0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Schopenhauer e il fondamento della conoscenza

Dalle aporie kantiane ai lineamenti di una fenomenologia trascendentale

  • Autore: Danilo Ciolino
  • ISBN: 9788867872077
  • Collana: Filosofia
  • Data Edizione: 2014
  • Numero pagine: 280
  • Stato: Disponibile
Tags   # 

Muovendo da quelle che sono state la ricezione e la critica schopenhaueriane del kantismo, il volume presenta una ricostruzione complessiva della teoria della conoscenza schopenhaueriana alla luce dalle istanze speculative che ne hanno caratterizzato la genesi e lo sviluppo. Nel solco di un’attenta analisi della coerenza interna della Grundlage metafisico-trascendentale di Schopenhauer e della plausibilità empirica delle sue implicazioni, gli esiti della ricerca mostrano come in essa si concretizzi una vera e propria fenomenologia trascendentale ante litteram.

Danilo Ciolino è assegnista di ricerca presso il FiSPPA dell’Università di Padova. Dottore di ricerca in Filosofia, i suoi studi riguardano principalmente temi e momenti del pensiero classico tedesco con specifica attenzione alla filosofia schopenhaueriana. Dello stesso autore si segnala il saggio Schopenhauer e la “cosa in sé” quale principio gnoseologico del mondo, in «Rivista di storia della filosofia», FrancoAngeli, 2008.

Indice e Introduzione



ISBN:9788867872077
Collana: Filosofia
Autore: Danilo Ciolino
Edizione 2014
Stato: Disponibile

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello