0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

ebook

Santificare il tempo

Santificare il tempo

€ 9,49

“Del tempo se ne può parlare da tanti punti di vista. Gli antichi si basavano sul sole oppure sulla luna, e allora si parlava di tempo solare e di tempo lunare; gli occidentali parlano di tempo lineare, mentre gli orientali vivono nel tempo circolare. E la mia impressione è che molte difficoltà nei dialoghi tra mondo orientale e mondo occidentale abbiano la loro origine in questa grande differenza di comprensione del tempo, proprio perché anche il modo di ragionare viene influenzato dalla concezione del tempo. La scienza poi si interroga chiedendosi dove vada il tempo che passa. Se lo chiedeva anche il grande Albert Einstein, così come se lo chiedono ancora gli scienziati di oggi. E secondo alcuni di loro non solo il tempo ha anche velocità diverse, ma si può addirittura fermare. Per altri ancora, ma siamo più a livello fantastico che scientifico, almeno per il momento, si potrebbe anche viaggiare nel tempo, sia passato che futuro. Si parla ancora di tempo fisico e di tempo metafisico. Si parla di passato, presente, futuro, ma c’è anche chi asserisce che esiste solo il presente. Altri ancora ritengono che la nozione di tempo sia solo un modo soggettivo di intendere il trascorrere dei giorni. Nella nostra epoca postmoderna il tempo e lo spazio sono le due categorie che hanno subito i maggiori cambiamenti, sia nella percezione che nella realtà. Come si inserisce allora il discorso religioso in tutto questo? Si può parlare di un tempo dell’uomo e di un tempo di Dio, del tempo visto da questa doppia visuale: dal punto di vista di Dio e dal punto di vista dell’uomo? Dove si incontra, se si incontra, il tempo di Dio con il tempo dell’uomo? Affrontare il tema del tempo liturgico è un tentativo di risposta ad alcune di queste domande.”   Dalla Prefazione Gianni Xodo, docente di Lettere e Filosofia, ha conseguito la licenza in Liturgia pastorale al Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma e il dottorato in Sacra teologia con specializzazione liturgico-pastorale all’Istituto Liturgico dell’Abbazia di S. Giustina di Padova. Ha pubblicato il saggio Santificare il tempo (1994), Rosmini a Correzzola (2016). È autore, inoltre, di articoli di teologia e di filosofia. Disponibile in ebook EBOOK ISBN:9788867879670 Collana: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche Autore: Gianni Xodo Edizione 2019 Stato: Disponibile in formato ebook

Non disponibile
Il voto elettronico nelle democrazie contemporanee

Il voto elettronico nelle democrazie contemporanee

€ 16,00

Utilizzare carta e matita copiativa non è più l’unico modo con cui i cittadini possono esprimere il proprio voto. A dire il vero non lo è mai stato, ma con lo sviluppo dell’informatica e della rete il voto elettronico sta assumendo un ruolo sempre maggiore, sia nel caso di espressione del voto per mezzo di macchine per votare elettroniche ubicate all’interno dei seggi, sia in quello di espressione del voto via internet, tutti e due casi molto più diffusi di quello che si pensi, ambedue con i propri vantaggi e le proprie criticità. Come per il voto tradizionale, anche il voto elettronico per potersi ritenere democratico ha bisogno che vengano rispettati determinati principi e standard internazionali. Alcuni sono gli stessi, molti sono simili, altri sono del tutto specifici. Il voto elettronico è compatibile con gli standard elettorali internazionali? Tutte le varie modalità di suffragio elettronico lo sono? Esistono degli standard del voto elettronico? Queste sono alcune delle domande a cui questo volume intende dare risposta. Paolo Carlotto, Specialista in Istituzioni e Tecniche di Tutela dei Diritti Umani e Dottore di ricerca in Giurisprudenza presso l’Università di Padova, ha partecipato a varie missioni internazionali di monitoraggio dei diritti umani e di osservazione elettorale con il Consiglio d’Europa e con l’osce. I suoi preminenti interessi di studio riguardano la tutela dei diritti umani e le procedure elettorali. Collabora con il Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell’Università di Padova, nell’insegnamento di Tutela Internazionale dei Diritti Umani nel corso di laurea in Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diritti Umani. Indice Introduzione DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN: 9788867874088 ISBN:9788867873807 Collana: Scienze politiche Autore: Paolo Carlotto Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Diario di una Single Incallita

Diario di una Single Incallita

€ 13,00

Erika è la versione bionda e femminile di un Peter Pan venticinquenne che prende la vita con leggerezza e ironia. Sin dai tempi della scuola si diletta tra lo studio, l’amica del cuore, i suoi due migliori amici maschi e l’affannata corsa verso la ricerca dell’uomo perfetto, incappando nel frattempo in svariate tipologie di ragazzi, sui quali ricama trame comiche, intrise del suo pungente sarcasmo rosa. Dopo tanti episodi, la gavetta percorsa e gli appuntamenti ridicolizzati all’estremo (modalità di auto-difesa per un animo forse troppo romantico?), la domanda sorge spontanea: tra la variegata schiera di pretendenti, troverà l’anima gemella? Erika Marin (Abano Terme – PD, 1989) è una beauty blogger e youtuber laureata in Lettere a Padova. Nel 2009 apre un canale su YouTube dal nome “Erikioba” dove si possono vedere i suoi video-diario che raccontano episodi inerenti la sua vita da single in modo ironico e filtrati da sottile sarcasmo (la rubrica si chiama “Diario di una single incallita”). Di questa rubrica ne ha fatto un libro, contenente anche episodi inediti al pubblico di Internet e ai suoi 45.000 dediti followers. Indice e Introduzione DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN: 9788867874217 ISBN:9788867874217 Collana: Narrativa Autore: Erika Marin Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

13,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Un viaggio, un uomo, un cane -15%

Un viaggio, un uomo, un cane

€ 10,00 € 8,50

Tutti noi abbiamo bisogno, di quando in quando, di prenderci una pausa dalla vita frenetica di tutti i giorni e di rinvigorire il corpo e la mente con un’immersione nella natura e in noi stessi. Nell’attesa di quel dolce momento, tuttavia, nulla ci impedisce di fantasticare e pregustare quell’ambita catarsi intrattenendoci con un libro fresco e genuino come è Un viaggio, un uomo, un cane, attraverso le cui pagine il giovane autore riesce a comunicare la sua energia e il suo entusiasmo, ma anche le sue insicurezze e le sue paure. La lettura di questo breve racconto di viaggio è balsamica come fosse essa stessa un’escursione in alta montagna in compagnia dell’autore e del suo setter irlandese, la dolcissima Olivia, insieme ai quali si fatica, si ride, si riflette, ci si spaventa e infine si esulta una volta giunti in vetta. Vito Di Lorenzo (San Bonifacio, Vr – 1977). Dopo aver concluso gli studi ha lavorato come elettricista, autista e impiegato commerciale dedicandosi nel contempo alla musica, alla lettura e a numerosi sport: arrampicata, snowboard, skateboard, trekking, agility-dog e disc-dog. La sua più grande passione resta comunque la mountain-bike. Ha vissuto in provincia di Verona e Vicenza, a Cuenca in Spagna, attualmente vive a Verona. Viaggia sempre in compagnia di Olivia, la sua cagnolotta. Questo è il suo primo racconto di viaggio e avventura. Anteprima DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN 9788867875320 ISBN:9788867874743 Collana: Varia Autore: Vito Di Lorenzo Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

8,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Multilevel governance. Profili costituzionali

Multilevel governance. Profili costituzionali

€ 20,00

Che cos’è la multilevel governance? È un concetto descrittivo oppure un principio giuridico? Quali sono i suoi effetti sull’ordinamento costituzionale italiano? In quale modo impatta sulla vita quotidiana di istituzioni e cittadini? Il volume si confronta con queste e altre domande, individuando la genesi di ciascun interrogativo, dando atto del dibattito sul punto, proponendo delle risposte e analizzando dei casi pratici, focalizzando il tema sui rapporti tra Regioni, istituzioni statali e UE. La governance a più livelli è tema di stretta attualità: riguarda l’esercizio del potere nel difficile coordinamento tra unità e autonomia, tra pluralismo e approcci globali. La prospettiva costituzionale permette di analizzarlo non solo secondo il punto di vista degli enti pubblici, ma pure alla luce di quei principi giuridici che rendono possibile la visibilità e la responsabilità del potere stesso nei confronti dei cittadini, così come nell’ottica dei principi fondamentali, con particolare riguardo alla natura e al ruolo delle Regioni nel servire la comunità. Il volume rappresenta l’aggiornamento e la riorganizzazione della tesi di dottorato discussa nell’aprile 2014. Alessandro Simonato, Dottore di ricerca in Giurisprudenza all’Università di Padova, si è occupato in vari lavori del rapporto tra Regioni, Stati e UE. A tali ricerche ha affiancato ulteriori articoli durante la collaborazione con le cattedre di Diritto costituzionale, Giustizia costituzionale e Diritto pubblico comparato, prediligendo tematiche multidisciplinari. Abilitato all’esercizio della professione forense, nella propria attività lavorativa si occupa di fondi europei. Indice Ouverture... DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN: 9788867876587 ISBN: 9788867875481 Collana: Scienze giuridiche Autore: Alessandro Simonato Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Le attività  e gli strumenti del programma di Tutorato Formativo per i nuovi iscritti all'Università 

Le attività  e gli strumenti del programma di Tutorato Formativo per i nuovi iscritti all'Università 

€ 11,99

Dall’a.a. 2014-15, in alcuni corsi di laurea triennali dell’Università di Padova, si sta sperimentando un programma volto a prevenire il drop-out e favorire i processi di empowerment degli studenti del primo anno. L’obiettivo è di facilitare il passaggio dalla scuola secondaria all’università, attraverso una serie di attività di orientamento e tutorato, svolte in piccolo gruppo, a livello di corso di studio. Da una parte, si offrono informazioni sui Servizi per gli studenti e si svolge un’azione di orientamento al loro corretto utilizzo, dall’altra si accompagnano gli studenti per tutto l’anno accademico con interventi guidati da un Tutor docente (tutoring) e/o da uno o più Tutor studenti (peer tutoring). In questo volume si presentano le attività e gli strumenti per la progettazione e la conduzione delle attività di Tutorato Formativo che, a partire dai materiali predisposti nel modello spagnolo di riferimento, sono stati adattati e rielaborati per il contesto padovano della sperimentazione, attraverso un vasto lavoro di concertazione sui contenuti e sulle metodologie.   Lorenza Da Re è Dottore di ricerca in Scienze Pedagogiche, dell’Educazione e della Formazione all’Università di Padova e Doctór en Educación all’Universidad de la Laguna in Spagna. Attualmente è Assegnista di ricerca in ambito pedagogico presso il Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata - FISPPA dell’Università di Padova. I suoi studi si focalizzano sulle tematiche connesse all’orientamento e al tutorato universitario, e alla dispersione scolastica e universitaria. Tra le sue pubblicazioni: Da Re e Zago (2014), I servizi per gli studenti: il tutorato universitario, in Zago, Giraldo e Clerici, Carriere universitarie tra successo e insuccesso. Dati, interpretazioni e proposte, il Mulino, Bologna, e Da Re, Álvarez Pérez e Clerici (2015). Peer tutoring all’Università: studenti co-responsabili nel Tutorato Formativo, in Gemma e Grion (2015), Student Voice. Pratiche di partecipazione degli studenti e nuove pratiche educative, Cafagna Editore, Barletta. Renata Clerici è Professore Associato di Statistica Sociale presso il Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università di Padova. Ha insegnato Demografia e Statistica nelle facoltà di Economia di Milano (S. Cuore) e Venezia (Ca’ Foscari), e nelle facoltà di Scienze della Formazione e di Statistica di Padova. Attualmente svolge attività didattica per I dipartimenti SPGI e FISPPA e fa parte del collegio dei docenti della Scuola di Dottorato in Scienze Pedagogiche, dell'Educazione e della Formazione dell’ateneo di Padova. La sua attività di ricerca ha riguardato tematiche di ambito socio demografico: famiglia e fecondità, mobilità territoriale e invecchiamento della popolazione; più recentemente si è interessata a questioni di ambito socio-educativo: processi formativi, outcome occupazionali della formazione universitaria, valutazione della qualità della didattica universitaria, dispersione e strumenti di contrasto dell'insuccesso formativo, competenze didattiche del docente universitario e ruolo tutoriale del docente in prospettiva formativa e orientativa. Tra le sue recenti pubblicazioni: Meggiolaro, Giraldo, Clerici, A multilevel competing risks model for analysis of university students' careers in Italy, Studies in Higher Education, 2015, e Clerici, Giraldo, Meggiolaro, The determinants of academic outcomes in a competing risks approach: evidence from Italy, Studies in Higher Education, 2015.   Pedro Ricardo Álvarez Pérez è Professore Titular de Orientación Educativa y Profesional presso il Dipartimento di Didáctica e Investigación Educativa della Universidad de La Laguna (Spagna). Direttore del gruppo di ricerca GUFOI (Grupo Universitario De Formación Y Orientación Integrada). Coordinatore del Plan de Orientación y Acción Tutorial (POAT) della Facoltà de Educación. Membro del gruppo di Dirección del Servicio de Orientación e Información al Alumnado (S.O.I.A.) della Facoltà de Educación.Collabora in qualità di orientatore con varie Facoltà per lo sviluppo di azioni di orientamento e tutorato. Ha diretto vari progetti di ricerca circa il tema dell’abbandono universitario e del tutorato. Nel 2014 gli è stato conferito il “Premio a la Excelencia Universitaria 2014 de la Universidad de La Laguna: Primer Premio de Innovación Educativa”.Ha pubblicato vari volumi sul tema del tutorato e numerosi articoli nazionali e internazionali Anteprima DISPONIBILE IN FORMATO EBOOK ISBN 978 88 6787 682 2 ISBN: 9788867876822 Collana: Scienze dell'educazione Autore: Lorenza Da Re, Renata Clerici, Pedro Ricardo Álvarez Pérez Edizione 2017 Stato: Disponibile in formato ebook

Non disponibile
Nasso

Nasso

€ 15,00

Libero, l’io narrante di questa storia, è un matematico animato da un profondo attaccamento alla memoria del nonno Cesare, che “suonava il pianoforte ad orecchio” e gli aveva trasmesso l’amore per la musica. Nel ’43 Cesare aveva fatto parte del contingente di occupazione dell’isola greca di Naxos – Nasso per gli italiani – ma successivamente aveva avvolto quell’esperienza nel mistero. A Naxos Libero indaga per alcune settimane per poi spostarsi negli Stati Uniti, mentre la narrazione oscilla tra il presente e il tragico periodo bellico. Nella permanenza americana il matematico incontra Selene, figura emblematica di tutta la vicenda: la donna vive in Pennsylvania e, dopo un’iniziale esitazione, collabora con entusiasmo allo sforzo di Libero di far luce sul passato del nonno. Oltre a Cesare, nell’isola sconvolta dalla guerra, incontriamo Robert Von Hoffmann, un colto musicista anglo-tedesco di origine ebraica e la bella Maria, una maestra del luogo. Una vicenda d’amore riemerge lentamente dalla Naxos del ’44 e la storia si conclude con un colpo di scena che riannoda passato e presente. Franco Rampazzo è ordinario di Analisi Matematica all’Università di Padova. È autore di vari articoli scientifici. Questo è il suo primo romanzo. Anteprima Nassonovel DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN: 9788867878130 ISBN:9788867877140 Collana: Narrativa Autore: Franco Rampazzo Edizione 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Scelte professionali e lavoro di cura

Scelte professionali e lavoro di cura

€ 15,00

Negli ultimi decenni si è assistito ad un progressivo invecchiamento generale della popolazione. Inevitabilmente ciò ha prodotto un aumento correlato dell’incidenza di patologie di tipo cronico-degenerativo. La possibilità per un infermiere neo-laureato di rispondere in modo adeguato alle aspettative connesse al suo ruolo professionale e ai nuovi target di assistenza, si lega alle competenze che egli acquisisce nel percorso di studi, così come alla struttura motivazionale che definisce e supporta la sua scelta professionale. Il presente volume per descrivere e discutere i risultati di una ricerca quali-quantitativa longitudinale orientata ad indagare le motivazioni vocazionali e gli orientamenti preferenziali per il loro futuro impiego professionale di un gruppo di studenti del corso di studi in Infermieristica dell’Università degli studi di Padova. Natascia Bobbo, Ph. Dr., è ricercatrice in Pedagogia Sociale e della Salute presso il Dipartimento FISPPA dell’Università degli studi di Padova. Si occupa di Educazione terapeutica, Death Education, Medical Education e Medicina Narrativa. Svolge attività di ricerca di tipo prevalentemente qualitativo sui temi di interesse. Gli esiti delle sue ricerche sono stati pubblicati nelle sue otto monografie e in diversi articoli apparsi su riviste. Insegna “Fondamenti Pedagogici di Educazione al Paziente” e “Formazione in ambito sanitario”. Silvia Lazzaro, Educatore professionale, ha lavorato presso la SSD di Trapianto Multiviscerale dell’Azienda Ospedaliera di Padova. Nel 2017 ha acquisito il Dottorato di ricerca in Scienze pedagogiche, dell’educazione e della formazione presso l’Università degli Studi di Padova. È docente a contratto nel corso di studi in Educazione Professionale. Ha pubblicato i risultati dei suoi lavori su alcune riviste nazionali e internazionali. Da luglio 2017 lavora presso il Dipartimento per le Dipendenze dell’Ulss 6 di Padova. Indice Premessa DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN: 9788867878260 ISBN:9788867878246 Collana: Scienze dell´educazione Curatore: Bobbo Natascia, Silvia Lazzaro Edizione: 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello