0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Centro di ricerca e servizi

Centro di ricerca e servizi
Innovare la tradizione

Innovare la tradizione

€ 16,00

Il processo di europeizzazione delle Regioni italiane, da sempre caratterizzate da localismi forti e regionalità deboli, costituisce una interessante novità che sta sfidando tutti i governi regionali, i quali rispondono alla sfida a partire dalle diverse dotazioni culturali e istituzionali. Il ruolo di intermediario assegnato alle Regioni tra i livelli locali ed europeo sta facendo rilevare, infatti, una inedita domanda politica di coordinamento regionale, insieme alla evidente difficoltà delle Regioni di assicurare un'efficace azione di coordinamento a sostegno dello sviluppo dei territori. Questa difficoltà è tanto maggiore quanto più la funzione di coordinamento politico regionale è estranea al modo di regolazione dello sviluppo locale di quelle Regioni che, come nel caso del Veneto, hanno finora confidato prevalentemente sui meccanismi di regolazione del mercato su basi locali e comunitarie. L'Autrice: Patrizia Messina è Professore di Scienza politica nell'Università di Padova, dove insegna Governo Locale e Politiche dell'UE per lo sviluppo locale. Coordina il Centro di documentazione e servizi informativi sulle politiche per lo sviluppo glocale POLI.S.DOC. Fra le pubblicazioni recenti, i volumi: 'Regolazione politica dello sviluppo locale. Veneto ed Emilia Romagna a confronto' (Torino, Utet 2001); 'Sistemi locali e spazio europeo' (Roma, Carocci 2003); 'L'associazionismo intercomunale' (Padova, Cleup 2009).ISBN:9788861296862Collana: Centro di Ricerca e Servizi Autore: Messina Patrizia Edizione 2011Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
L'associazionismo intercomunale

L'associazionismo intercomunale

€ 20,00

La ricerca presentata in questo volume approfondisce le problematiche connesse alle forme associative tra Comuni, soprattutto di piccole dimensioni, nel caso italiano, con particolare riferimento a caso del Veneto. Tali forme di aggregazione possono essere efficacemente definite come esempi di reti intercomunali: un concetto che consente di spostare l'accento più sulla flessibilità e funzionalità delle relazioni tra gli attori, che sulla staticità e rigidità della singola struttura organizzativa (ente locale), distinguendo così diversi tipi di aggregazioni comunali Progettare e incentivare la costruzione di reti di tipo policentrico, come sono per esempio le Unioni di Comuni, significa in primo luogo riconoscere la pari dignità di tutti gli enti e dei territori partecipanti come nodi della rete e, in secondo luogo, riconoscere e sostenere una forma di governo delle interdipendenze funzionali, che è il presupposto sia della gestione unitaria dei servizi di area omogenea che della pianificazione strategica di area vasta (di tipo funzionale), attraverso lo strumento della concertazione e co-decisione fra gli enti locali su base tendenzialmente paritetica. E' questo un passo decisivo verso la pratica del federalismo funzionale. Curatore: Patrizia Messina è Professore di Scienza politica nell'Università di Padova, dove insegna Governo Locale e Governo dei distretti. Coordina il Centro di documentazione e servizi informativi sulle politiche per lo sviluppo glocale Polisdoc (http://polisdoc.cab.unipd.it) e il Laboratorio Dire & Fare per lo Sviluppo locale presso il Master 'Regolazione dello sviluppo locale'. Fra le sue pubblicazioni recenti: Regolazione politica dello sviluppo locale. Veneto ed Emilia Romagna a confronto (Torino, Utet 2001); Sistemi locali e spazio europeo (Roma, Carocci 2003). ISBN:9788861293496 Collana: Centro di Ricerca e Servizi Autore: Messina Patrizia (a cura di) Edizione 2009 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello