0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Glottologia, Linguistica, Lingue e Letterature Straniere

Glottologia, Linguistica, Lingue e Letterature Straniere
I tempi nei testi

I tempi nei testi

€ 18,00

Il volume presenta l´analisi di un corpus di quasi duecento testi narrativi prodotti da alunni al termine della scuola primaria. Dopo una descrizione di tipo sociolinguistico degli alunni che hanno prodotto i testi, il volume affronta l´analisi dei testi partendo da una prospettiva di tipo testuale. Considerati come narrazioni, per le quali è fondamentale il parametro della scansione temporale degli eventi narrati, i testi propongono all´attenzione in modo predominante la questione dell´uso dei tempi verbali. I risultati dell´analisi sottolineano come alcuni usi presenti nei testi scolastici, spesso censurati dagli insegnanti, siano in realtà delle sperimentazioni degli apprendenti che trovano spiegazione se considerati nella dimensione testuale e confrontati con il sistema dei tempi verbali di narrazioni orali o di testi letterari. Autore: Veronica Ujcich è dottore di ricerca in Italianistica (tesi di dottorato in Letteratura italiana) e in Romanistica (tesi di dottorato in Linguistica italiana). Ha insegnato in corsi di scrittura presso le università di Venezia, Trieste, Padova e si è occupata di formazione dei docenti di scuola primaria e secondaria. I suoi più recenti interessi di ricerca riguardano l´italiano contemporaneo, il sistema dei tempi verbali, il confine tra lingua scritta e lingua parlata. ISBN:9788861295834 Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniere Autore: Ujcich Veronica Edizione 2010 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
La diatesi passiva nella storia dell'italiano

La diatesi passiva nella storia dell'italiano

€ 16,00

Il volume presenta una ricerca sull'uso della diatesi verbale passiva dal punto di vista storico-linguistico in un arco cronologico che va dalla fine del Cinquecento all'inizio del Novecento. L'analisi è basata su un corpus appositamente costituito di testi letterari e scientifici ed è supportata anche da metodologie quantitative statisticamente fondate. Vengono ricostruiti i cambiamenti nell'uso del passivo nel periodo studiato, mostrando come la sua progressiva diminuzione di frequenza d'uso nei testi vada di pari passo con una specializzazione di funzioni pragmatiche e testuali; viene anche documentato il differente sviluppo diacronico di due tipi di testi, quelli narrativi e quelli scientifici, dal particolare punto di vista dell'uso della diatesi verbale. L'Autore Matteo Viale ha conseguito nel 2007 il titolo di dottore di ricerca in Romanistica presso il Dipartimento di Romanistica dell'Università di Padova, dove dallo stesso anno è titolare di un assegno di ricerca di Linguistica italiana sulla storia del linguaggio amministrativo nel Novecento. Con Cleup ha pubblicato il volume 'Studi e ricerche sul linguaggio amministrativo' (2008) e curato con Michele Cortelazzo e Chiara Di Benedetto 'Le Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione tradotte in italiano' (2008). Ha curato con Matteo Santipolo il volume 'Bruno Migliorini, l'uomo e il linguista' (Rovigo, Accademia dei Concordi Editore, 2009). È inoltre autore di saggi sulla didattica dell'italiano, sull'italiano tradotto e sul linguaggio poetico ISBN:9788861295742 Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniere Autore: Matteo Viale Edizione 2010 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Il nome comune

Il nome comune

€ 8,00

Passati ormai cinque lustri dalla fine della dittatura militare e restituite al popolo brasiliano libertà e democrazia, sono maturi i tempi per fare un bilancio sull'eredità di quel tragico periodo di democrazia negata. Ovvero, sul lascito, anche linguistico, che uno dei momenti più bui della storia del Novecento ha consegnato alla comune coscienza del Brasile. Tra le voci acquisite al patrimonio linguistico nazionale divenendo anch'esse elementi identitari della 'civiltà nazionale' brasiliana c'è 'Torquemada', un nome proprio oggi normalmente attestato nella lingua d'uso come nome comune, assente però dalla più aggiornata lessicografia monolingue del Paese.Sandra Bagno, docente di Lingua e Letteratura Portoghese e Brasiliana all'Università degli studi di Padova, ha studiato i caratteri del machiavellismo in Brasile, pubblicando María Begoña Arbulu Barturen, Sandra Bagno (Edición de), La recepción de Maquiavelo y Beccaria en ámbito iberoamericano (Padova, Unipress, 2006). Oltre ad altri studi di lessicografia comparata, ha pubblicato Lessicografia e identità brasiliana: dov'è 'A nossa Vendéia'? Da Alcácer-Quibir a Vendéia: voci del 'tempo di lunga durata' della 'civiltà nazionale' brasiliana (Padova, Cleup, rist. 2009). ISBN:9788861295223Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniereAutore: Bagno Sandra Edizione 2010Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

8,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Manuale per lo studio della lingua cinese

Manuale per lo studio della lingua cinese

€ 12,00

Il Manuale per lo studio della lingua Cinese, frutto di due anni di studi e di scambi culturali 'one by one' con studenti della 北京语言大学 ('Beijing Language and Culture University'), offre una sintesi delle principali strutture grammaticali ed espressioni idiomatiche, approfondendo soprattutto la lingua colloquiale usata dai giovani. Questo manuale ha lo scopo di integrare il programma di studi universitari fornendo nozioni più vicine alla nostra lingua e quindi facilmente memorizzabili. Autore: Giacomo Marchione ha frequentato l'Università di Lingue e culture di Pechino tra il 2007 e il 2009. Durante la sua permanenza in Cina ha collaborato presso varie scuole di Pechino come insegnante di lingua inglese e italiana; grazie a queste esperienze ha maturato un'ottima conoscenza delle tecniche d'insegnamento di una lingua straniera. Attualmente lavora come import-manager presso una ditta importatrice di prodotti fabbricati in Cina. La professoressa Xieyi 谢怡 ha un'esperienza quasi ventennale nel campo dell'insegnamento della sua lingua. Attualmente è lettrice di lingua cinese all'Università 'L'Orientale' di Napoli e all'Università degli Studi 'G. D'Annunzio' di Pescara. Ha insegnato la lingua cinese a stranieri presso la 北京中国人 民大学 ('Renming University of China'di Pechino); ha inoltre già pubblicato diversi testi in lingua e libri per lo studio della grammatica cinese. ISBN:9788861295032 Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniere Autore: Marchione Giacomo Edizione 2010 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Itineraire de langue et culture française

Itineraire de langue et culture française

€ 10,00

Ce volume est conçu comme instrument de travail pour une classe de FLE de la Faculté de Sciences de la Formation. Les morceaux choisis, abordés selon une perspective visant á la consolidation des bases morpho-syntaxiques et lexicales de la langue, se situent á l´intérieur d´un parcours qui s´applique á développer chez l´étudiant des compétences communicationnelles réelles. Les extraits s´inscrivent donc dans un projet de relecture possible et souhaitable des enjeux textuels qui éveille l´attention de l´étudiant envers l´ampleur sociale et culturelle des faits de langue. La maîtrise des outils linguistiques s´accompagne d´une prise en charge du texte en tant qu´expression de données á la fois linguistiques, sociales et culturelles. Mesurant sa compétence langagière par le biais de la confrontation avec des textes, l´étudiant s´achemine vers la maîtrise d'un savoir socio-culturel Å"uvrant á la mobilisation d´aptitudes interculturelles. Mirella Piacentini est professeur de Langue  Française á l'Université de Padoue. Elle a une maîtrise en Langues et Littératures Etrangères et un doctorat en Linguistique Appliquée et Langages de la Communication, obtenus á l'Université Catholique de Milan. Elle s'occupe d'analyse textuelle du discours et de didactique du FLE ISBN:9788861293106 Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniere Autore: Piacentini Mirella Edizione 2011 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

10,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
I mestieri della parola

I mestieri della parola

€ 14,00

Usare come strumento professionale la parola è un'attività che, soprattutto oggi, mostra infinite declinazioni. Mestieri, tecniche oppure arti? La traccia che guida i contributi a questo volumetto è la stessa che ha suggerito gli incontri organizzati nell'ambito dell'insegnamento di Analisi e redazione di testi specifici in italiano per la laurea in Scienze della comunicazione dell'Università di Padova. Si volevano accostare interventi di esperti in diversi settori della comunicazione, già ampiamente affermati o appena agli inizi della loro carriera, a ricerche condotte da giovanissimi laureati del corso padovano. Ne esce un panorama variegato di riflessioni che si completano a vicenda e possono costituire un'utile guida a chi voglia vedere con maggiore chiarezza almeno qualche prospettiva nel complesso panorama del ‘comunicare'.Il volume contiene i contributi di Claudio Sabelli Fioretti, Gian Antonio Stella, Valentina Ciprian, Massimo Murianni, Chiara Di Benedetto, Marco Tesei, Stefania Macchion, Elena Marchetto, Silvia Santangelo, Alberto Cellotto, Elena Lombardo, Marianna Schiavon.Curatori: Michele A. Cortelazzo è professore di Linguistica italiana all´Università di Padova. Il nucleo fondamentale delle sue ricerche riguarda l´italiano contemporaneo e le lingue speciali (linguaggio medico, linguaggio scientifico, linguaggio giuridico). Tra le pubblicazioni recenti: Lingue speciali. La dimensione verticale (Padova, Unipress, 20073); Messaggi dal Colle. I discorsi di fine anno dei presidenti della Repubblica (con A. Tuzzi, Venezia, Marsilio, 2007); Le ISBN:9788861293076Collana: Glottologia, Linguistica, Lingue e letterature straniereAutore: Cortelazzo M.A., Ursini F. Edizione 2008Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello