0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche

Scienze Storiche, Filosofiche, Pedagogiche E Psicologiche
Valutare nella scuola e nei contesti educativi

Valutare nella scuola e nei contesti educativi

€ 21,00

Il volume intende riportare il tema della valutazione al centro dell’attenzione di educatori e insegnanti, come momento determinante all’interno dei processi di insegnamento e apprendimento. Si tratta di un testo rivolto agli studenti dei corsi preparatori alle professioni educative e all’insegnamento, ma anche a quei docenti che decidono di accettare la sfida della valutazione, ossia di (ri)affrontare un tema spesso vissuto come critico nella scuola e che necessita di una riflessione profonda, oltre che di essere padroneggiato con metodi e strumenti efficaci. Il lettore ha la possibilità di approcciare l’argomento muovendo dagli spunti teorici offerti nei primi capitoli o cominciando dalla lettura delle pratiche proposte nella seconda parte, o, ancora, affrontando gli elementi critici di alcune delle recenti prospettive della ricerca valutativa delineati nella parte conclusiva. L’elemento di originalità del volume risiede nei riferimenti concreti a contesti autentici prospettati e delineati da insegnanti e formatori, che hanno messo in atto le pratiche illustrate. Le autrici sono ricercatrici in Pedagogia sperimentale nell’Università di Padova. Condividono l’interesse di ricerca per la valutazione nei contesti educativi, pur approfondendone aspetti diversi. Valentina Grion si occupa maggiormente di valutazione delle competenze nei diversi ambiti della formazione; Debora Aquario considera gli aspetti relativi agli approcci e modelli della valutazione, anche in prospettiva inclusiva; Emilia Restiglian s’interessa di valutazione e qualità dei servizi per l’infanzia e della scuola. ISBN:9788854950689 Autori: Valentina Grion, Debora Aquario, Emilia Restiglian Edizione: 2019

Aggiungi al carrello

21,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Autonomia scolastica e ricerca educativa

Autonomia scolastica e ricerca educativa

€ 14,00

Quali caratteristiche avrà la scuola del Duemila? Come le riforme cambieranno il mondo scolastico? Quali saranno i ruoli e le funzioni degli insegnanti? Quali saranno i principali percorsi formativi? Queste sono alcune domande che hanno guidato il percorso di ricerca del libro, che analizza in modo dettagliato le prospettive del sistema educativo e le competenze richieste all’insegnante della scuola italiana. Particolare riguardo è assegnato ai ruoli e alle funzioni che il docente è chiamato a ricoprire, avanzando delle considerazioni per lo svolgimento della professione. Questi temi sono sviluppati trattando l’autonomia scolastica, l’elemento di cambiamento sostanziale del sistema scolastico italiano e la ricerca educativa, che può costituire una nuova dimensione dell’insegnamento. Sono prese in esame anche questioni come la definizione dei saperi essenziali della scuola di base, la riforma dei cicli scolastici, la multiculturalità e la formazione degli insegnanti. I temi trattati sono corredati da riferimenti normativi e da un’aggiornata bibliografia relativa alle maggiori tendenze di ricerca in campo internazionale. ​​​​​​​ Michele Biasutti, psicologo e dottore di ricerca in Pedagogia e Scienze dell’Educazione, svolge attività di ricerca nel campo della didattica e della percezione acustica. È autore di saggi editi su riviste internazionali (Giornale italiano di Psicologia; Tecnologie Didattiche, International Journal of Psychosomatics, Rivista di Psicologia, Hearing Research) e del volume Educazione ambientale al suono (La Nuova Italia).  Indice e Presentazione ​​​​​​​ ISBN:9788871789071 Collana: Scienze dell´educazione Autore: Biasutti Michele Edizione 10/1999 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Percorsi religiosi al femminile tra società, politica e fede

Percorsi religiosi al femminile tra società, politica e fede

€ 12,00

I saggi riuniti nel volume raccolgono le relazioni presentate tra il 16 febbraio ed il 16 marzo 2013 presso la Sala San Luca dell’Abbazia di Santa Giustina di Padova in occasione della xxix edizione del corso annuale di cultura intitolato «Percorsi religiosi al femminile tra società, politica e fede» promosso dalla ‘Societas veneta per la storia religiosa’ in collaborazione con la Biblioteca Statale annessa al Monumento Nazionale del cenobio giustinianeo. Giovanna Paolin, Pier Cesare Ioly Zorattini e Michele Cassese ci conducono alla scoperta di numerose figure femminili (quali, ad esempio, Ildegarda di Bingen, Margherita Porete o Gracia Nasci alias Beatriz Mendes De Luna, la Señora) che hanno saputo, tra medioevo ed età moderna, nonostante le costrizioni sociali e culturali del tempo, crearsi autonomi spazi decisionali e, allo stesso tempo, tessere un forte ma originale legame con la spiritualità.   Marco Bolzonella ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Storia presso l’Università di Padova nel 2011. È attualmente vicepresidente della ‘Societasveneta per la storia religiosa’ ed è autore di diversi studi sulla storia economica, sociale e politica delle Venezie medioevali con particolare attenzione per la città di Padova e il suo territorio tra cui “Templum magnificum et speciosissimum”. Santa Sofia nel Medioevo, in La chiesa di Santa Sofia a Padova, Ginevra-Milano 2012, e I monasteri veneziani e l’area centuriata di Padova: il caso di S. Cipriano di Murano (sec. XII-XIV), in Anticoe sempre nuovo. L’agro centuriato a nord-est di Padova dalle origini all’età contemporanea, a cura di C. Mengotti e S. Bortolami, Verona 2012. Indice ISBN:9788867872992 Collana: Scienze storiche Curatore: Marco Bolzonella Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Suoni, tempi e ritmi nelle relazioni di cura

Suoni, tempi e ritmi nelle relazioni di cura

€ 24,00

Sempre più numerosa è la letteratura specifica che evidenzia l’utilità, in diverse modalità applicative e in varie fasi della patologia psichica, di differenti tecniche di arteterapia che si avvalgono di modalità espressive non prettamente verbali. Tra queste una rilevanza peculiare riveste il linguaggio sonoro-musicale che sembra offrire, nel contesto della salute mentale, un’ottima possibilità di comunicare a vari livelli, e anche in aree di sofferenza psichica profonde, dove la ridotta capacità di elaborare emozioni e sentimenti in un pensiero esprimibile e condivisibile, limita notevolmente il raggio di un’azione terapeutica fondata sul linguaggio parlato. La musicoterapia, che del linguaggio sonoro si sostanzia, applicata ai vari contesti della salute mentale, mette a disposizione uno spazio di cura centrato sul paziente, rivelandosi un efficace mezzo di supporto al trattamento farmacologico e favorendo una migliore aderenza alle cure e una più positiva relazione del paziente col servizio di cura. Il volume raccoglie le relazioni, le comunicazioni preordinate e i poster, presentati in occasione del Congresso Nazionale Confiam di Musicoterapia, “Suoni, tempi e ritmi nelle relazioni di cura. Opportunità musicali per la salute mentale”, che ha rappresentato un’occasione di dibattito e approfondimento sul trattamento della salute mentale attraverso la musicoterapia nelle sue svariate applicazioni. L’articolazione del testo prevede cinque sessioni in cui contributi teorici, metodologici ed esperienziali vengono presentati in stretta connessione con l’esperienza clinica offendo anche uno spaccato dell’applicazione della musicoterapia all’interno dei servizi pubblici di salute mentale. Mario Degli Stefani, psichiatra, psicoterapeuta, suonatore. Referente GMP : Gruppo Musicoterapia in Psichiatria. Da anni rivolge il suo interesse ad aspetti socio-antropologici della dimensione musicale e alle sue opportunità di cura nella salute mentale. Ha curato il volume “Risuonanze”. Lavora a Padova presso il 2° Servizio di Psichiatria. Riferimenti: http://congrmusicoterapia2013.altervista.org/ https://www.facebook.com/pages/GMP-Gruppo-Musicoterapia-in Psichiatria/576623609014945?ref=bookmarks Luca Xodo, psicologo, coodinatore della Scuola di Specializzazione in Musicoterapia “Giovanni Ferrari” di Padova. Manuela Guadagnini, laureata in psicologia, specializzata in musicoterapia, musicista. Opera nell’ambito della musicoterapia con anziani, età evolutiva, neurolesomotori gravi e pazienti psichiatrici. Lavora dal 2007 a Padova come consulente di musicoterapia presso il 2° e 3° Servizio di Psichiatria e presso l’unità complessa di Neuropsichiatria infantile e dell’adolescenza. Indice e Presentazione ISBN:9788867873661 Collana: Scienze psicologiche Autori: Mario Degli Stefani, Luca Xodo Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

24,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Paolo Spriano

Paolo Spriano

€ 18,00

Il profilo biografico di Paolo Spriano contraddistingue la tipica figura di un intellettuale militante. Giornalista impegnato, storico raffinato, autorevole dirigente del Partito Comunista Italiano, Spriano seppe essere voce autorevole in tutti i campi del suo molteplice impegno che affondava le radici nell’esperienza profonda della Resistenza e nei valori dell’antifascismo e che seppe tradurre in un’appassionata etica civile. Questo libro rappresenta il primo tentativo di raccontare, in modo organico, grazie a una ricerca che ha portato l’autore in diversi archivi nazionali, e a una attenta consultazione di tutti i suoi scritti, la vita di un protagonista della storia repubblicana. Un protagonista che seppe tracciare una strada di onestà intellettuale alle generazioni successive e che seppe vivere coerentemente il suo ruolo di militante senza rinunciare mai alla coerente libertà che fu la filosofia di fondo della sua esistenza. Leonardo Raito insegna Storia contemporanea all’Università dal 2005 (prima a Ferrara, poi a Padova, con esperienze a Koper, Pula e Valencia). Studioso di politica e conflitti contemporanei, editorialista per quotidiani nazionali, ha pubblicato in riviste nazionali e internazionali. Tra i suoi libri più importanti: Gaetano Boschi. Sviluppi della neuropsichiatria di guerra 1915-18 (Roma 2010); Comunisti ai confini orientali (Padova 2010); Terrorismo e mondo nuovo (Roma 2013); L’uomo solo al comando (Roma 2017). Indice Introduzione ISBN:9788867878031 Collana: Scienze storiche Autore: Raito Leonardo Edizione 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
L'esperienza dei Gruppi Balint con medici pediatri

L'esperienza dei Gruppi Balint con medici pediatri

€ 17,00

Il volume approfondisce la formazione psico-relazionale dei Pediatri di Famiglia attraverso la metodologia del Gruppo Balint. I cambiamenti sociali, di cura e assistenza ai bambini e alle loro famiglie sollecitano continuamente questi professionisti a fornire le risposte più adeguate sul piano clinico, tenendo conto dell’intenso carico emotivo che ciò comporta. L’esperienza del Gruppo Balint, attraverso le dinamiche che si sviluppano al proprio interno, consente ai partecipanti di “formarsi alla relazione” riflettendo assieme ai colleghi e al conduttore su quanto è avvenuto durante le visite e le consultazioni, con casi di bambini e famiglie particolarmente complessi. Jolanda Galli, psicologa psicoterapeuta, di formazione psicoanalitica, esperta in conduzione di gruppi, svolge il ruolo di consulente nell’ambito della tutela minorile. È autrice e co-autrice di numerose pubblicazioni tra le quali ricordiamo per Armando Editore Fallimenti adottivi. Prevenzione e riparazione (a cura di, con F. Viero, 2001), I percorsi dell’adozione. Il lavoro clinico dal pro al post adozione (con F. Viero, 2005), Miracoli Cicogne Provette. Riflessioni cliniche: dalla procreazione medicalmente assistita all'adozione (a cura di, con A. Moro, 2007), e per Edizioni Unicopli Un viaggio chiamato affido. Un percorso verso la conoscenza dei soggetti e delle dinamiche dell'affidamento familiare (con P. Pistacchi, 2006). Indice Prefazione ISBN:9788867878512 Collana: Scienze psicologiche Autore: Jolanda Galli Edizione 2017

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Breve viaggio in spazio, tempo e soggettività

Breve viaggio in spazio, tempo e soggettività

€ 17,00

Dopo qualche cenno sui concetti di tempo e di spazio in fisica, psicologia, mitologia e quotidianità, gli autori espongono i risultati di ricerche sulle basi neurali delle rappresentazioni di spazio e di tempo, sottolineando come la linea mentale del tempo, nonché alcune attività astrattive della mente, come numerosità, serialità e quantità, si basano su rappresentazioni spaziali. Considerano anche come si è articolato il concetto di soggettività nella filosofia occidentale. Si raccordano poi con i principali problemi dell’odierna filosofia della mente, cercando di contestualizzarli in una prospettiva neurobiologica ed evoluzionistica. Riferendosi ad alcuni nodi ed antinomie in filosofia della scienza, concludono sottolineando le specificità della mente umana nell’attribuzione di senso alla realtà.   Pier Enrico Turci (Meldola - FC, 1937), psichiatra, ha insegnato Psicopatologia nell’Università di Padova e nella Scuola di Specializzazione in Psichiatria. A Padova ha diretto Servizi Psichiatrici ospedalieri e territoriali. Carlo Umiltà (Forlì, 1938) è Professore Emerito di Neuropsicologia nell’Università di Padova. Ha insegnato nelle Università di Parma e di Bologna dove, nel 2016, ha ricevuto la laurea ad honorem in Neuroscienze.   Indice ISBN:9788867877973 Collana: Scienze psicologiche Autori: Pier Enrico Turci, Carlo Umiltà Edizione 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Un silenzio italiano

Un silenzio italiano

€ 14,00

La tragedia dei gas in Etiopia, che ha portato alla morte di centinaia di migliaia di persone, è sempre stata sottovalutata, quando non proprio rimossa. Un vero e proprio “silenzio italiano” a cui è stata data voce inizialmente solo dallo storico Angelo Del Boca finché, a metà degli anni Novanta, un’interrogazione parlamentare ha messo fine all’eterna diatriba sull’eventuale utilizzo di queste armi proibite in Abissinia: gli etiopici sono stati bombardati dagli italiani a suon di iprite e fosgene. Nonostante ormai ci sia ben poco da discutere, anche sui libri di storia delle scuole superiori lo scandalo dei gas occupa poche righe, quando viene menzionato. Questa reticenza forse è dovuta alla “fama” di italiani “brava gente”, colonizzatori umani, quando la verità storica racconta ben altro. Tito Borsa ha fondato e diretto il blog La Voce che Stecca, ha scritto per il Corriere del Veneto, il Borghese, Incipit e per il blog de il Fatto Quotidiano. Ha firmato varie inchieste, fra cui una nei confessionali romani e una sui falsi esposti in una mostra di Banksy a Padova. Collabora con la Chicago Booth University come assistente di ricerca. Indice Introduzione ISBN:9788867878277 Collana: Scienze storiche Autore: Tito Borsa Edizione 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello