0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Scienze mediche

Scienze Mediche
Farmacologia

Farmacologia

€ 16,00

Questo testo di Farmacologia è stato concepito da quattro studenti del corso di laurea in Infermieristica della sede di Mirano (Ve), sede distaccata afferente all’Università degli Studi di Padova, per altri studenti iscritti allo stesso corso di studi. Basato fondamentalmente sulla trascrizione degli appunti e sulle registrazioni delle lezioni del Professore associato di farmacologia alla Scuola di medicina e chirurgia dell’Università degli Studi di Padova Sergio Bova, viene riadattato per rendere il testo omogeneo nelle sue parti e per poter essere materia di studio per i suoi studenti. L’organizzazione in paragrafi e capitoli segue lo svolgimento delle lezioni del docente così da garantire una maggior fluidità durante le stesse ed essere d’aiuto nello studio autonomo. Gli autori hanno quindi cercato di creare un supporto per gli studenti del Professor Sergio Bova perché fossero facilitati nell’apprendimento di tale materia di studio e nel superamento dell’esame universitario stesso. Il testo, nella sua totalità, è stato revisionato ed approvato dal docente. Matteo Bovo (Dolo - 1986). Consegue il diploma di perito capotecnico in elettronica e telecomunicazioni all’ITIS P. Levi B di Mirano. Nel 2013, spinto dalla voglia di crescere, supera l’esame di ammissione al Corso di Laurea in Infermieristica che sta attualmente frequentando. Nicola Giacomini (Abano Terme - 1987). Diplomato al Liceo Classico C. Marchesi di Padova, ha cominciato a lavorare arruolandosi nel corpo degli Alpini ma, spinto dal desiderio di diventare un infermiere, intraprende nel 2013 il corso di Laurea in Infermieristica. Andrea Pavan (Venezia - 1988). Laureato in Scienze Motorie nel 2013 presso l’Università degli Studi di Padova. Terminati gli studi, decide di iscriversi al corso di laurea in Infermieristica che sta attualmente frequentando. Prefazione ISBN:9788867876457 Collana: Scienze mediche Autore: Matteo Bovo - Nicola Giacomini - Andrea Pavan Prefazione: Sergio Bova Edizione 2016 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Elementare, Watson!

Elementare, Watson!

€ 18,00

Molti degli appassionati lettori di Sherlock Holmes sanno che Sir Arthur Conan Doyle era medico. Al contrario, pochi sanno che, nelle storie del detective londinese, è contenuta un’enorme quantità di “materia medica”. Questo libro nasce perciò con l’intenzione di fornire ai lettori uno strumento pratico da utilizzare durante la lettura delle avventure del duo Holmes-Watson, per scoprire quanta parte dell’esperienza medica di Conan Doyle si sia riversata nel contenuto dei racconti. In un linguaggio semplice, l’autore ha cercato di chiarire i termini medici usati nei molteplici episodi della saga holmesiana, e di spiegare quanto e come il contesto storico e biografico in cui viveva Conan Doyle possano avere influenzato il medico scozzese nella scelta degli specifici spunti medici da inserire nelle storie.   Ernesto Damiani è Medico Chirurgo, specialista in Neurologia, Professore associato in Fisiopatologia generale nell’Università di Padova, e dottore in Programmazione e gestione del turismo culturale. È autore di numerosi testi didattici per gli studenti di Medicina e Chirurgia e di Scienze motorie, e di saggi a carattere storico. Tra questi ultimi ricordiamo La piccola morte di Alessandro il Grande. La fine di un eroe tra storia e mito (Marsilio 2012). Ha inoltre curato l’edizione, con Paolo Foramitti, del volume Per l'Italia e per Napoleone. Memorie dell'esercito italiano 1796-1814 di Carlo Zucchi (Edizioni del Confine 2010). Introduzione ISBN:9788867876440 Collana: Scienze mediche Autore: Damiani Ernesto Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Storia della medicina moderna e contemporanea

Storia della medicina moderna e contemporanea

€ 10,00

Il secondo numero di PowerLessons ha come oggetto la nascita della medicina moderna e contemporanea, per lo studio della quale si è ritenuto doveroso presentare, in via introduttiva, i punti essenziali della teoria umorale del sistema classico. Il testo analizza inoltre le cause del suo declino seguendo gli snodi fondamentali dello sviluppo del pensiero medico scientifico che hanno portato agli spettacolari successi della medicina attuale. Fabio Zampieri (Padova, 1976), ha conseguito il dottorato in Storia della Medicina presso l’Institut d’Histoire de la Médecine et de la Santé dell’Università di Ginevra ed è stato Research Associate presso il Wellcome Trust Centre for the History of Medicine di Londra. È Assegnista di Ricerca in Storia della Medicina presso il Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari dell’Università di Padova. Specializzato in storia della medicina fra XVII e XX secolo, ha condotto ricerche sui rapporti fra biologia evoluzionistica e medicina, sulla storia delle malattie infettive come peste, sifilide e vaiolo, su temi di bioetica e museologia medica. Autore di numerose pubblicazioni di rilevanza nazionale e internazionale, è membro di diverse accademie scientifiche e storico mediche. ISBN:9788867870271 Collana: Power lesson 2 Autore: Fabio Zampieri Edizione 2013 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

10,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Il cervello mente

Il cervello mente

€ 18,00

Nonostante gli enormi progressi delle neuroscienze sappiamo ancora molto poco del nostro cervello, ma altrettanto poco sappiamo della nostra mente. Questo libro tratta i temi della coscienza, del linguaggio, della creatività, analizza le differenze fra donne e uomini da un punto di vista cerebrale e prende in considerazione le innovazioni tecnologiche nell’ambito della comunicazione per mettere in evidenza come l’abuso delle stesse – soprattutto nelle generazioni più giovani – procuri danni al cervello. Particolare attenzione è rivolta anche ai social, che regalano amicizie virtuali indebolendo la capacità di socializzare e favoriscono l’insorgenza di disturbi mentali, come forme depressive. Il quesito più affascinante che emerge dalla lettura di questo libro porta a chiederci se possediamo funzioni interiori che non siano un fenomeno cerebrale: esiste una realtà metafisica soggettiva che va separata dall’oggettività della mente? C’è altro o siamo soltanto il nostro cervello? Massimo Scanarini, neurochirurgo, endocrinologo e psichiatra, ha conseguito laurea e specialità presso l’Università di Padova. Ha svolto attività clinica e di ricerca presso le Università di Zurigo, Parigi e Los Angeles, perfezionando soprattutto la sua esperienza nella terapia dei tumori ipofisari (oltre tremila interventi eseguiti, in Neurochirurgia a Padova). Scrive articoli culturali e divulgativi sulla “Rivista dell’Ordine dei Medici di Padova”. Ha contribuito alla realizzazione di una Compagnia Teatrale di soli medici “Il Teatro di Esculapio”. Indice ISBN: 9788867877263 Collana: Scienze mediche Autore: Massimo Scanarini Edizione 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
Manuale delle malattie del cuore e dei vasi

Manuale delle malattie del cuore e dei vasi

€ 16,00

Nel corso degli ultimi venti anni i progressi nei vari campi delle malattie del cuore hanno modificato in modo importante gli approcci alle stesse con numerose nuove terapie farmacologiche, fisiche e strumentali, che rendono obsoleti molti problemi di diagnosi e terapia del passato anche recente. Questi cambiamenti rendono indispensabile la loro conoscenza anche da parte dei medici non specialisti, per evitare l’uso di trattamenti non adeguati. Pertanto è necessario rivedere con maggiore frequenza come affrontare problemi che insorgono per la rapidità con la quale le conoscenze diventano obsolete e rischiano di non prendere in considerazione temi oggi attuali. Si rende necessario rivedere periodicamente come affrontare in modo moderno le più frequenti malattie del cuore. E quindi l’avanzamento delle conoscenze rende inevitabile l’aggiornamento di molti problemi di diagnosi e terapia per utilizzare al meglio i progressi in quasi tutti campi della patologia cardiovascolare. I manuali oggi disponibili in molti campi delle malattie del cuore non tengono conto dei progressi realizzati e quindi rischiano di non utilizzare al meglio l’allargamento e l’approfondimento di molti temi. Quindi è indispensabile che i medici, anche non specialisti, si rendano conto che molte conoscenze sono necessarie per attuare una medicina moderna sia negli ospedali che nella pratica quotidiana. Lo scopo di questo manuale è quello di mettere a disposizione anche dei medici non specialisti le nozioni che dovrebbero essere di larga conoscenza per tutti. Sergio Dalla Volta è Professore Emerito di Cardiologia nell’Università di Padova. Dinko Anzulović Mirošević è Cardiologo e Dottore di ricerca in Scienze Cardiologiche nell’Università di Padova. Entrambi gli autori hanno larga esperienza internazionale che ha permesso loro di comprendere meglio i problemi attuali della clinica cardiologica che i medici di qualunque indirizzo devono affrontare quotidianamente. ISBN: 9788867877881 Collana: Scienze mediche Autore: Sergio Dalla Volta, Dinko Anzulović Mirosević Edizione 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
De combustionibus

De combustionibus

€ 50,00

L’ustione è il traumatismo più devastante che può colpire l’uomo. Dovuta in passato ad incidenti prevalentemente domestici, ora è causata spesso da eventi caratteristici della modernità: grandi incendi in città di edifici e di fabbriche, in campeggi, in imbarcazioni, in aeroporti, in foreste, talora casuali talora dovuti ad atti terroristici. Ad ogni medico, in ospedale o nel territorio, può capitare imprevedibilmente di dover prestare soccorso alle vittime. La cura dell’ustione è molta progredita dall’ultima guerra in poi grazie all’avanzamento delle conoscenze patogenetiche e dei mezzi terapeutici, sia internistici sia chirurgici, a nostra disposizione. “L’ustionato si salva nelle prime ventiquattro ore”, si suole dire: l’intervento medico, cioè, deve essere adeguato e tempestivo. Questo testo è dedicato ai medici di Medicina Generale, di Pronto Soccorso, del 118, dei Reparti di Rianimazione e dei Centri-Ustione, dei chirurghi plastici, dei chirurghi generali e dei medici in guerra. Francesco Mazzoleni ha lavorato per oltre cinquant’anni nella Clinica di Chirurgia Plastica e Centro Ustioni del Policlinico di Padova, dove per vent’anni è stato Direttore e ha svolto un’intensa attività assistenziale e di ricerca riassunta in numerose pubblicazioni. Per la casa editrice Piccin ha recentemente pubblicato Il fondamento scientifico della Chirurgia plastica. Da chirurgia eretica a scienza chirurgica (Padova 2014). Bruno Azzena, chirurgo plastico nella Clinica di Chirurgia Plastica del Policlinico di Padova, ha diretto il Centro Ustioni per oltre vent’anni. Attualmente è direttore dell’UOC Centro Ustioni di Padova. Ha preso parte a numerosissime ricerche sul trattamento del paziente ustionato in fase acuta, sulla chirurgia precoce e sulla cura chirurgica delle deformazioni cicatriziali. Indice Prefazione ISBN: 9788867878000 Collana: Scienze mediche Autori: Francesco Mazzoleni, Bruno Azzena Collaborazione di: G. Bonaccorso V. Vindigni C. Cutrone Edizione: 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

50,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello