all'interno del quale è possibile osservare con estrema chiarezza come le donne continuino a costituire una risorsa nascosta dell'intero sistema sociale e politico non solo di una delle regioni più produttive del paese, ma dell'intero panorama italiano. Il caso del Veneto risulta particolarmente interessante da studiare da un punto di vista di genere poiché negli ultimi trent'anni, al repentino sviluppo economico non è seguito un altrettanto rapido sviluppo politico e sociale in grado di riconoscere alle donne, in termini di partecipazione, il ruolo importante che pure svolgono nei luoghi decisionali della politica e della società.
I primi due contributi si concentrano sulla partecipazione politica delle donne in qualità di elettrici ed elette, prendendo in considerazione sia il professionismo politico in chiave storica che le nuove forme di partecipazione. Lorenza Perini si sofferma in particolare sulle elezioni amministrative del 2009 e del 2011, mentre Selena Grimaldi analizza il caso dell'elezione della segretaria nazionale e regionale del Pd nel 2009. Il contributo di Claudia Mantovan, infine, indaga la partecipazione associativa di donne e uomini migranti nel Veneto con ampi riferimenti al contesto italiano.

Lorenza Perini ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia e Geografia dell'Europa Moderna e Contemporanea presso l'Università degli Studi di Bologna. Lavora presso il Dipartimento Studi Storici e Politici dell'Università di Padova e dal 2008 fa parte del consiglio direttivo del CIRSPG (Centro Interdipartimentale di ricerca: studi sulle politiche di genere) diretto da Alisa Del Re.

Selena Grimaldi ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienza Politica presso l´Università degli Studi di Firenze. Attualmente è assegnista presso il Dipartimento di Studi Storici e Politici dell'Università di Padova. Ha recentemente pubblicato un saggio sul Presidente Napolitano per la rivista 'Comunicazione Politica' e un saggio con M. Almagisti per il libro collettaneo 'Il Partito democratico di Bersani' a cura di G. Pasquino e F. Venturino.

Claudia Mantovan è dottore di ricerca in Sociologia dei processi comunicativi e interculturali nella sfera pubblica e assegnista presso il Dipartimento di Sociologia dell'Università di Padova. È autrice del libro 'Immigrazione e cittadinanza. Auto-organizzazione e partecipazione dei migranti in Italia' (FrancoAngeli, Milano, 2007).




ISBN:9788861297937
Collana: Centro Interdipartimentale di ricerca. Studi sulle politiche di genere
Autore: Grimaldi S. - Mantovan C. - Perini L.
Edizione 2011
Stato: Disponibile

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello