0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
In vetrina
Medioevo Padovan

Medioevo Padovan

€ 17,00

Dopo l’esperienza del Pinochio liberamente riscritto e ambientato a Padova, Pier Giorgio Fontana torna a parlare della sua amata città raccontandoci i fatti, gli episodi e gli eventi che hanno segnato la storia del Medioevo padovano. La fedele ricostruzione storica, basata su una ricerca approfondita e sullo studio delle fonti, si alterna alla presenza di dialoghi in dialetto padovano contemporaneo. Tra le pagine del libro fanno la loro comparsa personaggi noti e meno noti che, in una lingua vivace ed espressiva, conversano nelle piazze, tra i palazzi e i vicoli del centro e della periferia, commentando le vicende dell’epoca. Il Medioevo cittadino ritorna così in scena con vivida spontaneità in una sequenza di “quadri” che calano il lettore nell’atmosfera di quel periodo. Pier Giorgio Fontana nasce nel 1939 a Padova dove attualmente vive. Dopo la guerra si trasferisce dal quartiere Arcella al centro città, dove cresce all’ombra dei suoi amati “Servi”. Fin da giovane coltiva l’interesse per la scrittura in dialetto padovano. Nei suoi scritti predilige l’ironia ma sono presenti anche testi con una intonazione più riflessiva e critica. Dal 1957, la “Gazzetta del Veneto” – a cadenza periodica – ospita nelle sue pagine numerose rime, dedicate soprattutto alla città di Padova. Dal 1962 al 1969 i fogli domenicali “Calcio Padova” e “Padova Sport” pubblicano i suoi versi inneggianti al calcio cittadino. Nel 1968 dà alle stampe il volumetto Soto i Porteghi con rime sui luoghi e i momenti della vita cittadina. Dal 1969 al 2004 collabora con “Comunità Viva”, periodico della Parrocchia di San Bellino, pubblicando delle rime. Nel 1995 esce Padovando e nel 2013 Ri-padovando - ’ncora ricordi, imagini, rime e ciàciare varie su Padova e i padovani. Nel 2011 dà alle stampe il Dissionario padovan - italiano e italiano - padovan che, nel 2018, esce in una edizione rinnovata e ampliata per i tipi della Cleup: El nóvo Dissionario Padovan-Italian e ltalian-Padovan. Con Cleup, nel 2018, pubblica anche La strana storia de Pinochio, buratin padovan fabricà in Gheto. La favola di Collodi mantiene la trama originale, ma viene ambientata in ghetto negli anni compresi tra il 1937 e il 1944 e raccontata in rima in dialetto padovano. Nel 2020 a Pier Giorgio Fontana è stato conferito il prestigioso titolo di “Padovano Eccellente”. Indice Presentazione ISBN: 9788854953260 Collana: Varia Autore: Pier Giorgio Fontana Presentazione: Andrea Colasio Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Specchio, memoria, maestro e scuola

Specchio, memoria, maestro e scuola

€ 16,00

Non un libro su Folena ma un percorso personale con Folena, a partire dalla sua storia, dalla sua personalità, dai campi di ricerca storico-linguistica che ha indagato, con un acume e una qualità di scrittura assolutamente eccezionali: gli allievi non solo si riconoscono nei maestri – quando sono grandi maestri – ma più o meno inconsciamente ne seguono le tracce, i percorsi, non certo pretendendo di eguagliarli o competere ma un po’ ricalcarli, prendere le mosse dai loro risultati e cercare di metterli a frutto in proprio. Un pavano (non dei più noti e frequentati ma non irrilevante, Giacomo Morello, amico del protettore di Ruzante, Alvise Cornaro) canta una sua innamorata con quattro sostantivi: «spiegio, smalmuoria, maistro e scuola». Ecco, questo è stato per molti dei suoi allievi Gianfranco Folena, di cui tutti si sono subito “innamorati” alla prima parola: specchio, memoria, maestro e scuola. Ivano Paccagnella, laureato con Gianfranco Folena, dal 1990 al 2017 ha insegnato Storia della lingua italiana all’Università di Padova, dov’è attualmente Professore emerito. Si è occupato specialmente di plurilinguismo rinascimentale, macaronee padovane, dialetti bergamaschi e veneti, Ruzante e gli autori pavani, la trattatistica linguistica, le traduzioni nel Cinquecento. Fra le sue ultime pubblicazioni, Vocabolario del pavano (XIV-XVII secolo) (2012), Tramature. Questioni di lingua nel Rinascimento fra Veneto e Toscana (2013), Un mondo di parole. Tra lingue e dialetti (2017). Indice Premessa ISBN: 9788854953628 Collana: Scienze filologico-letterarie Autore: Ivano Paccagnella Edizione: 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Tecnica vocale e dizione  -5%

Tecnica vocale e dizione

€ 15,00 € 14,25

La volontà di realizzare un volume sulle tecniche vocali e sulla dizione, in memoria dell’attore, regista e insegnante di dizione e recitazione, nonché Padovano Eccellente, Gilmo Bertolini, sottolinea come la sua presenza, nel panorama teatrale cittadino di Padova, dal secondo dopoguerra ad oggi, abbia lasciato un segno non trascurabile e quanto tale sfumatura possa essere diventata, nel tempo, un valore da condividere con chi non ha mai avuto la possibilità di entrare in contatto direttamente con tale sfera. Le esperienze di Gilmo Bertolini nel teatro drammatico contemporaneo e in quello dell’arte, senza tralasciare la messa in scena dei testi sacri e dell’insegnamento, catalizzano su di lui l’attenzione di chiunque voglia muovere i primi passi nel mondo del teatro, avvicinandosi alla recitazione. Antonietta Sambin de Norçen ha studiato e lavorato a Padova. Questa esperienza ha connotato la sua attenzione antropologica nella lettura del quotidiano, che diventa storia nel raccontarsi con il cuore antico. Si diletta ad inseguire, sul filo della memoria, i personaggi conosciuti nella Padova del secondo Novecento, in quanto convinta che i profili delle persone che animano la vita sociale siano uno dei beni da mantenere e custodire in funzione del progresso. Come psicologa e psicoterapeuta raccoglie le sfide della vita, con il medicamento della condivisione nella socialità. Indice Presentazione di Alessandro Giuriati   ISBN: 9788854952485 Collana: Musica - Discipline dello spettacolo Autrice: Antonietta Sambin de Norçen Edizione: 2020 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

14,25

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
In volo con Dante verso la luce. Il Paradiso

In volo con Dante verso la luce. Il Paradiso

€ 20,00

Come i due precedenti saggi dell’autore, anche questo terzo volume dedicato al Paradiso, che completa la trilogia dantesca, è impostato con gli stessi criteri, le stesse modalità di scrittura, la medesima struttura: un breve riassunto del contenuto di ciascuno dei trentatré canti con l’aggiunta di alcune terzine significative, una riflessione di natura filosofico-teologica su un particolare argomento, una considerazione di natura morale o una breve osservazione riguardante l’attualità. Impostazione e linguaggio sono rimasti quelli che hanno caratterizzato i primi due saggi (In viaggio con Dante alla ricerca del senso della vita. L’Inferno e In viaggio con Dante alla ricerca di sé stessi. Il Purgatorio, entrambi pubblicati da Composit Editrice): un libro di nuova concezione rivolto a un pubblico vasto, senza note a piè di pagina che appesantiscono la lettura, una forma espositiva semplice ma non semplicistica. Scopo del saggio è quello di suscitare la curiosità del lettore e di spingerlo ad approfondire le tematiche del Paradiso, facendogli intanto assaporare la bellezza e la grandezza della poesia teologica del Paradiso     Vincenzo Dell’Utri è nato il 5 marzo del 1948 a Caltanissetta, dove ha svolto i suoi studi fino al Liceo - Ginnasio “Ruggero Settimo”. Laureato in Filosofia all’Università di Palermo con una tesi su Kant, abilitato in materie letterarie (Filosofia e Storia), ha insegnato nelle scuole medie e nei licei. Ha ricoperto cariche dirigenziali nella scuola e nell’Istituto di Ricerca di Trieste (IRRSAE). Nell’a.s. 1991-1992 ha fatto parte della commissione di concorso per l’insegnamento di Italiano e Storia nelle scuole secondarie di secondo grado. Lasciato l’insegnamento istituzionale dal 2005 si è dedicato ai suoi studi preferiti: Dante, la Bibbia, la filosofia morale e la storia. Dal 2016 dirige, in qualità di Presidente, l’attività del Circolo della Cultura del Bello di Sacile. Indici: delle trame dei Canti; dei temi di natura filosofica; dei temi di natura morale e politica Prefazione Introduzione «Il Gazzettino di Pordenone» - 18-03-2021 ISBN: 9788854952119 Collana: Scienze filologico-letterarie Autore: Vincenzo Dell'Utri Edizione: 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Quando eravamo a scuola

Quando eravamo a scuola

€ 18,00

Quando eravamo a scuola è il racconto autobiografico di un percorso di vita, un diario, appunto, che in un susseguirsi di fatti e di emozioni, non strettamente cronologico ma emotivo, accompagna il lettore dagli eventi che seguirono all’ultimo dopoguerra fino alle soglie degli anni ’50. Se nella prima parte prende rapidamente forma lo scenario di una città, Padova, che sta riprendendo coscienza di sé, con i cittadini più in vista, i nuovi agglomerati sociali e le istituzioni, soprattutto del mondo della scuola, ben presto l’Autore assume il ruolo di protagonista e le vicende che si alternano nella narrazione sono vissute in prima persona in un percorso tutto interiore segnato dal conflitto tra le aspirazioni di un adolescente e l’incomprensione di chi ne condiziona le sorti. Il tempo di allora sono gli anni del liceo, nel corso dei quali l’Autore affronta i rapporti con gli amici, i professori, i compagni e le compagne di scuola; rapporti difficili e controversi, in cui le delusioni si accompagnano ai momenti di gioia, con l’amara constatazione dell’inevitabile trascorrere del tempo e la fragilità dei nostri sentimenti.   Giorgio Grasselli è nato a Padova dove ha esercitato la professione di avvocato. Per i tipi della cleup ha pubblicato Gli anni di Torreglia (2018), sua prima opera di narrativa, e il libro fotografico Padova di una volta. Dentro e fuori le mura (2018). Indice Prefazione di Michele A. Cortelazzo   ISBN: 9788854953000 Collana: Narrativa Autore: Giorgio Grasselli Edizione: 2021 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Viaggio individuale in un cuore collettivo

Viaggio individuale in un cuore collettivo

€ 17,00

Viaggio individuale in un cuore collettivo muove dalla necessità di compiere una riflessione sulla vita. Vita intesa come occasione. Nello svolgersi analitico delle parti, che procedono per grandi temi – “Corpo-mondo”; “Emotività e dintorni”, “I volti dell’odio e le mani della violenza”; “Le larghe spalle delle donne”; “La vita è una scelta?” – l’autrice mette in evidenza come il pensiero separante, fondato sul giudizio, produca inevitabilmente distruttività. Il giudizio formulato risulta infatti essere sempre asfittico e riduttivo rispetto alla complessità di una realtà che, invece, è imprescindibilmente dialettica. Da questa consapevolezza emerge la necessità di ri-umanizzarsi, riappropriandoci dei concetti greci di “corpo-mondo”, “conosci te stesso”, “niente di troppo”: non per tornare indietro, ma per poter ri-partire. Ri-umanizzare se stessi sarà un processo che potrà compiersi facendo esperienza del vissuto umano fino ad oggi, assumendo un pensiero e un agire costruttivi al fine di camminare lungo il viaggio della vita con se stessi, nel mondo, verso una possibile evoluzione umana. Il libro indaga la tensione e il dialogo che si instaurano tra cuore individuale e cuore collettivo nella dinamica esistenziale. Un discorso dialettico quindi, sorretto dal pensiero filosofico, psicanalitico e delle neuroscienze per poter prendere in considerazione l’idea che ci sia un’altra via da percorrere. Un invito a uscire da un discorso guerrafondaio generatore di sola violenza in tutte le sue forme, per riappropriarsi della Vita. Silvia Bocci (Genova, 1974), dopo il diploma all’Accademia di Belle Arti di Carrara, ha coltivato negli anni a seguire lo studio e la pratica di metodi volti al ri-equilibrio psico-somatico. È diplomata in Naturopatia presso l’Istituto Rudy Lanza ed è consulente in Essenze Floreali. Vive e lavora a Mira (Venezia). www.silviabocci-naturopatia.it Indice Premessa Introduzione   ISBN:9788854953284 Collana: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche Autore: Silvia Bocci Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Studi sull'immagine in movimento. Terza edizione

Studi sull'immagine in movimento. Terza edizione

€ 28,00

Venti saggi analizzano alcuni capolavori dell’arte contemporanea distanti tra loro ma accomunati dal fatto di conferire movimento all’immagine. Indagando la specificità di singoli casi dal valore paradigmatico, l’autore documenta le motivazioni che hanno spinto i “pittori” a sperimentare quello svolgimento nel tempo che una volta era loro precluso, e oggi è invece un campo operativo acquisito, come si constata nella vitalità del film e soprattutto del video d’artista. L’esame si addentra in profondità, interrogando le opere e le poetiche anche nei loro aspetti più sottili, tenendo conto sia del “da dove si viene”, vale a dire della storia dell’arte che continua a far scorrere sangue blu nelle pratiche degli artisti; sia del “là fuori”, ossia di quegli ambiti esterni all’arte visiva sentiti quanto mai affini: tra tutti, la musica, la poesia, la tecnologia.   Guido Bartorelli (1972) insegna Storia dell’arte contemporanea presso l’Università di Padova. Si occupa di avanguardie storiche, sulle quali ha pubblicato Numeri innamorati. Sintesi e dinamiche del Secondo Futurismo (Torino, 2001) e Fernand Léger cubista 1909-1914 (Padova, 20112). Oltre a varie esposizioni, ha dedicato all’attualità i volumi I miei eroi. Note su un decennio di arte da Mtv a YouTube 1999-2009 (Padova, 2010) e A bassa definizione. Studi su un decennio di arte e creatività amatoriale 2010-2020 (Padova, 2021). Per la Fondazione Palazzo Pretorio di Cittadella ha curato mostre quali Alberto Biasi: gli ambienti (2016), Bruno Munari: aria | terra (2017), Sirio Luginbühl: film sperimentali (con Lisa Parolo, 2018).     Indice Premessa alla terza edizione ISBN: 9788854953413 Collana: Storia dell´arte - Museologia Autore: Guido Bartorelli Edizione 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

28,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Teorias da natureza

Teorias da natureza

€ 17,00

Os textos que compõem esse volume são o resultado de um esforço etnográfico de mapear a variabilidade da “natureza” nas experiências vividas e pensadas a partir da Bahia, Brasil. A perspectiva etnográfica permite que surjam variedades de vidas e pensamentos perpassados por esse conceito polissêmico, ofertando ao leitor a possibilidade de adentrar-se nesse panorama poliédrico. Frente as correntes crises ecológicas e a insurgência de perspectivas ontológicas, epistemológicas e éticas alternativas à visão hegemônica corrente, trata-se de um trabalho inovador por seu caráter interdisciplinar e pelas abordagens inovadoras e intrigantes propostas ao longo do capítulos. Produzido em paralelo a outro volume “Theories of Nature: Ethnographies from Latvia”, é uma obra que certamente tem de grande interesse para especialistas e para um publico mais geral interessado a compreender as diferentes formas de viver e pensar o “humano” e a “natureza”. Paride Bollettin é Professor Visitante do Programa de Pós-graduação em Antropologia da Universidade Federal da Bahia e Honorary Research Fellow do Department of Anthropology da Durham University. As principais áreas de interesse são Etnologia Indígena e Antropologia da Ciência. Autor de numerosos artigos, livros e coletâneas, já publicou com Cleup os volumes “Identità e Trasformazione”, “Lévi-Strauss visto dal Brasile” e a trilogia “Etnografia Amazzoniche”. Charbel N. El-Hani é Professor Titular do Instituto de Biologia/UFBA e se encontra atualmente como pesquisador visitante do Centro de Estudos Sociais da Universidade de Coimbra, Portugal. Ele coordena o Laboratório de Ensino, Filosofia e História da Biologia na UFBA. Ele atua na pesquisa em educação científica, filosofia da biologia, ecologia, conservação e etnobiologia. Coordenador do Instituto Nacional de Ciência e Tecnologia em Estudos Interdisciplinares e Transdisciplinares em Ecologia e Evolução (INCT IN-TREE). Il libro è gratuitamente scaricabile ISBN:9788854953079 Collana: Encounters 1 Curatori: Paride Bollettin, Charbel N. El-Hani Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Storia dei terremoti nell'Italia moderna

Storia dei terremoti nell'Italia moderna

€ 20,00

L’origine dei terremoti appartiene alla storia della geologia, le cui dinamiche sfuggono alla storia umana, ma nel momento in cui vi irrompono ne diventano parte per gli effetti che producono sul territorio e nella vita civile. L’autore ritiene possibile una storia dei terremoti che non si risolva in una semplice somma di vicende particolari in quanto, accanto alla singolarità degli eventi tellurici, si realizza progressivamente uno sviluppo della riflessione sulla loro origine e la loro dinamica, con ripercussioni sulle credenze religiose e morali, insieme alla elaborazione delle modalità di affrontarne gli effetti. Una storia dei terremoti è quindi anche una storia del Paese che ne viene coinvolto. Nel saggio ne sono presentati 14, scelti sulla base dell’importanza degli effetti suscitati nella vita civile nel suo complesso, durante la storia moderna e contemporanea della penisola. Giuseppe Barbini, docente e storico, ha pubblicato due monografie: Il lusso. La civilizzazione in un dibattito del xviii secolo (Padova 2009), L’origine della disuguaglianza. Le ragioni della disuguaglianza e della sua critica da Grozio a Rousseau (Firenze 2016) e due saggi, rispettivamente sulla rivista «Studi Francesi», 119, 1996 e sul volume collettivo Ferdinando Galiani, économie et politique (Paris 2018). Ha partecipato come relatore a convegni di studi internazionali. Indice Premessa ISBN: 9788854953819 Collana: Scienze storiche Autore: Barbini Giuseppe Edizione 2021 Stato: disponibile  

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Pensare le montagne nell’età delle emergenze

Pensare le montagne nell’età delle emergenze

€ 25,00

Dalla crisi economica globale del 2008 allo shock pandemico del Covid-19, attraverso l’evento Vaia e i suoi postumi, le ferite inferte alle montagne venete faticano a rimarginarsi e interpellano la politica e le istituzioni nell’anelito di aprire gli orizzonti di un “pensiero sulla montagna e per la montagna”, nell’epoca delle emergenze. In questa prospettiva, lo sviluppo tematico di questo volume corrisponde allo sforzo intellettuale di allestire sostegni scientificamente accreditabili per una riflessione costruttiva sulle politiche istituzionali da destinare alle “terre alte” in epoca di crisi, a partire da un approccio storico-istituzionale, corredato da apporti sociologici e politologici, che offre un quadro inedito di una montagna “sofferente”, di una montagna “negata” dalle egemoni narrazioni mediatiche, di una montagna “abbandonata” dalle pervicaci negligenze dello statalismo sovranista e non di rado travolta dalle potenze dell’economia globalizzata.   Stefano Piazza (Specialista in Istituzioni e tecniche di tutela dei diritti umani presso l’Università di Padova e Dottore di ricerca in Pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio allo IUAV di Venezia) è vincitore ex aequo della XXXV Edizione (2020) del Premio ‘Brunacci’ per la Storia veneta, nella sezione speciale dedicata alle montagne venete, con il volume Il Veneto e la montagna. Sul crinale tra istituzioni e territori (Giappichelli, 2016) e si occupa di analisi delle politiche istituzionali con particolare riferimento ai territori montani. Attualmente collabora con le cattedre di Diritto costituzionale italiano e comparato, di Diritto costituzionale italiano ed europeo, di Istituzioni di Diritto Pubblico e di Diritto Europeo dell’Ambiente presso il Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell’Università degli Studi di Padova. Indice Introduzione ​​​​​​​ Autore: Stefano Piazza ISBN: 9788854950252 Collana: Scienze Politiche Edizione 2021 Stato: Disponibile      

Aggiungi al carrello

25,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
L'Io e le sue voci

L'Io e le sue voci

€ 36,00

La coscienza soggettiva è sempre esistita? Che cos’è? È sempre presente? A che serve? L’Io è uno solo? Siamo persone, individui o che altro? A queste domande che affondano le radici nell’antropologia e nell’archeo-psicologia il libro risponde ripercorrendo la filetica che ha condotto ad Homo sapiens e al suo Io sono, toccando temi tipici non solo di medicina e psicologia, inclusa quella del profondo, ma anche di filosofia, di mitologia, di religione, di preistoria e storia. Ampia bibliografia e molte immagini inedite di reperti archeologici prodotti da esponenti di varie specie - coscienti e non coscienti - del gene Homo. Il lettore alla fine capirà che siamo tutti dilettanti circa lo studio della coscienza e realizzerà la verità del detto se non sai dove vai, volgiti e guarda donde vieni.   Edoardo Casiglia (Università di Padova, Studium Patavinum) è Medico Chirurgo, specialista in Cardiologia, Farmacologia e Anestesia. È giornalista pubblicista, Clinical hypertension specialist, antropologo e archeologo forense, criminologo-criminalista e ipnositerapeuta. Ha pubblicato 12 libri e centinaia di lavori scientifici. Da oltre venticinque anni si occupa di coscienza egoica e neuroscienze.   Indice Prefazione ISBN: 9788867874293 Collana: Scienze psicologiche Autore: Edoardo Casiglia Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

36,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
A bassa definizione

A bassa definizione

€ 23,00

Quali prerogative detengono gli artisti sull’immaginario, ossia sull’insieme delle immagini in cui si esprime un’epoca? L’immaginario della nostra epoca si è arricchito del contributo dei produttori per diletto e questo cambia radicalmente le cose rispetto al passato. I saggi raccolti nel presente volume ragionano sullo stato attuale dell’arte, sulle sue pratiche, sui suoi protagonisti sempre più costretti tra la creatività professionistica che governa lo spettacolo patinato della merce e la creatività amatoriale, a bassa definizione, che ha trovato nel digitale il propulsore e nell’Internet dei social il tessuto connettivo. Pagina dopo pagina, illustrazione dopo illustrazione, si delinea un filone di ricerche artistiche vivacissime e necessarie, e allo stesso tempo una lettura originale del mondo in cui viviamo.   Guido Bartorelli (1972) insegna Storia dell’arte contemporanea nell’Università di Padova. Sulle avanguardie storiche ha pubblicato Numeri innamorati. Sintesi e dinamiche del Secondo Futurismo (Torino, 2001) e Fernand Léger cubista 1909-1914 (Padova, 2011). Le questioni relative al film e al video d’artista sono al centro di Studi sull’immagine in movimento. Dalle avanguardie a YouTube (Padova, 2021). Oltre a varie esposizioni, ha dedicato all’attualità I miei eroi. Note su un decennio di arte da Mtv a YouTube 1999-2009 (Padova, 2010). Indice Introduzione ISBN: 9788854953390 Collana: Storia dell´arte - Museologia Autore: Guido Bartorelli Edizione 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

23,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello