0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Il tuo carrello è vuoto

Torna allo shopping
Prodotti in vetrina
Fondamenti e didattica delle attività motorie per l’età evolutiva

Fondamenti e didattica delle attività motorie per l’età evolutiva

€ 20,00

L’educazione al movimento è una disciplina con finalità, contenuti, percorsi metodologici e processi valutativi propri. Il suo significato educativo è fondamentale poiché nelle dimensioni della corporeità e della motricità sono presenti condizioni basilari di sviluppo e di crescita fisica, cognitiva, affettiva e sociale. Permette, inoltre, di costruire e conservare una struttura fisica e mentale quale naturale difesa per la salute. Il testo affronta le tematiche relative al valore del corpo e della motricità e si sofferma sulle dimensioni di sviluppo dei bambini e ragazzi in rapporto all’attività fisica. Esamina l’apprendimento motorio con i suoi elementi specifici e individua le componenti che concorrono a rendere efficace l’esperienza di apprendimento. Riporta le finalità dell’educazione motoria nella scuola dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione, gli obiettivi, l’organizzazione della pratica, le indicazioni metodologiche e valutative. Il volume, per un’integrazione coerente tra teoria e pratica, è arricchito nell’ultima parte di percorsi operativi. Giuliana Pento insegna Fondamenti e didattica delle attività motorie nel corso di studio in Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Padova. Si dedica alla formazione dei docenti e alla ricerca nel campo dell’educazione al movimento lavorando in diversi contesti formativi, soprattutto nell’ambito del nido, della scuola dell’infanzia e primaria. Tra i suoi volumi più recenti Una scuola che si muove (Padova 2010) e Nati per muoversi (Rimini 2013). Indice Introduzione ISBN: 9788854952003 Collana: Scienze dell´educazione Autore: Pento Giuliana Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Annola Lil dei sabbionari -15%

Annola Lil dei sabbionari

€ 22,00 € 18,70

Nel Veneto, verso la fine dell’800, lungo le rive di un fiume vivevano in casupole e baracconi i sabbionari, piccole comunità che si guadagnavano da vivere faticosamente. Da riva trainavano con le loro forze e la corda legata al petto i barconi carichi di sabbia. Il personaggio che dà vita a questo racconto è Annola, una ragazza di una bellezza selvaggia, un puro spirito libero. Ama la natura e la vita in tutti i loro aspetti. Per lei vivere è un innocente correre all’infinito, nella ricerca emozionale. Innanzi ai limiti imposti dagli altri, reagisce spavalda e impulsiva, ma con la stessa impulsività si placa, così come le acque del fiume che dopo la tempesta tornano a scorrere quiete tra gli argini. Intorno ad Annola si intrecciano i quadri di vita degli abitanti del sobborgo, i sabbionari, e degli abitanti della cittadella, i ricchi, con tutte le loro sfaccettature sociali, piene di luci e ombre, pulsanti di umanità. Vanna Spagnuolo (Trento, 1926 - Padova, 2015) è stata medico pneumologo, laureata all’Università di Padova. Nella medesima città si è diplomata in pianoforte principale al Conservatorio “Cesare Pollini”. Durante gli anni universitari è stata giornalista e critico musicale. Ha scritto poesie, opere teatrali, racconti e romanzi per molti dei quali ha ottenuto prestigiosi premi e riconoscimenti letterari. Incipit ISBN: 9788854951877 Collana: Vicoli Autore: Vanna Spaguolo Edizione 2019 Stato: Disponibile      

Aggiungi al carrello

18,70

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Democrazia

Democrazia

€ 15,00

Cos’è la democrazia? Quasi tutti gli stati al mondo si definiscono democratici, ma lo sono davvero? La democrazia muore “per abuso di sé stessa” come sosteneva già Platone? O si è impoverita di forza perché i sistemi politici l’hanno svilita e consegnata alle élites? Perché la democrazia non garantisce l’eguaglianza? La democrazia, oggi, è un sogno o un imbroglio? Perché si confonde la democrazia diretta con il populismo? È un ossimoro parlare di democrazia illiberale? Questo libro cerca di analizzare e descrivere, con semplicità e terzietà, il complesso mondo delle varie esperienze democratiche che nel tempo si sono conosciute e che ancor oggi sono motivo di un dibattito assai vivace, soprattutto nella disputa tra rilancio della democrazia diretta e crisi della democrazia rappresentativa. Dal modello ideale alle sue applicazioni (e disapplicazioni) in concreto, dai valori ideali ai voleri costituzionali, dalle aspirazioni di libertà ai tradimenti nella realtà. L’autore si destreggia con passo attento e misurato, affrontando il tema con taglio narrativo semplice, accessibile, coinvolgente e con tanti riferimenti e richiami di attualità, nella convinzione che la democrazia ha bisogno, comunque, di alimentarsi della forza vitale della libertà costituente che la precede senza prevaricarla. Alessio Morosin È nato e vive a Noale; si è laureato in giurisprudenza nel 1981all’Università degli Studi di Padova; avvocato del foro di Venezia; cassazionista, libero professionista.  È stato Consigliere regionale del Veneto nella legislatura 1995/2000. È co-autore del libro intervista Dal campanile al cielo (Il Cerchio, 2013); nel 2013 pubblica Autoderminazione (Editore Contro).   Nella trattazione di Alessio Morosin vi sono i temi classici della democrazia. Rimangono sullo sfondo quelli della democrazia schumpeteriana. Lo stile preferito è assertivo.” Sabino Cassese        Giurista “Il libro di Alessio Morosin che il lettore ha fra le mani è davvero interessante perché si colloca sul versante della politica, cercando di analizzare il crollo verticale di fiducia non di singole istituzioni “democratiche” - partiti, parlamento, magistratura - ma dell’intero sistema politico.” Luigi Marco Bassani          Storico “Il pregevolissimo libro di Alessio Morosin stende la democrazia sul tavolo anatomico della riflessione filosofico-giuridica.” Francesco Mario Agnoli Magistrato “Il libro di Morosin ‘racconta’ la democrazia con la passione di chi ci crede. La visione ‘non partisan’ dà al saggio la solidità di una piattaforma d’indiscutibile valore.” Guido Moltedo       Scrittore Indice Prefazione Introduzione   ISBN:9788854951754 Collana: Scienze politiche Autore: Alessio Morosin Prefazione: Luigi Marco Bassani Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Le declinazioni del tempo

Le declinazioni del tempo

€ 12,00

Con la nascita entriamo nella dimensione del tempo e in essa conduciamo la nostra esistenza. Riguardo al tempo, Sant’Agostino ha scritto queste illuminanti parole: “Se nessuno me lo chiede, lo so, se dovessi spiegarlo a chi me ne chiede, non lo so”. Che cosa sia il tempo è difficile dire; questa raccolta di poesie tenta di avvicinarsi al suo mistero e alla sua fascinazione, esplorandone le molteplici direzioni e manifestazioni. I temi sono molti, tra i quali: il tempo esteriore, scandito dall’orologio, e quello della coscienza e dell’interiorità; le tappe principali della vita; la percezione del tempo come una prigione, ma anche come possibilità di realizzazione e di libertà. Ci riguarda anche il tempo della natura con i suoi cicli e il loro eterno, rassicurante ripetersi e ancor più il presente, tempo dell’indifferenza, attraversato dalla precarietà, dall’emarginazione, dalle guerre. Questo viaggio nelle declinazioni del tempo non è fine a sé stesso; dietro i versi dell’autrice si cela il desiderio di un tempo armonioso, ma soprattutto l’urgenza di trovare un senso al nostro esistere. Dobbiamo allora fermarci a decifrare ciò che avviene fuori e dentro di noi. Resta il lato misterioso del tempo, ma proprio da esso ci arriva un monito e un insegnamento, come recitano i versi: “Ogni inizio è sacro… non dobbiamo mai arrancare e trascinare i giorni”. Patrizia Di Giorgio Invernizzi (Venezia, 1949), si è laureata in Filosofia all’Università La Sapienza di Roma nel 1973. A Padova, città dove vive, è stata per lunghi anni docente di materie letterarie, promuovendo nella scuola la cultura della poesia. Sempre in ambito scolastico ha tenuto corsi di formazione per i docenti in “Didattica della poesia”. Tra gli altri, ha vinto il premio nazionale di poesia “Marguerite Yourcenaur” (2010). Le sue poesie sono state inserite nelle Antologie del “Caffè letterario del Pedrocchi”, nelle pubblicazioni del Gruppo letterario “Formica nera”, in particolare nella raccolta La poesia a Padova - selected poems. Ha pubblicato le raccolte poetiche Inversione di rotta (Libraria Padovana Editrice, 1995), Pavimento di stelle (Panda Edizioni, 2002), Giorni incerti (Montedit, 2011). Ha ottenuto premi e segnalazioni anche per i suoi racconti brevi.   Prefazione Anteprima ISBN:9788854951785 Collana: Poesia Autore: Patrizia Di GIorgio Invernizzi Prefazione: Angelo Augello Illustrazioni: Francesco Celi Edizione 2019 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Manuale e diario dell'Affido

Manuale e diario dell'Affido

€ 17,00

Un manuale dell’affido dell’anziano e dell’adulto fragile in difficoltà: tutti i “come”, i “chi”, i “quando” sulla realizzazione di un nuovo modo di prendersi cura, evitando per questi cittadini lo sradicamento dalla propria casa, dalla propria rete di relazioni e di affetti, ed evitando in questo modo il ricovero in strutture residenziali, costose sul piano economico, sociale ed umano. Ormai ai discorsi teorici, sempre importanti per la formazione, abbiamo deciso di affiancare un vero e proprio diario di bordo, con tutte le istruzioni per l’uso di uno strumento che è diventato già legge della Regione Veneto e che chiediamo da tempo, inascoltati, divenga anche una legge nazionale, perché l’Italia si rinnovi sul serio, partendo dal suo capitale umano. Questo è l’affido: fidarsi e affidarsi, una persona o una famiglia affidataria e una persona affidata, con varie gradazioni di impegno reciproco, da poche ore fino alla convivenza. Un’Italia migliore, più moderna, che nel sociale trovi energie per ripartire, favorire un dialogo tra generazioni, dando spazio a nuove professionalità. Come costruire l’équipe multiprofessionale e interistituzionale che vigili e armonizzi l’affido con reciproca soddisfazione e nel rispetto della legge? Come formare gli affidatari e come ascoltare in modo appropriato gli affidati? Come rendicontare le spese, a chi rivolgersi per chiedere di far parte di questa esperienza, come preparare la cartella dell’affido sulla base di un programma personalizzato e sempre flessibile? Affidiamo questo lavoro nelle mani di chi vorrà incontrare questa esperienza e farne parte e nelle mani dei legislatori nazionali che finora non hanno saputo ascoltare un sociale e un’Italia che cambia. Giusy Di Gioia, assistente sociale è presidente nazionale di Anziani a casa propria dall’utopia alla realtà onlus, Padova. Ha conseguito il diploma alla Scuola di Teologia della Diocesi di Padova. È laureata in Servizio Sociale. È professionista volta al NUOVO, attenta a sviluppare raccordare e travasare la teoria nella pratica e la pratica nella teoria. Nel 1997 ha pubblicato con Gregoriana Ed., Padova, un primo testo su “Anziani Oggi. Modelli di riorganizzazione territoriale”. Simonetta Milan, svolge la professione di psicologa e psicoterapeuta. È componente di una delle équipe del Comitato scientifico nazionale di ACPUR. Ha conseguito la laurea di primo livello e la laurea magistrale all’Università di Padova, ha frequentato per quattro anni la scuola di psicoterapia di Milano, ha studiato alla Boston University nel quadro della convenzione con l’Università degli studi di Padova, ha lavorato in Brasile a un progetto per adolescenti con disagio. Indice Presentazione Introduzione ISBN:9788854951983 Collana: Scienze psicologiche Curatori: Giusy Di Gioia, Simonetta Milan Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Metis 2019  - Vol. XXVI 2/2019

Metis 2019 - Vol. XXVI 2/2019

€ 20,00

La rivista è nata nel 1994 con lo scopo di mettere in evidenza il continuo scambio tra “Metis” e il “Logos” incoraggiando in tal modo il pluralismo degli studi e della ricerca nel campo della comunicazione. Il pluralismo si riferisce non solo a un confronto tra discipline, ma anche a un confronto costante tra generazioni di studiosi che hanno come punto di riferimento la comunicazione e la società. The journal was founded in 1994, with the aim to highlight the continuous exchange between “Metis” and “Logos”, thus encouraging the pluralism of the research in the field of communication. Pluralism is understood here not only as an exchange between various scientific domains, but also as a constant debate between different generations of scientists, whose work focuses on issues concerning communication and society. I contributi Pentti Määttänen, Embodied Mind in Pragmatism Alfonsina Scarinzi, Narrative Discontinuities, Mind-Body Continuity and the Lived Body: Enacting the Motifs of a Story Pier Paolo Bellini, La comunicazione artistica come urgenza polisemica Andrea Lombardinilo, Habermas e l’immaginario dell’Europa unita: note su Heine Domenico Carzo & Assunta Penna, Comunicazione pubblica e Open government: istituzioni, tecnologie e cittadini connessi   Indice Presentazione dei Direttori scientifici ISBN: 9788854951709 Collana: Metis Curatori: Tessarolo Mariselda, Angelo Boccato Edizione: 2019 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
I cibi della festa in Sicilia

I cibi della festa in Sicilia

€ 18,00

La crescente attenzione verso la salute, gli interessi connessi alla produzione industriale di alimenti e bevande, la patrimonializzazione di cibi e pratiche alimentari hanno favorito la nascita di nuovi miti, riti e linguaggi culinari e determinato il depotenziamento dei significati e delle funzioni ‘religiosi’ dei cibi della festa. A fronte di questi pervasivi processi il valore sacrale delle cucine festive tradizionali di diverse comunità siciliane sembra porsi nel segno della continuità e del radicamento. In questi casi cibi e pratiche alimentari restano costitutivi del sistema simbolico comunitario e continuano a segnalare le opposizioni tra tempi e spazi festivi e quotidiani e tra una dimensione pubblica e una privata, a sancire alleanze, a definire identità, a proporre infine un ‘ordine del mondo’. I banchetti e i cibi festivi, le parole e i gesti rituali che ne accompagnano il consumo, infatti, se da un lato rinviano alla necessità di ringraziare ciclicamente con un contro-dono il divino per il ‘dono del cibo’, dall’altro tendono a rinnovare i rapporti di dipendenza e reciprocità tra gli uomini.     Ignazio E. Buttitta insegna Etnologia europea e Storia delle tradizioni popolari all’Università di Palermo. Studia i fenomeni di religiosità popolare in area euro-mediterranea con particolare riguardo all’organizzazione dei calendari festivi e al simbolismo rituale. Tra le sue pubblicazioni: Il fuoco. Simbolismo e pratiche rituali (2002); I morti e il grano. Tempi del lavoro e ritmi della festa (2006); Continuità delle forme e mutamento dei sensi. Ricerche e analisi sul simbolismo festivo (2013); La danza di Ares. Forme e funzioni delle danze armate (2014). Indice e Considerazioni introduttive Recensione di Marino Niola |  «il venerdì - la Repubblica», 6-12-2019 ISBN: 9788854951624 Collana: Homo edens. Alimentarsi tra cultura, paesi e regioni Autore: Ignazio E. Buttitta Edizione: 2019 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello