0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Il tuo carrello è vuoto

Torna allo shopping
Prodotti in vetrina
Specchio, memoria, maestro e scuola

Specchio, memoria, maestro e scuola

€ 16,00

Non un libro su Folena ma un percorso personale con Folena, a partire dalla sua storia, dalla sua personalità, dai campi di ricerca storico-linguistica che ha indagato, con un acume e una qualità di scrittura assolutamente eccezionali: gli allievi non solo si riconoscono nei maestri – quando sono grandi maestri – ma più o meno inconsciamente ne seguono le tracce, i percorsi, non certo pretendendo di eguagliarli o competere ma un po’ ricalcarli, prendere le mosse dai loro risultati e cercare di metterli a frutto in proprio. Un pavano (non dei più noti e frequentati ma non irrilevante, Giacomo Morello, amico del protettore di Ruzante, Alvise Cornaro) canta una sua innamorata con quattro sostantivi: «spiegio, smalmuoria, maistro e scuola». Ecco, questo è stato per molti dei suoi allievi Gianfranco Folena, di cui tutti si sono subito “innamorati” alla prima parola: specchio, memoria, maestro e scuola. Ivano Paccagnella, laureato con Gianfranco Folena, dal 1990 al 2017 ha insegnato Storia della lingua italiana all’Università di Padova, dov’è attualmente Professore emerito. Si è occupato specialmente di plurilinguismo rinascimentale, macaronee padovane, dialetti bergamaschi e veneti, Ruzante e gli autori pavani, la trattatistica linguistica, le traduzioni nel Cinquecento. Fra le sue ultime pubblicazioni, Vocabolario del pavano (XIV-XVII secolo) (2012), Tramature. Questioni di lingua nel Rinascimento fra Veneto e Toscana (2013), Un mondo di parole. Tra lingue e dialetti (2017). Indice Premessa ISBN: 9788854953628 Collana: Scienze filologico-letterarie Autore: Ivano Paccagnella Edizione: 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Scarpe d'occasione e altri racconti -5%

Scarpe d'occasione e altri racconti

€ 15,00 € 14,25

Sono travasi della memoria quelli che l’Autore effettua senza un preciso filo conduttore, col gusto di accostare episodi e personaggi da ammirare in fulminanti istantanee. Succede, così, che a casuali e sorridenti incontri, se ne accostino altri con tizi dall’“arrabbiatura” facile e dura se contraddetti, come in quel dibattito allo Sheraton di Padova con Edward Luttwak. Compare l’importante figura del famoso architetto De Giorgio del ventennio fascista, con la sua auto sportiva Cisitalia che accompagna il figlioletto e l’autore, suo coetaneo di otto anni. Oltre a rustici ma umanissimi montanari del Trentino, si trovano anche un famoso rappresentante dell’intellighentia: il padovano Paolo Crepet e i campioni del calcio dal fascino antico, come quelli del Padova di Nereo Rocco o della Juventus di Boniperti. Renato Rizzo (Padova, 1946), dopo la laurea in Scienze politiche, ha percorso varie strade professionali, centrate sui temi della ricerca e dell’innovazione tecnologica, inizialmente nella pubblica amministrazione, poi come responsabile nazionale della CGIL su questi temi. È stato, infine, consulente per la Commissione UE e vari organismi pubblici e privati italiani. Coordinatore di progetti europei sul telelavoro, ha svolto docenze in diverse università italiane e straniere. Pubblicista, ha collaborato con quotidiani e riviste specializzate. Ha pubblicato: Bloc notes di un sindacalista (2010); Il cielo sopra Padova (a cura di, 2015); Lasciate che i pargoli. Storie di presunta educazione cattolica nell’Italietta democristiana (2017); Il protocollo non lo consente. Da Lampedusa la voce dei primi soccorritori del naufragio del 3 ottobre 2013 (2018). Indice Prefazione di Donatella Schmidt Introduzione Recensione di Francesco Jori, «il mattino di Padova», 17, agosto 2021 ISBN: 9788854953659 Collana: Narrativa Autore: Renato Rizzo Prefazione: Donatella Schmidt Edizione: 2021 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,25

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Trattato italiano di Vestibologia clinica

Trattato italiano di Vestibologia clinica

€ 100,00

Il Trattato Italiano di Vestibologia clinica, il più importante compendio sulla materia oggi esistente in lingua italiana, è stato fortemente voluto dal fondatore della Società Italiana di Vestibologia, il Dr. Giorgio Guidetti ed è stato curato dai colleghi Francesco Comacchio e Augusto Pietro Casani che hanno coordinato i contributi dei maggiori esperti nazionali della materia. La Vestibologia negli ultimi anni ha indubbiamente cambiato volto e si è notevolmente evoluta nelle sue capacità diagnostiche, grazie a nuove metodiche di esplorazione del sistema vestibolare, quali i potenziali evocati miogenici (Vemps) o il Video Head Impulse Test. Tale evoluzione richiede oggi un costante aggiornamento delle tematiche correlate. Il trattato con i suoi 65 capitoli e 864 pagine di testo offre una panoramica di tutti gli aspetti della moderna Vestibologia, dalle più recenti acquisizioni di anatomofisiologia dell’apparato vestibolare sino alle complesse tematiche riguardanti la ‘Persistent Perceptual Postural Dizziness’ o il ‘Mal de debarquement’ senza tralasciare gli aspetti terapeutici, medici e chirurgici, e riabilitativi delle sindromi vertiginose. Aspetti innovativi sono inoltre le trattazioni riguardanti i rapporti tra vestibolo e attività sportive e le recenti acquisizioni sui rapporti tra vestibolo e aspetti cognitivi. Non mancano i capitoli riguardanti gli aspetti medico-legali della professione e le nozioni di vestibologia occupazionale per i medici competenti. Tutto il trattato è inoltre corredato da numerosissime illustrazioni a colori ed è corredato da un completo indice analitico di oltre 2000 voci. Possiede quindi tutte le prerogative per essere considerato come un Trattato immancabile nella biblioteca di tutti gli specialisti di audiovestibologia, otorinolaringoiatria e neurologia. Giorgio Guidetti è stato fondatore e Presidente della Società Italiana di Vestibologia e Direttore del Vertigo Center di Modena.   Francesco Comacchio è responsabile operativo del Centro Regionale Specializzato Diagnosi e Terapia delle Vertigini della Regione del Veneto, UOC Otorinolaringoiatria, Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova. È professore a contratto di Neurootologia nella Scuola di Specializzazione in Neurologia dell’Università di Padova.   Augusto Pietro Casani è professore associato in Otorinolaringoiatria nel Dipartimento di Patologia medica, chirurgica, molecolare e di area critica, Sezione di Otorinolaringoiatria dell’Università di Pisa. Indice Prefazione di Giorgio Guidetti ISBN: 9788854953970 Collana: Scienze mediche Curatori: Giorgio Guidetti, Francesco Comacchio, Augusto Pietro Casani Edizione 2021 Stato: disponibile dal 26 ottobre 2021

Aggiungi al carrello

100,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
La fabulosa historia di messer Toni Padèle

La fabulosa historia di messer Toni Padèle

€ 17,00

Racconto storico, fantastico, metaforico o vagamente autobiografico, anche se ambientato nel primo Seicento? Apologo, romanzo di formazione o letteratura di viaggio? Sì, c’è tutto questo dietro la storia del giovane Tòni, che dalle montagne oggi chiamate Dolomiti si reca a Venezia e poi nel remoto Oriente, ove sboccerà l’amore per Fariba. Un viaggio lungo e singolare, in compagnia del magister Gualterus, alla ricerca della Pietra Filosofale e della Città della Luce ovvero della scienza e della giustizia… Ma c’è soprattutto il piacere di raccontare, inserendo nel tessuto narrativo ricordi personali e familiari, reminiscenze storiche e letterarie, e poi riflessioni semiserie e provocazioni etico-politiche. Ne risulta una sorta di puzzle che offre differenti chiavi di lettura, non ultima quella filosofica   L’autore è un vecchio belumàt (pardon, bellunese) che ha scelto di restare anonimo. Indice Prologo «Corriere delle Alpi» - 5-01-2021 Recensione di Sante Rossetto «Il Gazzettino» -  16-01-2021 «Il Gazzettino» -  17-01-2021 - Intervista di Daniela De Donà «Padova e il suo territorio», Anno XXXVI, Aprile 2021 - recensione di Giorgio Ronconi ISBN: 9788854953048 Collana: Narrativa Autore: Anonimo Belumàt Edizione: 2021 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
In volo con Dante verso la luce. Il Paradiso

In volo con Dante verso la luce. Il Paradiso

€ 20,00

Come i due precedenti saggi dell’autore, anche questo terzo volume dedicato al Paradiso, che completa la trilogia dantesca, è impostato con gli stessi criteri, le stesse modalità di scrittura, la medesima struttura: un breve riassunto del contenuto di ciascuno dei trentatré canti con l’aggiunta di alcune terzine significative, una riflessione di natura filosofico-teologica su un particolare argomento, una considerazione di natura morale o una breve osservazione riguardante l’attualità. Impostazione e linguaggio sono rimasti quelli che hanno caratterizzato i primi due saggi (In viaggio con Dante alla ricerca del senso della vita. L’Inferno e In viaggio con Dante alla ricerca di sé stessi. Il Purgatorio, entrambi pubblicati da Composit Editrice): un libro di nuova concezione rivolto a un pubblico vasto, senza note a piè di pagina che appesantiscono la lettura, una forma espositiva semplice ma non semplicistica. Scopo del saggio è quello di suscitare la curiosità del lettore e di spingerlo ad approfondire le tematiche del Paradiso, facendogli intanto assaporare la bellezza e la grandezza della poesia teologica del Paradiso     Vincenzo Dell’Utri è nato il 5 marzo del 1948 a Caltanissetta, dove ha svolto i suoi studi fino al Liceo - Ginnasio “Ruggero Settimo”. Laureato in Filosofia all’Università di Palermo con una tesi su Kant, abilitato in materie letterarie (Filosofia e Storia), ha insegnato nelle scuole medie e nei licei. Ha ricoperto cariche dirigenziali nella scuola e nell’Istituto di Ricerca di Trieste (IRRSAE). Nell’a.s. 1991-1992 ha fatto parte della commissione di concorso per l’insegnamento di Italiano e Storia nelle scuole secondarie di secondo grado. Lasciato l’insegnamento istituzionale dal 2005 si è dedicato ai suoi studi preferiti: Dante, la Bibbia, la filosofia morale e la storia. Dal 2016 dirige, in qualità di Presidente, l’attività del Circolo della Cultura del Bello di Sacile. Indici: delle trame dei Canti; dei temi di natura filosofica; dei temi di natura morale e politica Prefazione Introduzione «Il Gazzettino di Pordenone» - 18-03-2021 ISBN: 9788854952119 Collana: Scienze filologico-letterarie Autore: Vincenzo Dell'Utri Edizione: 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Asiago e l'Altopiano dei Sette Comuni

Asiago e l'Altopiano dei Sette Comuni

€ 36,00

Da sempre gli abitanti dell’Altopiano dei Sette Comuni, con sentimenti di orgoglio e fedeltà alle proprie radici, si sentono facenti parte di una ben precisa identità etnica, sociale e culturale. Questo libro presenta una antologia di testi ricavati da opere a stampa dal 1500 ai giorni nostri che descrivono, secondo il punto di vista di quelli che possono essere considerati i “media” dell’epoca, quelle peculiarità della vita materiale di tali abitanti che, attraversando immutate i vari secoli, diventano elementi di connotazione identitaria. L’antologia è preceduta da una descrizione di tutte le congetture e ricerche, dal 1300 ad oggi, sulle origini delle popolazioni dell’Altopiano: dalle idee dei primi umanisti a quelle dei vari cronisti e storici dei secoli successivi, ai filologi, glottologi e storici dal 1800 in poi. Nella successione dei vari contributi non c’è soluzione di continuità, ma ogni passo dà origine motivatamente al successivo, migrando gradualmente da un contesto mitologico-letterario alla rigorosa ricerca glottologica e storica odierna.   Francesco Manzoni, padovano, è un ingegnere informatico che, fin dall’inizio dell’era informatica, ha lavorato per varie aziende italiane ed estere ed è stato Direttore dei Sistemi Informatici del Comune e dell’Università di Padova. Conclusa l’esperienza lavorativa, ha cominciato a interessarsi ai temi della storia locale. È autore dei saggi Paganin della contrada Cinque; Berengario e Sibicone. La donazione della Vallis Solana; Persone da non dimenticare. Due sorelle di Asiago missionarie nell’Africa e nell’India del 1800; Il viaggio di Johann Georg Kohl attraverso l’Altopiano dei Sette Comuni nel 1847; Johann Andreas Schmeller e la scoperta del “piccolo popolo” dei Cimbri, quest’ultimo pubblicato di recente dall’Istituto di Cultura Cimbra. Indice Prefazione di Giancarlo Bortoli Premessa dell'Autore ISBN: 9788854952508 Collana: Scienze storiche Autore: Francesco Manzoni Edizione: 2020

Aggiungi al carrello

36,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Leo, un amico prezioso

Leo, un amico prezioso

€ 13,00

Leo è uno splendido bambino con gli occhi del papà e il naso della mamma. Un bambino all’apparenza come tanti, se non fosse che continua a piangere sia di giorno sia di notte. E non per paura del buio, come pensa la sorella cantandogli la ninna nanna, né perché ha voglia di coccole, come esclama la nonna cullandolo. Leo ha una grande fame a tutte le ore del giorno e della notte. Una fame dovuta a una malattia rara: la glicogenosi. Angela Tritto, presidente dell’Associazione Italiana Glicogenosi, e Alessandra Sala, responsabile stampa, entrambe madri di ragazzi affetti da glicogenosi raccontano con parole semplici la glicogenosi. Spiegare una malattia è sempre difficile, ma spiegare una malattia rara lo è ancora di più.  Ecco perché è nato questo libro, per spiegare a parenti, amici, insegnanti perché Leo e tutti i bambini affetti da glicogenosi devono fare una dieta speciale. Il libro è rivolto a bambini, genitori, insegnanti e a tutte quelle persone che vogliono conoscere questa malattia rara. L’Associazione Italiana Glicogenosi è nata venticinque anni fa grazie all’impegno di un gruppo di genitori i cui figli sono affetti da glicogenosi, una rara malattia di origine genetica, attualmente senza cura. AIG promuove la ricerca, sensibilizza l’opinione pubblica ed è vicina alle famiglie nella gestione della malattia, garantendo un supporto concreto e costante. Come la maggior parte delle malattie rare la glicogenosi non ha nessuna forma di sostentamento e per questo motivo durante tutto l’anno i genitori e gli stessi malati organizzano eventi in tutta Italia per raccogliere fondi per finanziare la ricerca Angela Tritto, insegnante, nel 1997 insieme con altri genitori ha Fondato l’Associazione Italiana Glicogenosi che tutela i diritti dei malati affetti dalla glicogenosi, una malattia rara per cui attualmente non esiste una cura. Per anni Vicepresidente dell’associazione, dal 2020 ricopre il ruolo di Presidente ed è sempre in prima linea per diffondere la conoscenza di questa malattia.   Alessandra Sala, giornalista e scrittrice è responsabile stampa dell’Associazione Italiana Glicogenosi. Ha pubblicato diversi libri con Giunti, Marietti, Edizioni Paoline, Coccole . Con la casa editrice il Ciliegio nel 2014 ha pubblicato “Quattro Ali per volare” una delicata storia d’amore scritta a quattro mani con il figlio Niccolò Seidita, la cui protagonista è affetta da glicogenosi. I diritti d’autore sono stati devoluti a AIG. Associazione Italiana Glicogenosi ISBN: 9788854953987 Collana: Narrativa Autori: Angela Tritto, Alessandra Sala Illustrazioni: Alessandro Coppola Edizione: 2021 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

13,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello