0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Filosofia

Filosofia
Il mito come forma e contenuto

Il mito come forma e contenuto

€ 17,00

Il mito è per lo più considerato come contrapposto al pensiero logico-razionale e filosofico-scientifico. Conseguentemente, esso è stato spesso valutato come una fase della storia della cultura o come un momento della coscienza sia collettiva che individuale da superarsi o, quantomeno, da relegarsi a un ruolo subalterno e ininfluente rispetto alla comprensione del mondo e di sé da parte dell’uomo. Provando a illustrare le teorie di Ernst Cassirer sul mito in quanto forma del pensiero e di Karoly Kerényi sul mito come contenuto per eccellenza dell’esperienza umana, il presente studio si propone di offrire una doppia prospettiva sul mito in quanto fenomeno capace di offrire una visione sensata dell’esistenza nella sua complessità, compresa la stessa impresa critica e “illuministica” propria della filosofia. Andrea Altobrando è research fellow presso la Hokkaido University di Sapporo (Giappone). Ha perfezionato i propri studi e svolto periodi di ricerca nelle Università di Milano, Padova, Torino, Wuppertal e Colonia. Si occupa prevalentemente di teoria della coscienza e della soggettività e di fenomenologia della conoscenza. Ha pubblicato le monografie Husserl e il problema della monade (Torino 2010) ed Esperienza e infinito (Trento 2013). È, inoltre, co-curatore assieme a Guido Turus del volume Biodifferenze (Padova 2006). ISBN:9788867871315 Collana: Filosofia Autore: Andrea Altobrando Edizione 2013 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Filosofia e tecnologia

Filosofia e tecnologia

€ 15,00

La “macchina” di cui si parla in questo saggio fa il suo trionfale ingresso nella storia dell’uomo alla fine del XVIII secolo. In pochi decenni essa diviene il soggetto principale dell’innovazione tecnologica e la protagonista indiscussa di quella che gli storici chiameranno “Rivoluzione industriale”. I filosofi non rimarranno muti di fronte all’invadenza delle macchine e saranno tra i primi a cogliere gli effetti trasformativi determinati dalla loro diffusione in ogni spazio della vita umana. Autori come Marx, i fratelli Jünger, Heidegger, Gehlen e GüntherAnders, per più di un aspetto molto diversi tra loro, sono raccolti in questo libro come testimoni di quella “espansione del macchinale”, che metterà letteralmente a soqquadro tutti gli assetti sociali ed economici della Germania dopo il 1870. Le loro analisi in “presa diretta” sono per noi oggi ancora preziose perché gettano luce su un passato recente, non ancora del tutto trascorso.   Fabio Grigenti è ricercatore presso il FISPPA (Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia applicata) dell’Università di Padova. Ha recentemente pubblicato per Cleup Psiche e Storia. Saggio su Høffding (Padova 2011). ISBN:9788861299719 Collana: Filosofia Autore: Grigenti Fabio Edizione 2012 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
La parola edificante

La parola edificante

€ 9,50

ISBN:887178636XCollana: FilosofiaAutore: Accame Lorenzo Edizione 1977Stato: Fuori Catalogo

Aggiungi al carrello

9,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Filosofia della Storia A.A. 2000/2001

Filosofia della Storia A.A. 2000/2001

€ 11,50

ISBN:8871791517Collana: FilosofiaAutore: Biasutti Franco Edizione 2001Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

11,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello