0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello
In vetrina
Pietro d'Abano il Conciliatore

Pietro d'Abano il Conciliatore

€ 20,00

Sospesa fra realtà storica, leggenda popolare e mito letterario, animata dall’intento di conciliare le prospettive dei medici e dei filosofi del suo tempo, la figura di Pietro d’Abano si colloca al crocevia fra l’Oriente greco-arabo e l’Occidente latino, fra Costantinopoli e Parigi, fra la scientia aristotelico-medievale e la nuova scienza sperimentale, che non a caso tre secoli dopo si sarebbe affermata a Padova con Galileo. Su questi temi era stato programmato ad Abano Terme nell’ottobre del 2020 un convegno, sospeso a causa delle restrizioni imposte dal Covid-19. Il presente volume raccoglie le relazioni predisposte per tale convegno, che si è poi svolto il 29 ottobre 2021. L’Amministrazione comunale di Abano Terme, che ha sostenuto questa iniziativa, ha così inteso riparare al silenzio che ha accompagnato il settimo centenario della scomparsa del suo più illustre concittadino. Gregorio Piaia è professore emerito di Storia della filosofia all’Università di Padova, socio effettivo dell’Istituto Veneto di Scienze Lettere ed Arti, dell’Accademia Galileiana di Scienze Lettere ed Arti in Padova e dell’Ateneo di Treviso. Fra le pubblicazioni più recenti: Pietro d’Abano filosofo medico e astrologo europeo (Milano 2020), Premio Brunacci-Città di Monselice 2020 per la storia veneta. Daniele Ronzoni è direttore della Biblioteca Civica di Abano Terme, dove cura fra l’altro il sito www.pietrodabano.net. Insieme con Maurizio Rippa Bonati ha organizzato il Convegno internazionale per il 750° anniversario della nascita di Pietro d’Abano (Abano Terme, 30 novembre-1° dicembre 2007), i cui atti sono apparsi sulla rivista «Medicina nei secoli», 20 (2008), n. 2. Indice   ISBN: 9788854953123 Collana: Filosofia Curatori: Gregorio Piaia, Daniele Ronzoni Edizione 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Sguardo incrociato

Sguardo incrociato

€ 14,00

Lola, una giovane milanese in carriera, e Gianni, un professionista padovano, si incontrano a un congresso a Padova. Siamo all’inizio dei complicati anni Novanta: tra loro poche battute di rito e un frettoloso saluto accompagnato da un galeotto “sguardo incrociato” che farà scoccare tra i due una scintilla. Dopo una serie di peripezie i protagonisti di questa storia inizieranno a frequentarsi e scopriranno di avere molti interessi comuni, tra tutti la grande passione per gli Stati Uniti. Lola e Gianni vivranno un’intensa e appassionante storia d’amore, si sposeranno e avranno un bambino e, tra un imprevisto e un altro, riusciranno a coronare il loro sogno di visitare New York per festeggiare i quarant’anni di Gianni: il 10 settembre 2001. Al tramonto, Lola, Gianni e il figlio Robin, prima di lasciare la Grande Mela, scambiano un ultimo sguardo incrociato con le Twin Towers proprio alla vigilia della più grande tragedia che ha sconvolto gli Americani e il mondo intero, la mattina di quel tragico 11 settembre le due torri verranno polverizzate da un attacco terroristico senza precedenti. Carlo Morandi si ispira a una storia realmente vissuta e, tra rievocazioni storiche, economiche e sociali, restituisce al lettore la ricostruzione emotiva dell’esperienza vista con gli occhi di chi era negli Stati Uniti in quei luttuosi giorni di settembre. L’Autore pubblica questo romanzo nella ricorrenza del ventennale dell’attacco alle torri gemelle con l’intento di stimolare una serie di riflessioni e di tenerne viva la memoria. Carlo Morandi, classe ’51, nasce il 12 settembre a Padova, dove risiede e lavora. È ingegnere. In quarant’anni di libera professione ha esportato l’inventiva italiana in Europa, in America e altrove. Seppur molto legato alla patria, sente di essere cittadino del mondo. Per le edizioni Cleup ha pubblicato Rossa di cena con Enzo (2016) e Occhio di portico (2018). Anteprima Disponibile anche in formato EBOOK ISBN:9788854954298 Collana: Narrativa Autore: Carlo Morandi Edizione 2021 Stato: Disponibile in formato carteceo ed Ebook

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Lo

Lo "svizzero" di Paviola

€ 15,00

«Io credo che la vita sia come una puntata in un gioco d’azzardo nel quale non sai mai cosa succederà e come andrà a finire: se vinci, se perdi, se sarai allegro oppure rimarrai solo, ma solo giocando lo potrai scoprire! Nella vita ci sono dei sentimenti unici come l’amore, la gioia e la felicità, la passione, ma ce ne sono altri come la voglia di fare, la paura di fare scelte sbagliate, la rabbia di non riuscire in una quotidianità non priva di insidie e problemi di ogni genere. Sono emozioni negative che dobbiamo superare con le nostre forze e spesso tutto questo è molto difficile. Per me sono tutte collegate fra loro: cioè una è la conseguenza dell’altra.» L’autore   Ivo Facco, nato a Paviola di San Giorgio in Bosco il 10 settembre 1946, è stato (ma meglio sarebbe dire: è ancora) un imprenditore molto innovativo nel settore dell’impiantistica elettrica. Cresciuto in un ambiente prettamente agricolo al quale sembrava destinato per tradizione familiare, Ivo, grazie ad una ferrea volontà e a una fede cieca nel valore e nella forza dell’istruzione, ha saputo dapprima affrancarsi dal destino e poi realizzare opere ben visibili sul territorio, soprattutto del Nordest. Ora, da pensionato che non ha smesso di credere che il futuro meriti di essere sondato, ha affidato a questo volumetto i ricordi di una vita vissuta tra lavori impegnativi, qualche avventura, grandi soddisfazioni e cadute dalle quali ha saputo sempre e comunque rialzarsi. Prefazione di Giuseppe Zerbetto Intervista a Ivo Facco - «La Voce del Veneto centrale» - Giugno 2021, di Dario Guerra   ISBN: 9788854953321 Collana: Varia Autore: Ivo Facco Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Venere e Adone – Lucrezia violata

Venere e Adone – Lucrezia violata

€ 20,00

Nel 1594 William Shakespeare compone e pubblica il poemetto Lucrezia violata. Ispirato dalla narrazione dello storico Tito Livio (Ab Urbe condita, I), esso descrive il desiderio feroce accesosi in Sesto Tarquinio, figlio di Tarquinio il Superbo, nei confronti della donna che, virtuosa quanto bella, subita violenza si tolse la vita, scatenando così la reazione popolare che portò alla cacciata dei re. L’anno precedente Shakespeare si era dedicato a un altro poemetto, la cui ascendenza, sempre classica, rimanda però non alla storia, bensì al mito, ai racconti ovidiani. Protagonista di Venere e Adone è la passione che infiammò la dea per lo splendido giovinetto, figlio di Mirra. Le due storie, pur tanto diverse, sono accomunate dall’intensità, dell’ardore e al contempo della tragedia, che le permea: i toni sono accesi, nell’illustrazione tanto delle brame quanto delle sofferenze; scintillante, ardita e tesa, la musica dei versi. Di questa musica Carlo Maria Monti, già traduttore dei sonetti shakespeariani, offre ora qui una nuova versione italiana. Carlo Maria Monti è stato professore associato di Teoria dei Segnali nella Facoltà di Ingegneria dell’Università di Padova. Ha tenuto corsi di Teoria della Probabilità e di Teoria dei Codici per la laurea in Ingegneria Elettronica. Per Cleup nel 2016 ha pubblicato la traduzione dei Sonetti di William Shakespeare. Indice Prefazione di Francesca Favaro ISBN: 9788854953765 Collana: Poesia Autore: William Shakespeare Traduzione: Carlo Maria Monti Prefazione: Francesca Favaro Edizione 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Sociologia dell'ironia -5%

Sociologia dell'ironia

€ 18,00 € 17,10

Che cos’è l’ironia? Che cosa non è? Da dove viene il concetto? Ha senso una sociologia dell’ironia? Sono queste solo alcune delle domande a cui questo libro tenta di dare una risposta. Non esistono però risposte definitive, ma solo aumento della conoscenza. Conoscenza della lunga storia del concetto di ironia dalla filosofia nel mondo greco alla rappresentazione cinematografica nel mondo contemporaneo, e conoscenza di una società attraverso l’analisi delle proprie autorappresentazioni artistiche. L’ironia tanto menzionata quanto sconosciuta viene esplorata nei suoi molteplici aspetti e nelle sue numerose accezioni per poi essere traghettata all’interno della teoria sociologica. Letteratura e cinema, Voltaire e Woody Allen, ne sono emblematici produttori. Attraverso la loro rappresentazione ironica della modernità la realtà sociale viene meglio conosciuta e costantemente costruita. A più di vent’anni dalla sua prima stesura, il testo giunge alla terza edizione con un ampio aggiornamento dell’analisi della filmografia e delle strategie produttive alleniane. Ludovico Ferro, sociologo (Ph.D.), insegna Processi Culturali e Comunicativi all’Università di Padova. Si occupa di sociologia del cinema e in generale dello studio delle interazioni tra società, produzioni culturali e artistiche. È responsabile per le aree ricerca, formazione e comunicazione di varie fondazioni e enti. Tra le sue numerose monografie e curatele segnaliamo: Aspettando la flexicurity (Marsilio 2009); Chi resta, chi parte, chi arriva (Cleup 2010); L’artigiano alchimista (FrancoAngeli 2015); Dialogo tra generazioni (FrancoAngeli 2017); Agroalimentare e ambiente (Cleup 2018); L’attualità di Giuseppe Toniolo nel Terzo Millennio (Rubbettino 2018); (Ri)conoscere l’industria alimentare (FrancoAngeli 2020). Indice Prefazione alla terza edizione ISBN: 9788854953734 Collana: Scienze sociali Autore: Ludovico Ferro Edizione 2021 Stato: disponibile dal 3 maggio 2021  

Aggiungi al carrello

17,10

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Testimoni del tempo - Martori ai vremii

Testimoni del tempo - Martori ai vremii

€ 13,00

Di molti personaggi del passato rimangono le opere ma scorgiamo qualcosa della loro umanità soprattutto attraverso i ritratti, spesso unica loro figurazione. Un poeta, si sa, raccoglie il testimone da alcuni grandi del passato e ne azzarda una prosecuzione. Così nel presente del poeta continuano a vivere questi predecessori e tentarne la sintesi in un ritratto può diventare il mezzo per parlare anche di sé attraverso di loro. Una sfida e insieme una dichiarazione di poetica o, meglio, di poetiche, perché non c'è un’unica linea di ricerca e il singolare si specifica nel molteplice.   Alessandro Cabianca, drammaturgo, saggista e poeta, ha pubblicato varie raccolte di poesia, un romanzo, tre tragedie, il dramma Torquato Tasso, la fiaba in versi I musicanti di Brema, musicata da Matteo Segafreddo, con cui ha scritto Armonie d’insieme. Poesia e musica dal mito al ’900 e Cromatismi contemporanei. Una terza dimensione poetico-musicale. Ha pubblicato, inoltre, Quattro secoli di poesia. Antologia della poesia veneta dal 1500 al 1800. Cura la collana di poesia «L’oro dei suoni» e dirige la rivista di arte e cultura “Padova sorprende”; ha fondato il Gruppo90-ArtePoesia e il PIP (Pronto Intervento Poetico).   Indice ISBN: 9788854953802 Collana: Poesia Autore: Alessandro Cabianca Traduttore: Stefan Damian Edizione: 2021 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

13,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Maestra 6 balla -5%

Maestra 6 balla

€ 12,00 € 11,40

Filippo non riesce ad imparare come i compagni. Lui non ci sta! È ostinato ed è alla ricerca di una soluzione. Riuscirà a trovarla? Lo scopriremo seguendo il suo viaggio verso dopo verso. Ultimata la lettura potremo scegliere se accettare la sfida di far capire ai nostri amici che imparare con più difficoltà non significa non essere in grado di apprendere. La storia e le attività didattiche presenti nel libro vorrebbero essere uno stimolo per le giovani menti a ragionare su alcune tematiche molto importanti, ad esempio la diversità, i DSA, il bullismo, l’importanza dell’apprendimento, i problemi e le strategie. Filippo Barbera, insegnante di scuola primaria specializzato in Psicopedagogia dell’Apprendimento e nel Metodo Montessori, da anni svolge un’intensa attività di studio e sensibilizzazione nelle scuole del territorio nazionale. Filippo Barbera, insegnante di scuola primaria e specializzato in Psicopatologia dell’apprendimento, svolge attività di ricerca e di sensibilizzazione nelle scuole sui disturbi specifici di apprendimento. Ha pubblicato Con-pensare i DSA: guida per insegnanti (Cleup 2013). Presentazione di Rinalda Montani ISBN: 9788854953963 Collana: Scienze dell'educazione Autore: Filippo Barbera Edizione: 2021 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

11,40

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
«Non regnum, non respublica sine archivi»

«Non regnum, non respublica sine archivi»

€ 17,00

Il volume contiene l’edizione critica del trattato secentesco De archivis commentarius di Albertino Barison (1587-1667), erudito, letterato, poeta, giurista e docente di discipline giuridiche allo Studio patavino. Gli autori presentano e commentano da diversi punti di vista il trattato, ricco di citazioni di testi giuridici e di scrittori dell’antichità greco-romana, di epoca medievale, compresi quelli bizantini, e dei secoli XV-XVII. Il testo è un riferimento essenziale per chi si occupa di archivistica, ma anche per chi si occupa di storia della cultura secentesca e di storia degli studi giuridici. Giorgetta Bonfiglio-Dosio si occupa di archivi dal 1969: è stata funzionario e primo dirigente nell’amministrazione degli Archivi, professore ordinario di archivistica all’Università di Padova, vicepresidente del Comitato tecnico-scientifico degli archivi e componente del Consiglio superiore beni culturali, consigliere dell’Associazione Nazionale Archivistica Italiana, consigliere e presidente dell’ANAI-Sezione Veneto; insegna come professore a contratto di archivistica nelle Università Ca’ Foscari di Venezia, Macerata, Firenze; è direttore scientifico della rivista «Archivi» ed è socia di numerose accademie e società scientifiche. Mario Fiorentini è professore associato di Istituzioni di diritto romano nel Dipartimento di scienze giuridiche, del linguaggio, dell’interpretazione e della traduzione dell’Università di Trieste. I suoi interessi scientifici riguardano il diritto arcaico di Roma, le problematiche ambientali antiche, quelle attinenti ai beni comuni e ai riflessi giuridici dello sfruttamento del mare. Ha preso parte a tre edizioni del Festival eStoria di Gorizia ed è stato membro di varie équipe di ricerca internazionali; attualmente fa parte del progetto di ricerca ERA, Ecologia RomaAntica. È socio della Società italiana di storia del diritto. Sommario Introduzione - L'autore del trattato ISBN: 9788854953451 Collana: Scienze storiche Autori: Giorgetta Bonfiglio-Dosio, Mario Fiorentini Edizione 2021 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Gioiello e Progetto  /  Jewellery and Concept -5%

Gioiello e Progetto / Jewellery and Concept

€ 33,00 € 31,35

Il testo intende focalizzare il raggiungimento di esiti formali e significanti che, partendo dallo sviluppo della forma piana, si inseriscono nella ricerca sul gioiello contemporaneo. Il libro è accompagnato e scandito da una serie di preziosi interventi di studiosi che hanno sapientemente fatto interagire le loro specifiche conoscenze con le sollecitazioni che i gioielli presentati intendono stimolare.   The volume intends to focus on the achievement of formal and significant results that start from flat forms and then become part of the research on contemporary jewellery. The book also includes a number of contributions from authoritative scholars, who used their in-depth-knowledge to discuss and interpret the jewellery featured here.   Roberto Zanon, PhD, architetto, è docente di Design all’Accademia di Belle Arti di Venezia. Per i tipi della Cleup ha pubblicato, tra gli altri, i volumi: Allestimento per la moda (2003), Scenografie di moda (2006), Contesto. Suggestioni percettive  (2009), Verso il design (2013), Dall’Accademia per l’Accademia (2018).   Roberto Zanon, Architect and PhD in Design, is Professor of Design at the Academy of Fine Arts in Venice. For the types of Cleup he published, among others, the volumes: Allestimento per la moda (2003), Scenografie di moda (2006), Contesto. Suggestioni percettive (2009), Verso il  design (2013), Dall’Accademia per l’Accademia (2018). Indice  / Contents Prefazione  /  Foreword  |  di / by Edoardo Malagigi   ISBN: 9788854953154 Collana: Ingegneria Autore: Roberto Zanon Edizione 2021 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

31,35

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Storia dei terremoti nell'Italia moderna

Storia dei terremoti nell'Italia moderna

€ 20,00

L’origine dei terremoti appartiene alla storia della geologia, le cui dinamiche sfuggono alla storia umana, ma nel momento in cui vi irrompono ne diventano parte per gli effetti che producono sul territorio e nella vita civile. L’autore ritiene possibile una storia dei terremoti che non si risolva in una semplice somma di vicende particolari in quanto, accanto alla singolarità degli eventi tellurici, si realizza progressivamente uno sviluppo della riflessione sulla loro origine e la loro dinamica, con ripercussioni sulle credenze religiose e morali, insieme alla elaborazione delle modalità di affrontarne gli effetti. Una storia dei terremoti è quindi anche una storia del Paese che ne viene coinvolto. Nel saggio ne sono presentati 14, scelti sulla base dell’importanza degli effetti suscitati nella vita civile nel suo complesso, durante la storia moderna e contemporanea della penisola. Giuseppe Barbini, docente e storico, ha pubblicato due monografie: Il lusso. La civilizzazione in un dibattito del XVIII secolo (Padova 2009), L’origine della disuguaglianza. Le ragioni della disuguaglianza e della sua critica da Grozio a Rousseau (Firenze 2016) e due saggi, rispettivamente sulla rivista «Studi Francesi», 119, 1996 e sul volume collettivo Ferdinando Galiani, économie et politique (Paris 2018). Ha partecipato come relatore a convegni di studi internazionali. Indice Premessa ISBN: 9788854953819 Collana: Scienze storiche Autore: Barbini Giuseppe Edizione 2021 Stato: disponibile  

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello