0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Attraversamenti

Studi sul teatro e i generi para-teatrali fra Sette e Novecento

  • Autore: Elena Randi (a cura di)
  • ISBN: 9788861299177
  • Collana: Musica - discipline dello spettacolo
  • Data Edizione: 2012
  • Numero pagine: 136
  • Stato: Disponibile
Tags   # 

Il volume si propone di esplorare una serie di testi drammaturgici, di teorizzazioni sulle arti della scena e di spettacoli che mostrino, in modo più o meno marcato, caratteristiche morfologiche composite, contaminate o ibridate, in un arco di tempo compreso tra il Settecento e il primo Novecento.

Relativamente alla drammaturgia d’opera si interrogano alcuni testi-campione di scrittori la cui perizia “costruttiva” deriva da pregresse esperienze nell’ambito della drammaturgia propriamente teatrale o che traggono le trame dei loro lavori da fonti letterarie, sottolineando, in tal modo, gli influssi, i condizionamenti e le persistenze di un genere sull’altro (si passa dalla librettistica ispirata alla produzione di Boccaccio a Illica e a Hofmannsthal). Un breve spazio è riservato anche all’analisi del Vampire di Dumas père, per vari aspetti simile ad un mélodrame.

Se gli interventi dedicati alle teorizzazioni concernono autori piuttosto lontani tra loro, come Stendhal o Rilke, le speculazioni analizzate condividono un interesse per il principio della “contaminazione”. La poetica di Stendhal insiste sulle invarianti e le similitudini tra i diversi generi artistici, pur non negando l’esistenza degli specifici; Rilke usa la figura della marionetta come una lente attraverso cui cogliere la profondità di un evento scenico alternativo rispetto al teatro dominante.

I saggi intesi ad indagare la prassi teatrale o para-teatrale, infine, tendono a mettere in luce il ruolo di connettore tra differenti linguaggi rivestito dagli artisti considerati, come nel caso del contributo sull’elaborazione del libretto del Ciarlatano di Bartolomeo Vitturi, o di quello sulla costruzione degli spettacoli di de Loutherbourg, o ancora dello studio dell’opera di Fortuny.

Curatore

Elena Randi è professore associato all’Università di Padova, dove insegna Storia del Teatro e dello Spettacolo. Specialista di teatro ottocentesco, oltre al volume Percorsi della drammaturgia romantica (2006), ha scritto su Delsarte e sulla genesi della regia (I primordi della regia, 2009). Recentemente ha pubblicato La Donna di maneggio per l’Edizione Nazionale delle opere goldoniane e l’edizione critica di Angelo, tyran de Padoue di Hugo.





ISBN:9788861299177
Collana: Musica - Discipline dello spettacolo
Curatore: Elena Randi
Edizione 2012
Stato: Disponibile

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello