header



Home :: Narrativa :: Tullìola e Marco 1

Tullìola e Marco 1

Tullìola e Marco vivono da ragazzi nella centuriazione patavina aureliana in un periodo di difficoltà accentuate dalla guerra gotico bizantina.
Nonno Mesia mette in atto vari tentativi per salvare quanto resta della libertà e delle private proprietà, guidando artigiani e agricoltori a prendere atto della situazione e ad escogitare forme di resistenza.
Tullìola e Marco e i loro amici sono attratti da questo fervore civile: si incontrano, si organizzano, acquistano abilità e passano all’azione in un crescendo di emozioni e di orgoglio.
Quando la situazione diventa cruciale per l’arrivo dei Longobardi, Mesia prende una decisione drammatica: salvare i giovani del vicus per la speranza di continuità generazionale e tradizione latina.
Inizia un periodo nuovo per la piccola comunità e i giovani in modo particolare. Un periodo di coraggiosi impegni e di fascino per l’avventura.
 

Antonietta Dal Bo Alfonsi (Treviso 1939). Laureata a Padova, ha insegnato nelle scuole elementari, medie e superiori partecipando attivamente alle problematiche metodologiche e organizzative della scuola. L’esperienza di madre e di insegnante le consente di interpretare i comportamenti di ragazzi e adolescenti nel loro rapporto con gli adulti o di coglierli all’apparire delle prime emozioni.

Ama capire e raccontare come le vite di umili e potenti, trascinate entro le grandi vicende della storia, acquistino dignità e protagonismo quando le affrontano. Perciò hanno un fascino positivo.

Dopo i primi racconti, segnalati in vari concorsi, ha pubblicato Lo sguardo (Anteas, Belluno, 2000) in cui rievoca la sua infanzia e la guerra, tema prescelto da insegnanti e alunni negli “Incontri con l’Autore”.

Ha poi messo in luce le personalità femminili di Giustina Berengeria in forma di dramma teatrale per il Millenario di Vigonza nel 1999 e di Speronella Dalesmanini in occasione della Rievocazione Medievale di Petracha con il volume Speronella Dalesmanini, donna e feudataria (Cleup, Padova, 2011).

Risiede a Vigonza (PD).

 

Vico Calabrò (Agordo 1939), pittore, pratica tutte le tecniche dell’espressione figurativa realizzando opere di trasognata serenità, graffiante ironia e impegno sociale. È uno dei rari esperti di pittura a fresco e ha tenuto lezioni e stage presso Scuole d’Arte e Centri di Cultura in tutto il mondo. Ha illustrato diversi libri di autori contemporanei. Risiede a Caldogno (VI).

 

Anteprima






ISBN:9788867871865
Collana: Narrativa
Autore: Antonietta Dal Bo
Illustrazioni: Vico Calabrò
Edizione 2014
Stato: Disponibile
 

Codice 67871865
Autore Antonietta Dal Bo
Titolo Tullìola e Marco 1
Sottotitolo Le stelle non bastano più
ISBN 9788867871865
Collana Narrativa
Data Edizione 2014
Numero pagine 128
Illustrato a colori e bianco e nero - Illustrazioni di Vico Calabrò
Stato disponibile
Formato cm 12,5 x 20
 
Prezzo: 10.00
Quantità

: *
: *
: *
Ricopia le lettere o i numeri che vedi nella figura:


*
Fetal Neurosonology Con gli occhi della luce Educare «stando nel mezzo»
€40.00
€17.00
€16.00
 
Antropologia urbana Precorso di Matematica con elementi di calcolo differenziale Piccola sorella Magdeleine di Gesù
€15.00
€11.00
€12.00
 
I Cori e le Orchestre Universitarie italiane: attualità e prospettive Vajont Pedagogia e scienze dell´educazione nella scuola dell´autonomia
€14.00
€12.00
€14.00

Valutazione prodotto

Effettua l'accesso per votare

Recensione dei clienti

Non ci sono ancora recensioni su questo prodotto