header



Profanazioni

Partendo dal concetto di “profanazione”, intesa come uscita dalla sfera del sacro di elementi che vengono così restituiti al libero uso degli uomini (attraverso differenti modalità di alterazione, eversione, violazione) – accezione che sta alla base di Profanazioni, il libro del filosofo Giorgio Agamben – il Convegno Internazionale Profanazioni, svoltosi presso l’Università di Padova nei giorni 14 e 15 novembre 2017, ha proposto un’indagine intrecciata e a più voci, e ha attraversato in modo trasversale e diacronico l’archeologia, il cinema, il teatro, la letteratura, l’arte.

Si è in tal modo cercato di tracciare percorsi e approcci disciplinari diversi: dalla paura della profanazione nei contesti nel mondo antico, alla censura cinematografica, dalle riscritture del mito che rompono gli schemi tradizionali e infrangono la “sacralità” dei testi originali, alle “eresie” nel campo del teatro, della scrittura letteraria e della tradizione golemica, dalle effrazioni e de-sacralizzazioni della riflessione artistica novecentesca, alle forme alternative/profanatorie di sussistenza sperimentate sul corpo vivo della città contemporanea.
 

Nell’accezione comune “profanare” significa “violare ciò che è sacro”, e “profano” (dal latino pro davanti e fanum luogo sacro) è propriamente ciò che sta davanti al sacro recinto, quindi ciò che non è consacrato o non è più sacro (sacer). Nel compiere una profanazione si può agire colpevolmente violando persone o cose, luoghi o dottrine, con l’infrangere regole e ritualità, il macchiarsi di atti proibiti, il rivelare misteri religiosi, il dileggiare dottrine. Ma esiste anche una diversa interpretazione del lemma, che ne mette in risalto la capacità di disattivare i dispositivi del potere, restituendo all’uso comune gli spazi che esso aveva confiscato. È questo il campo semantico entro il quale si sono articolate le analisi dei relatori.

 

Indice Introduzione



ISBN:9788867879250
Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione
Curatori: Caterina Barone, Francesco Puccio
Edizione 2018
Stato: Disponibile
 

Codice 67879250
Autore Caterina Barone, Francesco Puccio (a cura di)
Titolo Profanazioni
ISBN 9788867879250
Collana ITHACA - Scienze dell´Interpretazione
Data Edizione 2018
Numero pagine 248
Stato disponibile
 
Prezzo: 26.00
Quantità

: *
: *
: *
Ricopia le lettere o i numeri che vedi nella figura:


*
Tra sciamani, rivitalizzazione e turismo Gymel Verso il design
€14.00
€16.00
€18.00
 
Una vecchia valigia di cartone Infertilità maschile: orientamenti diagnostici Guida amichevole ai metodi matematici della fisica - Volume I-ed.2002
€0.01
€15.50
€18.50
 
Attività motoria e pratica sportiva La distanza da sé. Politica e filosofia in Michel Foucault Racconti ...e un po´ di jazz
€20.00
€18.00
€12.00

Valutazione prodotto

Effettua l'accesso per votare

Recensione dei clienti

Non ci sono ancora recensioni su questo prodotto