0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

I quaderni del partigiano Afro

Tags   # 

Zoido Massaro (Padova 1912 – Noventa P. 2010) è stato un oppositore del regime fascista e un militante nel PCI fino dagli anni ’30; su queste esperienze e sulla lotta partigiana – cui ha partecipato col nome di battaglia “Afro” – ha scritto dei memoriali, di cui questi inediti Quaderni sono la testimonianza più articolata, ora pubblicata integralmente, per l’interesse dei fatti narrati ma anche per la vivacità della lingua utilizzata. Ne risulta un dettagliato e appassionato affresco del paese di Camin (nella periferia padovana) e dei suoi abitanti, tra eroismo e delazione, sullo sfondo delle trasformazioni socio-economiche della prima metà del Novecento; se il racconto appare talora condizionato da inevitabili derive ideologiche, esso rimane tuttavia caratterizzato dalla fedeltà agli ideali di libertà e solidarietà dell’autore.

Luciano Morbiato ha insegnato Storia delle Tradizioni popolari all’Università di Padova; in questo settore di ricerca ha pubblicato i volumi: Cinema ordinario. Cento anni di spettacolo cinematografico a Padova e nella sua provincia (Il Poligrafo, 1998); Scartafaccio d’agricoltura. Manoscritto di un contadino di Spinè di Oderzo (1805-1810) (Neri Pozza, 1998); Contastorie. Antologia di testi narrativi popolari veneti (Cleup, 2009).

Indice, prefazione e premessa




ISBN:9788867871773
Collana: Scienze Scienze storiche
Autore: Zoido Massaro
Curatore: Morbiato Luciano
Prefazione: Giuliano Scabia
Edizione febbraio 2014
Stato: Disponibile

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello