0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
In vetrina
Oltre il filo della violenza

Oltre il filo della violenza

€ 14,00

La violenza è un atto volontario, un’azione, fisica o verbale, atta a infrangere i limiti e ad annientare. Essa si manifesta in varie forme e secondo l’ONU, soprattutto quella sulle donne, continua ad essere una violazione dei diritti umani tra le più diffuse e persistenti. Per questo motivo è necessario non abbassare mai la guardia e continuare a intraprendere iniziative di informazione e formazione per far comprendere che ricevere uno schiaffo, un insulto o un attacco verbale è già un segnale che non va affatto minimizzato e che se ci troviamo a subire un controllo asfissiante, anche nell’attuale versione on line, da parte del nostro compagno o una limitazione delle nostre risorse economiche è necessario consultare gli esperti e le esperte che operano nelle associazioni territoriali sia pubbliche sia di volontariato e… chiedere aiuto, subito! Questo libro, fortemente voluto dalla presidentessa dell’associazione Mica Male onlus che opera nella provincia di Padova, è uno strumento che si pone l’obiettivo di sensibilizzare sul tema della violenza in tutte le sue manifestazioni. È una pubblicazione corale in cui la voce delle vittime, degli operatori sociali, degli psicologi, dei legali, dei funzionari delle forze dell’ordine, di tutti gli esperti in materia e delle associazioni si erge forte e stentorea per dire a chi subisce nell’ombra e non ha il coraggio di parlare e denunciare: Oltre il filo della violenza. Rinascere si può! Perché attorno c’è sempre una rete qualificata pronta a proteggere e ad accompagnare nel percorso di cura delle ferite e dei traumi per raggiungere un doveroso obiettivo: il riscatto della propria vita. Michela Schiavo (1982). Da sempre appassionata di lettura e scrittura. Ha pubblicato Magari toccasse a me, Bloccatemi la realtà e recentemente Paolo cerca il suo perché, libro per bambini dedicato alla raccolta fondi per Sofia Onlus per bambini con malattie epatiche e intestinali e trapiantati di fegato, e l’e-book Ti presto i miei occhi per guardare il mondo. Da oltre vent’anni opera nel volontariato dedicandosi alle attività di tutela dei minori e in attività finalizzate all’inclusione e alla prevenzione, favorendo la creazione di una rete per sensibilizzare alla tutela delle donne.   Indice Prefazione Nota della curatrice Anteprima ISBN: 9788854955554 Collana: Varia Curatore: Michela Schiavo Edizione 2022 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Meccanica delle Vibrazioni

Meccanica delle Vibrazioni

€ 25,00

Il libro si propone come un supporto agli studenti degli insegnamenti di “Meccanica delle Vibrazioni” nell’ambito dei Corsi di Laurea Magistrale di Ingegneria. L’accento è posto sia sull’ interpretazione fisica dei fenomeni vibratori sia sulla modellazione matematica. Si forniscono anche spunti sulla sperimentazione e le applicazioni industriali. Gli argomenti trattati includono le vibrazioni libere e forzate dei sistemi ad un grado di libertà, le vibrazioni dei sistemi discreti a molti gradi di libertà, l’isolamento dalle vibrazioni, le vibrazioni dei sistemi continui e l’analisi modale. Alberto Doria è Professore Ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, dove insegna Meccanica delle Vibrazioni nel Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica e Meccanica Applicata nel Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale. Coordina le attività dei laboratori di Meccanica delle Vibrazioni e Analisi Modale. Le sue attuali ricerche comprendono: il controllo e l’analisi delle vibrazioni, il recupero di energia dalle vibrazioni, le vibrazioni dei robot. Roberto Lot è Professore Associato presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, dove tiene i corsi di Meccanica Applicata, Meccanica delle Vibrazioni, e Veicoli Ibridi Elettrici. Da oltre i vent’anni si occupa di ricerca e consulenza nell’ambito della dinamica e controllo dei veicoli a livello internazionale. Indice ISBN: 9788854955561 Collana: Ingegneria industriale e dell'informazione Autori: Alberto Doria, Roberto Lot Edizione: 2023 Stato: Disponibile 

Aggiungi al carrello

25,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
L'eredità delle sorelle Della Morte

L'eredità delle sorelle Della Morte

€ 16,00

Sopravvivere a un cognome tanto singolare richiede una buona dose di ironia e autostima. Ippolita, Lucrezia ed Eugenia, segnate a dito da sempre nella cittadina dove sono cresciute, si ritrovano tra le mani la gestione della fiorente impresa di pompe funebri lasciata loro dalla zia, Salva Della Morte.   Sino a una certa età, variabile a seconda della percentuale di ottimismo nel carattere di ciascuno, quando si partecipa a un funerale ci si identifica nei familiari dell’estinto. Ci si mette al loro posto; si ricorda o si immagina lo stesso dolore. Arriva un giorno in cui ci si immedesima con lo sdraiato. Ovvio, partecipare a un funerale non è mai piacevole; e, ancor più ovvio, nessuno si rallegra al pensiero di partecipare – inconsapevole e impossibilitato a goderne – a una festa organizzata da altri in suo onore. In un qualche momento, però, giunti al disincanto dinanzi ai riti della morte, si può pensare di scrivere qualcosa di questo genere, non perché la morte non faccia più paura o rabbia ma perché non è più possibile evitare di pensarci.   Le due autrici sono amiche da ben oltre la metà della vita. Carla Ravazzolo è dottore di ricerca in Storia antica, insegnante e autrice di saggi e opere di narrativa; Cristina Sartori è giornalista, addetto stampa e autrice di diverse pubblicazioni. Prologo Il Gazzettino di Padova - 11 marzo 2024 Corriere del Veneto - 13 marzo 2024   ISBN: 9788854956933 Autrici: Carla Ravazzolo, Cristina Sartori Edizione: 2024 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Attraverso il tempo e le parole

Attraverso il tempo e le parole

€ 18,00

La morte sconcertante di una bambina travolge una famiglia di medici e accende nel padre il desiderio di raccontarla in un manoscritto, che solo quattro secoli più tardi viene ritrovato da un pentito della mafia siciliana. Il libro cade nelle mani di una donna sregolata e viziosa, che incontrerà tra le sue pagine la storia di un frate francescano dall’animo ribelle vissuto nell’epoca sanguinosa della Controriforma. Attraverso il tempo e le parole è un romanzo che si è nutrito per sei anni di ricerche, riflessioni e testimonianze concrete. Racchiude un messaggio che sconfina in modo irriverente dal piano narrativo a quello esperienziale, perché non ha vincoli storici né temporali e ha la forza di piegare anche i cuori più induriti dei personaggi.   Luca Franchini (Bologna, 1991), laureato all’Università di Padova, è psicologo e psicoterapeuta. Svolge la sua attività professionale a Bologna nella più grande realtà no profit italiana nel campo dell’assistenza oncologica e delle cure palliative domiciliari. Si occupa di Clinica, Formazione e Ricerca. Ha partecipato come relatore a numerosi congressi nazionali e internazionali ed è autore di diverse pubblicazioni scientifiche nel campo delle cure palliative. Pubblica nel 2014, per i tipi della cleup, il suo primo romanzo Nel cuore del Negev. Indice Premessa ISBN: 9788854955455 Autore: Luca Franchini Edizione: 2024 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
La Goliardia racconta

La Goliardia racconta

€ 14,00

Raccontare oggi la Goliardia padovana non è un gioco nostalgico, anacronistico, risponde piuttosto al bisogno fondamentale di riconoscersi in una comunità che raccolga l’eredità del passato, per poter vivere pienamente il presente e proiettarsi nel futuro. I riti di passaggio studiati dall’antropologia danno voce a questa esigenza profonda che nel rinnovarsi delle generazioni produce continuità e cambiamento. Non gli aneddoti rendono attuale la Goliardia ma i temi che pervicacemente alimentano il dibattito generale sull’Università: dal “caro affitti” all’immobilismo sociale, dal mancato riconoscimento del merito alla “fuga dei cervelli”, dall’insufficienza di risorse alla parzialità delle riforme normative. La Goliardia accompagna la fatica, lo sforzo del cambiamento con spirito libertario che sostiene l’impegno attraverso la creatività e la fantasia. La consapevolezza del compito da parte di tutti i diversi protagonisti permette la condivisione e la realizzazione dei progetti collettivi e individuali. Paola Rallo, laureata in Filosofia all’Università di Palermo nel 1968, specializzata in Psicologia a Padova nel 1974, ha svolto la sua attività professionale per il Ministero della Pubblica Istruzione con il ruolo di insegnante di Lettere della scuola media. Ha partecipato alle iniziative di sperimentazione e di formazione psicologica e pedagogica che hanno accompagnato la realizzazione della Scuola Media Unica e l’inclusione degli alunni disabili.   Indice Premessa   ISBN: 9788854956537 Collana: Geografia e discipline demoetnoantropologiche Autrice: Paola Rallo Edizione: 2023 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
La prigione

La prigione

€ 15,00

«Cos’è esattamente la libertà? Questo interrogativo ci viene spontaneo alla lettura de La prigione: nel testo sembra la limitazione di poter agire o muoversi come si vuole, e in tal caso non vi sarebbero difficoltà di interpretazione. Il protagonista di questo monologo (ma il termine appare non del tutto pertinente) sperimenta su di sé la condizione restrittiva, ma nello stesso tempo crea un mondo psicologico che in parte dall’esterno trae gli spunti utili alla sua riflessione. L’epigrafe in apertura del libro, ‘a chi è solo’, pone in campo un altro elemento: la solitudine; e, come per la libertà, pure la solitudine potrebbe diventare una categoria del pensiero, perfino idea illusoria. Chi è veramente solo? e poi, fisicamente o spiritualmente?» (dalla Prefazione di Luciano Nanni) Lorenzo Carta (Vicenza, 1956) ha compiuto studi tecnici e musicali. Dal 1995 vive in Germania, a Friedrichshafen. Il suo lavoro lo ha portato a continui e frequenti viaggi in tutto il mondo, ma ha sempre tuttavia coltivato la sua passione per la scrittura e la musica. È attivo come violoncellista in varie formazioni orchestrali in Germania e Austria. Ha pubblicato in Italia, come autore, il libro di poesie E recita versi il poeta (2006) e ha curato la traduzione dallo spagnolo all’italiano del libro di arte e poesia Que sueño es este di Gigliola Zecchin (2022). Indice Prefazione di Luciano Nanni ISBN: 9788854956674 Collana: Narrativa Edizione: 2024 Stato: disponibile dal 9 aprile 2024

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Separation Unit Operation and Process Simulation

Separation Unit Operation and Process Simulation

€ 19,00

This textbook collects the lecture notes of the Course of “Separation Unit Operations and Process Simulation”, with the aim to provide an effective tool to learn and develop a technical expertise about this topic at industrial level. The book discusses the fundamentals about process simulation and process simulators, the calculation of thermodynamic properties, and the best methods available in commercial process simulators. Then, thermal separation processes (i.e. flash, quench and multi-stage distillation) as well as non-thermal separation processes (absorption, stripping, and solvent extraction) are addressed. The procedures for design and rating calculations of separation columns (both diameter and height), with reference also to construction details are eventually presented. Alberto Bertucco, retired on October 1st, 2023, has spent his four-decades career at the University of Padova, where he has been full professor of Chemical Engineering for 24 years. He did his research on cubic equations of state for process simulation first, then about high pressure technology and supercritical fluid application, and eventually on process and plant development for the industrial production of microalgae. Elena Barbera is assistant professor at the Department of Industrial Engineering, University of Padova. Her scientific activities include the use of process simulators for the design and analysis of sustainable chemical and biochemical processes. Gian Berto Guarise is professor emeritus of Chemical Plants at the University of Padova. He has carried out research both in the field of high pressures and temperatures, and in the unit operations of chemical engineering, in particular distillation, absorption and extraction. Index Foreword   ISBN: 9788854956773 Collana: Ingegneria industriale e dell´informazione Autori: Alberto Bertucco, Elena Barbera, Gian Berto Guarise Edizione: 2023 Stato: disponibile  

Aggiungi al carrello

19,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Le cose accadono

Le cose accadono

€ 17,00

C’è spazio per la libertà in un Universo deterministico? Le decisioni che prendo vengono dalla mia coscienza, dal mio Io? Considerazioni filosofiche dicono di no: al principio causa→effetto, che dura ininterrotto dalla cosiddetta singolarità iniziale, non si sfugge. Inoltre, recenti esperimenti neuroscientifici indicano anche che la coscienza soggettiva prende semplicemente atto dell’azione, retrodatandola e assumendosene erroneamente la responsabilità. L’Io è spettatore, non attore né tantomeno regista. Quindi l’aspetto retributivo della pena appare assurdo, mancando del tutto l’elemento soggettivo; sarebbe come punire il personaggio di un sogno, che esiste solo nell’Inconscio e lì agisce, esso crede, liberamente. E forse qualsiasi aspetto della pena è un assurdo, nemmeno capace di agire da deterrente, poiché le cose dovevano comunque andare in quel dato modo. A nessuno piace sentirsi una marionetta, ma non dobbiamo chiudere gli occhi davanti a queste evidenze. La speranza è che non lo faccia neppure il giudicante; il quale comunque, essendo parte dell’Universo naturalistico, giudica secondo necessità, cioè deterministicamente e non liberamente.   Edoardo Casiglia, medico chirurgo, criminologo criminalista (psicologia giuridica) e antropologo forense, è specialista in Cardiologia, Farmacologia e Anestesia-Rianimazione, Clinical Hypertension Specialist e Ipnologo-Ipnositerapeuta (European Certificate of Hypnosis). All’Università di Padova insegna Ipnosi in Medicina e nella Ricerca, avendovi a lungo insegnato Medicina interna e Medicina d’urgenza. Didatta e membro del Direttivo dell’Istituto Granone CIICS di Torino, vi insegna Ipnosi in Analgesia e Anestesia, Fisiologia dell’Ipnosi e aspetti della ricerca con Ipnosi. All’Istituto Artigianelli di Trento svolge docenza e fa ricerca sulla mente. Vanta oltre 700 pubblicazioni e 15 libri monografici di ambito medico e psicologico.   Indice Premesse e scopo del libro ISBN: 9788854955301 Collana: Scienze giuridiche Autore: Edoardo Casiglia Edizione: 2022 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
«E tu, che su quel col giaci». Le ville di Galzignano Terme

«E tu, che su quel col giaci». Le ville di Galzignano Terme

€ 18,00

Il volume raccoglie gli studi condotti su tre ville – corte Sisanda, villa Boggian e villa Giavarina – e vuole essere il primo numero di una serie dedicata a tutte le ville di Galzignano Terme e di Valsanzibio. Il libro si concentra sull’indagine storico-artistica per comprendere l’evoluzione degli edifici e delle loro decorazioni e per mettere in luce la ricchezza di queste residenze di campagna. Il saggio di Osvaldo Orlando, frutto di una ricerca d’archivio iniziata cinquant’anni fa, racconta delle famiglie che hanno posseduto e abitato le ville, in modo da far riemergere dal passato le persone che sono transitate per Galzignano. L’intervento di Elisa Brener espone il suggestivo lavoro di ricostruzione virtuale delle tre ville, così da tornare indietro nel tempo e immergersi nella vita che si svolgeva in paese nel Settecento. La citazione del titolo «E tu, che su quel colle giaci», tratta dal volumetto poetico Galzignano. Stanze (1805) di Antonio Pochini, vuole porre l’attenzione sulla posizione di Galzignano e delle sue ville nel contesto naturale dei Colli Euganei e sulla millenaria fusione dell’uomo con la natura che ha dato forma al paese come appare oggi. Giulio Pietrobelli (1988) è storico dell’arte e attualmente assegnista di ricerca all’Università di Padova. I suoi campi di indagine si concentrano sull’arte rinascimentale veneta. Tra gli interventi editi in pubblicazioni scientifiche si ricordano quelli sull’Odeo Cornaro a Padova (2017, 2021, 2022), sul coro ligneo della chiesa di San Giorgio Maggiore a Venezia (2019) e su quello di Santa Giustina a Padova (2020), mentre è in preparazione una monografia dedicata allo scultore Tiziano Minio. Gli studi dedicati al patrimonio storico-artistico di Padova durante la Seconda guerra mondiale sono confluiti nel volume Ricostruzioni. Ferdinando Forlati a Padova (2020). Sommario Premessa di Alessandra Pattanaro, Università di Padova Premessa di Monica Pregnolato, Soprindetendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per l'area metropolitana di Venezia ISBN: 9788854957022 Collana: Museo dei Colli Euganei - Studi e ricerche, 2 Autore: Giulio Pietrobelli Edizione: 2023 Stato: disponibile dal 21 dicembre 2023  

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Nereidi

Nereidi

€ 20,00

Non sono tutte ninfe, come nel mito, le donne di Nereo. Sono regine, ancelle, muse, divinità, donne dimezzate o doppie a seconda dei casi della vita, mascherate, alla vigilia di scelte definitive, benevole o furenti. Si sono fatte da sole, prendendo vita da astrazioni e segni, materia e composti. Sono donne fatte di curve e di spigoli, occupano spazio e lasciano vuoti. Non sono eternamente giovani e aspirano a ritrovare la loro parte mancante o a lasciar cadere i pesi che si portano sulla schiena. Ballano governano subiscono e resistono. Si muovono velocemente, come corpi nell’acqua. Sopravvivono alle insidie e a volte le tendono. Nereo Petenello, classe 1926, vive e lavora a Padova. Giovanissimo frequenta lo studio dei pittori futuristi Forlin e Fasullo e, successivamente, quello dello scultore Alberto Viani mentre prosegue il suo percorso scolastico alle Belle Arti di Venezia. Nell’immediato dopoguerra, alla produzione puramente artistica, affianca un’intensa attività lavorativa nell’ambito del design industriale: la ceramica e la resina entrano così prepotentemente nella sua produzione artistica accanto al bronzo e alla pittura. Accanto alle più note sculture si possono ricordare diversi cicli di rilievi (polimaterici su tavola/tela) tra cui Frammenti di storie lontane, Lacerazioni cosmiche, Racconti d’Africa, Regine. Se l’ambito espressivo di Petenello è prevalentemente astratto, brevi incursioni nel figurativo (trasfigurato/materico) lo tengono legato ad alcuni temi tra i quali la figura femminile, già presente anche nelle sue produzioni degli anni ’50 e ’60. Opere dello scultore si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia, Germania, Spagna, Stati Uniti, Giappone e Arabia Saudita. Negli ultimi decenni innumerevoli sono state le esposizioni collettive e personali. Carla Ravazzolo è Dottore di ricerca in Storia antica. Nel corso degli anni ha ampliato il proprio campo di studi e ricerche alla Fortuna dell’antico e ai profondi legami – e rivisitazioni – tra storia, arte e letteratura in secoli diversi. Oltre a numerose pubblicazioni scientifiche è autrice di racconti e romanzi. Per Cleup ha pubblicato Thais, etera di Alessandro. Da Plutarco ai manga (2009), Confessioni future (2012), Come farfalle. Assolo a più voci (2015). Un suo racconto, Tra le reti, è stato selezionato per l’antologia Libera le tue parole. Scritti al Bo 800 (2023) pubblicata in occasione degli 800 anni dell’Università di Padova. Incipit   ISBN: 9788854956582 Collana: Storia dell´arte - Museologia Autori: Nereo Petenello, Carla Ravazzolo Edizione: 2023 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello