0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

La Guerra Fredda tedesca in Siria

Diplomazia, economia e politica, 1963-1970

  • Autore: Massimiliano Trentin
  • ISBN: 9788867874637
  • Collana: History, Economy and Society
  • Data Edizione: 2015
  • Numero pagine: 442
  • Stato: disponibile
Tags   # 

Le relazioni tra la Siria e le due Germanie tra il 1963 e il 1970 offrono un punto di vista privilegiato per verificare quanto le dinamiche della Guerra Fredda influenzarono i processi politici in corso nel Paese arabo. Nello specifico, se e come i gruppi dirigenti del Partito Ba‘th accolsero i modelli istituzionali ed economici offerti dai due “campioni” del conflitto bipolare, e al contempo, quanto questi ultimi riuscirono a penetrare e radicarsi nel contesto siriano. Da un lato, la Siria era un Paese in piena trasformazione politica ed economica, in cui i dirigenti del Ba‘th si presentavano come sostenitori di quel processo di modernizzazione radicale che avrebbe dovuto svilupparne appieno le potenzialità umane e naturali. Dall’altro, le due Germanie erano entrambe Paesi industriali intenti sia a consolidare le rispettive presenze in Medio Oriente sia a proporsi come modelli alternativi di modernizzazione. Diplomazia, economia e riforma istituzionale furono le tre dimensioni che si intrecciarono per costruire relazioni di cooperazione e conflitto: una trama di processi ed eventi nella quale i dirigenti del Paese arabo sfruttarono appieno i margini di manovra offerti dalla competizione della “Guerra Fredda tedesca”; un trama di processi in cui Berlino, a differenza di Bonn, riuscì ad accreditarsi come partner politico, e a contribuire alla costruzione delle istituzioni formali di un regime ba‘thista ancora in fase di consolidamento.

Massimiliano Trentin, ricercatore in Storia e Istituzioni dell’Asia presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Bologna dal 2012, ha conseguito il dottorato in Storia delle relazioni internazionali presso l’Università di Firenze nel 2008. Ha svolto insegnamenti di storia e relazioni internazionali del Medio Oriente e Nord Africa, storia economica ed economia politica dell’area presso le Università di Padova e Ca’ Foscari Venezia ed attualmente presso la Scuola di Scienze Politiche dell’Alma Mater Studiorum. Si interessa di temi che riguardano la storia, la politica, l’economia e relazioni internazionali del Medio Oriente e Nord Africa, con particolare attenzione alla Siria, dove ha svolto molte delle sue ricerche sul campo, nonché alle relazioni della regione con l’Europa. Pubblica le sue ricerche su riviste accademiche nazionali ed internazionali ed è parte di gruppi di ricerca di storia internazionale e studi sul Medio Oriente contemporaneo.


Indice Introduzione


IISBN:9788867874637
Collana: History, Economy and Society
Autore: Massimiliano Trentin
Edizione 2015
Stato: Disponibile

30,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello