0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Catalogo

Vite dei moderni

Vite dei moderni

€ 19,00

Nella Padova dei primi decenni del Quattrocento, l’umanista Sicco Polenton si impegna a compilare gli Scriptorum illustrium Latinae linguae libri XVIII, opera di monumentale ampiezza, in cui si propone di raccogliere le vite e le opere di tutti i letterati latini, dalle origini alla generazione precedente alla propria, raccontate in una prospettiva di esemplarità morale. L’arco degli Scriptores illustres si chiude con un piccolo ma ideologicamente importante gruppo di autori moderni: Albertino Mussato, Dante Alighieri, Francesco Petrarca, Giovanni Boccaccio. Il volume propone l’edizione commentata e la traduzione italiana di queste biografie, precedute da due saggi di inquadramento generale. Laura Banella (Dottore di ricerca in Letteratura italiana e storia della lingua italiana, Università di Padova, 2014; e PhD in Romance Studies, Duke University, 2018) dall’ottobre del 2020 è Marie Sklodowska-Curie Fellow all’Università di Oxford. Si occupa principalmente di Letteratura italiana medievale, e i suoi studi si sono concentrati sulla tradizione delle opere di Dante e Boccaccio. Rino Modonutti insegna Letteratura latina medievale all’Università di Padova, dove ha tenuto anche il corso di Filologia medievale e umanistica. Dottore di ricerca in Letteratura e filologia latina medievale (SISMEL, 2010) e in Italianistica (Università di Padova, 2013), si è occupato principalmente di storiografia ed enciclopedismo storiografico bassomedievale, nonché della tradizione dei classici nell’età del primo Umanesimo. Indice Prefazione ISBN: 9788854952478 Collana: Scienze filologico-letterarie Autore: Sicco Polenton Curatori: Laura Banella, Rino Modonutti Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

19,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Nel nome dei Malavoglia

Nel nome dei Malavoglia

€ 18,00

Il fitto reticolo di nomi e nomignoli, spesso accavallati uno sull’altro addosso ad uno stesso personaggio, è forse uno degli aspetti più sconcertanti dei Malavoglia: una «confusione» (nelle parole di Verga stesso) frutto in realtà di un metodo accuratissimo. Questo libro cerca di dipanare l’onomastica del romanzo indagandone le calibrature organiche, i singoli bagliori e le deliberate opacità. Sulla base dei materiali preparatori dell’opera, viene anche proposta per la prima volta un’analisi genetica dei nomi dei Malavoglia, che furono oggetto di continui e profondi ripensamenti; un lavorio che da solo è dimostrazione di quanto per Verga il battesimo dei personaggi fosse uno dei passi più delicati, e perciò decisivi, per dar corpo al sottile paradosso che regge la sua estetica: ciò che lui chiamava «l’illusione completa della realtà».   Carlo Cenini ha conseguito nel 2009 il dottorato di ricerca in Scienze linguistiche, filologiche e letterarie all’Università di Padova con una tesi sull’edizione critica delle Rime in lingua rustica padovana di Magagnò, Menon e Begotto. Ha collaborato al Vocabolario del Pavano (Padova, 2012) ed è autore di svariati articoli sulla letteratura pavana e sulla narrativa moderna e contemporanea. Indice Premessa ISBN: 9788854953178 Collana: Romanistica Patavina, 16 Autore: Carlo Cenini Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
A tavola con Liliana

A tavola con Liliana

€ 14,00

«È una storia d’amore, la cucina. Bisogna innamorarsi dei prodotti e poi delle persone che li cucinano» assicura lo chef e imprenditore francese Alain Ducasse. «Si cucina sempre pensando a qualcuno. Altrimenti si sta solo preparando da mangiare.» In questo libro l’autrice ci racconta il suo amore per la cucina, con quella vivacità e quella simpatia che fanno parte della sua essenza. Liliana Ziliotto riesce a cogliere il punto d’incontro fra la buona cucina e le storie di vita, tra il buon cibo e i sentimenti più nobili, restituendoci uno sguardo sulla cucina che va molto al di là dell’alimentazione. Tra queste pagine si nascondono volti, luoghi, colori, sapori che si confondono con i ricordi. Buona lettura e, soprattutto, buon appetito. Liliana Ziliotto, padovana, compie i suoi studi classici in istituti italiani e svizzeri. Amante della musica, intraprende lo studio del canto frequentando dopo un’audizione il conservatorio Cesare Pollini di Padova e la scuola delle professoresse Jone Bagagiolo Palma e Adelaide Saraceni di Milano. Debutta con l’Opera Rigoletto di Giuseppe Verdi. Nel canto trova la sua ragione di vivere, di essere. Si dedica con passione alla scrittura, riversando nei diari e nei componimenti poetici le emozioni del vissuto personale in note delicate, suggestive e intimistiche. Con Cleup ha pubblicato la raccolta di poesie Spirituals. I ritmi del cuore (2015), Storia di un ginocchio e altri racconti (2017) e Questione di feeling (2019). Anteprima ISBN: 9788854953277 Collana: Varia Autore: Liliana Ziliotto Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Viaggio individuale in un cuore collettivo

Viaggio individuale in un cuore collettivo

€ 17,00

Viaggio individuale in un cuore collettivo muove dalla necessità di compiere una riflessione sulla vita. Vita intesa come occasione. Nello svolgersi analitico delle parti, che procedono per grandi temi – “Corpo-mondo”; “Emotività e dintorni”, “I volti dell’odio e le mani della violenza”; “Le larghe spalle delle donne”; “La vita è una scelta?” – l’autrice mette in evidenza come il pensiero separante, fondato sul giudizio, produca inevitabilmente distruttività. Il giudizio formulato risulta infatti essere sempre asfittico e riduttivo rispetto alla complessità di una realtà che, invece, è imprescindibilmente dialettica. Da questa consapevolezza emerge la necessità di ri-umanizzarsi, riappropriandoci dei concetti greci di “corpo-mondo”, “conosci te stesso”, “niente di troppo”: non per tornare indietro, ma per poter ri-partire. Ri-umanizzare se stessi sarà un processo che potrà compiersi facendo esperienza del vissuto umano fino ad oggi, assumendo un pensiero e un agire costruttivi al fine di camminare lungo il viaggio della vita con se stessi, nel mondo, verso una possibile evoluzione umana. Il libro indaga la tensione e il dialogo che si instaurano tra cuore individuale e cuore collettivo nella dinamica esistenziale. Un discorso dialettico quindi, sorretto dal pensiero filosofico, psicanalitico e delle neuroscienze per poter prendere in considerazione l’idea che ci sia un’altra via da percorrere. Un invito a uscire da un discorso guerrafondaio generatore di sola violenza in tutte le sue forme, per riappropriarsi della Vita. Silvia Bocci (Genova, 1974), dopo il diploma all’Accademia di Belle Arti di Carrara, ha coltivato negli anni a seguire lo studio e la pratica di metodi volti al ri-equilibrio psico-somatico. È diplomata in Naturopatia presso l’Istituto Rudy Lanza ed è consulente in Essenze Floreali. Vive e lavora a Mira (Venezia). www.silviabocci-naturopatia.it Indice Premessa Introduzione   ISBN:9788854953284 Collana: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche Autore: Silvia Bocci Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Valutazione delle aree edificabili e soggette a esproprio

Valutazione delle aree edificabili e soggette a esproprio

€ 19,00

testo affronta la problematica della valutazione delle aree edificabili con una metodologia analitica articolata in funzione dei diversi fattori e aspetti che concorrono a definire l’area edificabile. La valutazione delle aree soggette a esproprio è fondamentale nel momento in cui il valore di mercato è assunto come valore di riferimento e si impone di definire i limiti analitici di tale concetto per evitare i condizionamenti di un mercato “non ordinario”. Il libero mercato degli immobili e delle aree edificabili mal si adattano a un mercato in cui, in particolare nelle aree centrali, vige il principio della domanda e dell’offerta svincolate da analisi sul tipo edilizio e metodologie specifiche di valutazione. Si sono approfonditi i Piani Particolareggiati e gli interventi Diretti e si è approfondita la metodologia progettuale-operativa con particolare riferimento alle problematiche economico-gestionali dei Suoli edificabili. Valutazione delle aree edificabili e soggette a esproprio si pone come risposta completa e analitica rispetto alle problematiche correlate alla valutazione delle aree edificabili e contiene nella sua interezza il Sistema Analitico per il calcolo del valore delle Aree Edificabili. Raffaele Pividori si è laureato con il punteggio massimo in architettura, tre delle sue esercitazioni sono state pubblicate prima del conseguimento del diploma di laurea. Come studioso si è a lungo dedicato allo sviluppo un ragionamento analitico autonomo sulla quarta dimensione. Suoi sono i progetti di: “Parco Urbano dell’Adige”; “Progettazione delle Piazze A. Moro e I° Maggio e Via A. Gramsci” a Fiumicello (Ud); “Progettazione di edificio da adibire a Centro Visite ed Antiquarium del Foro a Aquileia”; “Complesso Edilizio Universitario a Cagliari”; “Progettazione del Padiglione Italia Expo 2015”. Tra le pubblicazioni: contributi all’interno di Piccoli Progetti (a cura di Francesco Tentori, CLUVA 1990) e all’interno di Il luogo degli incontri. La piazza nella città veneziana (a cura di G.P. Bolzani, CEV 1993); La Città al Limite e Analisi prezzi e dettagli costruttivi in bioedilizia (Alinea editrice, 2008); Valutazione delle aree edificabili e soggette ad esproprio (Il Sole 24 ORE 2010): Per le edizioni Cleup: Quarta dimensione, spazio geometrico e spazio proiettivo. Volume I (2013), Volume II (2018); Rotatorie e intersezioni stradali. Calcolo dei flussi veicolari (2017); Un percorso di studi. Analisi, esercitazioni, progettazioni, tesi: dalla maturità di geometra alla laurea in architettura (2020).   Indice ISBN:9788854953215 Collana: Ingengeria civile e architettura Autore: Raffaele Pividori Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

19,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello