0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche

Scienze dell'antichità, Filologico-Letterarie e Storico-Artistiche
Il Caritesio

Il Caritesio

€ 45,00

Il volume è dedicato a Francesco Luisi, musicologo di fama internazionale, in occasione del suo sessantacinquesimo compleanno. Raccoglie saggi esemplificativi del suo percorso intellettuale pubblicati, attraverso atti di convegno e periodici, in ambiti disciplinari diversificati. Luisi per lungo tempo si è occupato di iconografia, musica e teatro del XVI secolo. Sulla base della contiguità tematica, è parso utile riunire in un´unica pubblicazione un gruppo di scritti afferenti ai due settori di ricerca musicologica, affrancando quindi una parte della bibliografia, ancora valida scientificamente, dal ghetto delle pubblicazioni specialistiche difficili da reperire sul mercato editoriale.La prima parte del libro riguarda il ruolo della musica in alcune esperienze del teatro cinquecentesco, riconducibili ai generi della sacra rappresentazione, della tragedia, della commedia e della favola pastorale; la seconda parte concerne la lettura iconologica dei simboli che si celano nella raffigurazione di brani vocali in notazione bianca e negli strumenti riportati in dipinti, affreschi e anche nei rami di libri per musica.Autore: FRANCESCO LUISI. Si occupa prevalentemente della cultura musicale dal Medioevo al Barocco. In tali ambiti ha pubblicato monografie storiche, saggi critici, edizioni filologiche di monumenti musicali. È attivo come promotore di eventi culturali e scientifici, organizza convegni internazionali, giornate di studio e seminari. Si occupa di produzione musicale, organizza festival e rassegne musicali, è presidente della Fondazione Guido d´Arezzo e consulente musicologico dell´Accademia Nazionale di S. Cecilia, è responsabile scientifico dell´edizione delle Frottole di Ottaviano Petrucci (Università di Padova e Venezia, Editore Cleup), delle cantate e dei mottetti di Giacomo Carissimi (Istituto Italiano Storia della Musica, Roma) e dell´Edizione Nazionale delle Opere di Giovanni Pierluigi da Palestrina (Ministero per i Beni e le attività culturali). Ha pubblicato anche in veste discografica melodrammi e oratori di epoca barocca: Il mondo alla roversa (Goldoni-Galuppi, CD Chandos, London), Le donne vendicate (Goldoni-Piccinni, CD Chandos, London), La Passione di Gesù Cristo (Metastasio-Paisiello, Radio Svizzera, Lugano), Vespro breve (Durante, CD Arts, London), Il viaggiodi Tobia (Casini, Radio Svizzera, Lugano).ISBN:9788861293403Collana: Musica - Discipline dello spettacoloAutore: Francesco Luisi. Edizione 2009Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

45,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Cancellazioni

Cancellazioni

€ 18,00

Luciano Testa ha lavorato come ingegnere, come architetto e come docente universitario a Roma e a Venezia. Ha sempre coltivato il piacere della pittura, ma solo negli ultimi dieci anni ne ha fatto il suo principale campo di applicazione e ha aperto il suo parco e calcolatissimo catalogo al giudizio della critica e del pubblico. La sua produzione, dopo una fase di orientamento sulle grandi tematiche degli anni Sessanta, ha scoperto le sue vere radici di articolazione formale e di senso nelle regole auree della geometria generativa che ha fatto da sfondo alle esperienze del Bauhaus. Un'attenta valutazione dello spazio lo ha portato alla delineazione di percorsi e tracciati di straordinaria leggerezza, ma di grande tenacia costruttiva, mappe dei pensieri, dei sentimenti e degli attraversamenti conoscitivi. Un po' alla volta l'esplorazione dello spazio nelle classiche due dimensioni si è trasformata in una complessa analisi della profondità del dipinto, costituito da stratificazioni sempre più numerose e sempre meno leggibili e intuibili. Nelle opere recenti gli strati costituiscono in più casi vere e proprie cancellazioni, la cui entità è controllabile solo ricorrendo a mezzi di indagine tecnologica. Nello stesso percorso, non solo l'artista ha gradualmente trasformato la predilezione per la levità  trasparente dell'acquarello in un'appassionata sontuosità materica, ma ha più volte convocato le grandi immagini della cultura visiva del passato a testimoniare della sua formazione e del suo gusto. Il volume contiene, tra l'altro, contributi di Davide Banzato, Maddalena Bellavitis e Alessandra De Lucia nonché le riproduzioni di parte delle opere esposte alla mostra in corso a Padova a Palazzo Zuckermann (16 gennaio - 22 febbraio 2009). Luciano Testa (Roma, 1944), ingegnere e architetto, vive e lavora a Stintino (SS). È stato docente di Tecnologia dell'Architettura nell'Università degli Studi 'La Sapienza' di Roma, e di Progettazione architettonica nella facoltà di Architettura di Venezia. Ha pubblicato: Geometria in costruzione, 1988; Le muse e il naufragio, 1990; Lo spazio inquieto, 1993; Simulazione dell'Utopia (video), 1993; Architettura: i confini dell'immagine, 1996; La costruzione del desiderio, 1996; Atlante Tipologico dell'Architettura (cd-rom), 1996; Biblos. Immagini del sapere nascosto (video), 1997; Diario di architettura. Appunti per un corso di progettazione, 2003. ISBN:9788861293328 Collana: Storia dell´arte - Museologia Autore: Testa Luciano Edizione 2009 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Itineraire de langue et culture française

Itineraire de langue et culture française

€ 10,00

Ce volume est conçu comme instrument de travail pour une classe de FLE de la Faculté de Sciences de la Formation. Les morceaux choisis, abordés selon une perspective visant á la consolidation des bases morpho-syntaxiques et lexicales de la langue, se situent á l´intérieur d´un parcours qui s´applique á développer chez l´étudiant des compétences communicationnelles réelles. Les extraits s´inscrivent donc dans un projet de relecture possible et souhaitable des enjeux textuels qui éveille l´attention de l´étudiant envers l´ampleur sociale et culturelle des faits de langue. La maîtrise des outils linguistiques s´accompagne d´une prise en charge du texte en tant qu´expression de données á la fois linguistiques, sociales et culturelles. Mesurant sa compétence langagière par le biais de la confrontation avec des textes, l´étudiant s´achemine vers la maîtrise d'un savoir socio-culturel Å"uvrant á la mobilisation d´aptitudes interculturelles. Mirella Piacentini est professeur de Langue  Française á l'Université de Padoue. Elle a une maîtrise en Langues et Littératures Etrangères et un doctorat en Linguistique Appliquée et Langages de la Communication, obtenus á l'Université Catholique de Milan. Elle s'occupe d'analyse textuelle du discours et de didactique du FLE ISBN:9788861293106 Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniere Autore: Piacentini Mirella Edizione 2011 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

10,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
I mestieri della parola

I mestieri della parola

€ 14,00

Usare come strumento professionale la parola è un'attività che, soprattutto oggi, mostra infinite declinazioni. Mestieri, tecniche oppure arti? La traccia che guida i contributi a questo volumetto è la stessa che ha suggerito gli incontri organizzati nell'ambito dell'insegnamento di Analisi e redazione di testi specifici in italiano per la laurea in Scienze della comunicazione dell'Università di Padova. Si volevano accostare interventi di esperti in diversi settori della comunicazione, già ampiamente affermati o appena agli inizi della loro carriera, a ricerche condotte da giovanissimi laureati del corso padovano. Ne esce un panorama variegato di riflessioni che si completano a vicenda e possono costituire un'utile guida a chi voglia vedere con maggiore chiarezza almeno qualche prospettiva nel complesso panorama del ‘comunicare'.Il volume contiene i contributi di Claudio Sabelli Fioretti, Gian Antonio Stella, Valentina Ciprian, Massimo Murianni, Chiara Di Benedetto, Marco Tesei, Stefania Macchion, Elena Marchetto, Silvia Santangelo, Alberto Cellotto, Elena Lombardo, Marianna Schiavon.Curatori: Michele A. Cortelazzo è professore di Linguistica italiana all´Università di Padova. Il nucleo fondamentale delle sue ricerche riguarda l´italiano contemporaneo e le lingue speciali (linguaggio medico, linguaggio scientifico, linguaggio giuridico). Tra le pubblicazioni recenti: Lingue speciali. La dimensione verticale (Padova, Unipress, 20073); Messaggi dal Colle. I discorsi di fine anno dei presidenti della Repubblica (con A. Tuzzi, Venezia, Marsilio, 2007); Le ISBN:9788861293076Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniereAutore: Cortelazzo M.A., Ursini F. Edizione 2008Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Apprendimento perfezionamento musicale e performance

Apprendimento perfezionamento musicale e performance

€ 15,00

ISBN:9788861292932Collana: Musica - Discipline dello spettacoloAutore: Dalla Benetta Antonella (a cura di) Edizione 2008Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Studi e ricerche sul linguaggio amministrativo

Studi e ricerche sul linguaggio amministrativo

€ 14,00

Negli ultimi anni, iniziative mirate di semplificazione e ricerche specifiche hanno richiamato l'attenzione sulla necessità di un rinnovamento del linguaggio usato dalla pubblica amministrazione italiana.Sulla base di una descrizione basata anche su spogli sistematici di testi, questo libro si sofferma su aspetti finora poco esplorati del problema.Viene sottolineata innanzitutto l'importanza di una più precisa collocazione storica di questa varietà linguistica, sia dal punto di vista del rapporto con l'evoluzione della lingua italiana, sia attraverso l'analisi di corpora diacronici.Particolare attenzione è poi dedicata all'importanza del reale contesto di produzione e scrittura dei documenti e del punto di vista (troppo spesso trascurato) dei dipendenti pubblici, gli effettivi autori dei testi amministrativi. Le innovative ricerche presentate mostrano l'interesse di un simile approccio.MATTEO VIALE, dottore di ricerca in Romanistica con una tesi sul passivo nella prosa narrativa e scientifica italiana (XVII-XIX sec.), è attualmente titolare di un assegno di ricerca di Linguistica italiana all'Università di Padova sul tema ´Mutamento e conservatività nella lingua dell'amministrazione del secondo Novecento´. Si interessa anche di formazione alla scrittura professionale, argomento sul quale ha tenuto numerosi corsi di formazione presso enti pubblici e privati.ISBN:9788861292635Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniereAutore: Viale Matteo Edizione 2008Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello