0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Ithaca - Scienze dell'interpretazione

«ITHACA Collana di Scienze dell’Interpretazione»
diretta da Franco Biasutti, Alessandra Coppola e Claudia Corti
 
Comitato scientifico:
R. Bassi (Padova)
G. Bonamente (Perugia)
G. Bultrighini (Chieti)
G. Cantillo (Federico II – Napoli)
L.G. Clubb (Berkeley)
M. Domenichelli (Firenze)
K. Duesing (Koeln)
K. Elam (Bologna)
G. Gigliotti (Torvergata – Roma)
M. Leigh (St. Anne’s – Oxford)
G. Vanotti (Vercelli)
 
La Collana è articolata in tre sezioni: 1. Storia; 2. Filosofia; 3. Letteratura
Responsabili delle tre sezioni:
1. Storia: prof. Alessandra Coppola, ordinario di Storia Greca, Università di Padova
2. Filosofia: prof. Franco Biasutti, ordinario di Filosofia morale, Università di Padova
3. Letteratura: prof. Claudia Corti, ordinario di Letteratura inglese, Università di Firenze
 
Carattere interdisciplinare della Collana
La Collana si articola su più ambiti di ricerca: scienze storiche, scienze filosofiche, scienze linguistico-letterarie. Si intende proporre in questo modo la creazione di un laboratorio interdisciplinare, al cui interno possano venir confrontate le esperienze in atto in più settori scientifici, integrando le metodologie proprie delle diverse discipline di riferimento, che sono tutte scienze interpretative.
Ad una molteplicità di oggetti (il documento storico, il testo filosofico, il testo letterario) si fa corrispondere una omogeneità di orientamenti e di metodi, che possano formare la base teorico-scientifica dei lavori pubblicati nella Collana.
 
Delineazione dei campi di indagine:
Storia: ricerche di storia civile e politica, con particolare attenzione ai rapporti tra storiografia e ideologia, privilegiando il periodo antico (greco e romano) e moderno-contemporaneo.
 
Filosofia: ricerche riguardanti i problemi etico-politici, la storia delle idee in campo morale, senza trascurare comunque le grandi questioni teoretico-speculative del sapere filosofico.
 
Letteratura: ricerche aventi per oggetto le letterature straniere moderne, con particolare riferimento alle aree inglese, francese e tedesca, in un arco storico che va dalla modernità al contemporaneo.

 
Alessandro Magno in Sidone. Drama per Musica

Alessandro Magno in Sidone. Drama per Musica

€ 28,00

L’Alessandro Magno in Sidone scritto da Aurelio Aureli e musicato da Marc’Antonio Ziani ebbe al suo tempo un buon successo in terra veneta, dove fu rappresentato in rapida successione nei teatri di Venezia (1679), Verona (1680), Vicenza (1681) e Padova (1706), ma conobbe una celebrità anche a livello nazionale con le esecuzioni di Napoli (1679) e di Milano (1680). Alcune arie di quest’opera sono state eseguite nel Concerto tenuto a Padova, il 5 maggio 2009, nella Sala dei Giganti del Palazzo del Liviano, nell’ambito del Convegno internazionale “Alessandro Magno in Età moderna”. L’interesse suscitato da quella rappresentazione ha suggerito la pubblicazione integrale del lavoro di Aureli e Ziani, di cui si riproduce qui il libretto sulla base della versione veneziana del 1679 e, in forma anastatica, lo spartito conservato presso la Biblioteca Marciana di Venezia. Daniela Goldin Folena è professore ordinario e titolare di Filologia medievale e umanistica e di Storia del melodramma presso l’Università di Padova. Ha insegnato nelle Università di Venezia, Heidelberg, McGill (Montreal). Ha pubblicato volumi e saggi sulla librettistica italiana tra Sei e Novecento, sul rapporto tra melodramma italiano e teatro europeo, sul rapporto tra arte e letteratura tra Medioevo e Rinascimento, sulla traduzione tra Medioevo e Ottocento, sulla retorica medievale, su Petrarca, Boccaccio e sulla tradizione manoscritta della letteratura latina classica e medievale ISBN:9788861299535 Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione Autori: Aurelio Aureli, Marco Antonio Ziani Curatore: Daniela Goldin Folena Edizione 2012 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

28,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Nigra subucula induti

Nigra subucula induti

€ 24,00

Tra la fine del XIX secolo e la prima metà del XX secolo, sulla scia di una maggiore acquisizione dell´identità nazionale conseguente all´azione delle correnti intellettuali risorgimentali, l´Italia si riappropria del mito delle origini e dunque dell´archetipo Roma. È solo con il fascismo, tuttavia, che l´idea dell''Urbs', deformata iconograficamente ad uso e consumo della propaganda, si muta in vero e proprio fenomeno statale, antiliberale e apertamente razzista. Gli Autori: Marco Giuman è ricercatore di Archeologia Classica presso l´Università di Cagliari. Le sue principali linee di ricerca riguardano l´analisi dei modelli cognitivi che contrassegnano la fruizione dell´immagine nel mondo classico e lo studio dei meccanismi di interrelazione tra immagine, culto e rito nella Grecia antica Ciro Parodo, laureato e specializzato in Archeologia Classica, svolge la sua attività di ricerca presso l´Università di Cagliari. È interessato ai meccanismi ideologici di riuso della classicità nell´età contemporanea e in particolare alle dinamiche di percezione dell´alterità nel mondo romano e alla loro risemantizzazione da parte dell´ideologia fascista. ISBN:9788861296510 Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione Autore: Giuman M., Parodo C. Edizione 2011 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

24,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Sodales

Sodales

€ 30,00

Esame e raffronto delle attestazioni epigrafiche e letterarie di epoca giulio-claudia e flavia relative alle sodalitates dedite al culto imperiale, ai membri di questi collegi e ai ‘sodales Titii'. La prima parte del lavoro delinea le problematiche storiche e religiose inerenti alle ‘sodalitate' e cerca di far luce sulla loro organizzazione; la seconda ricostruisce il ‘cursus honorum' dei ‘sodales', con particolare attenzione alla condizione sociale e al ruolo politico svolto da ciascuno di essi, sottolineando il rapporto delle sodalità con gli altri sacerdozi e le cariche amministrative e militari ottenute dai ‘sodales'. I dati raccolti e la comparazione di tutto il materiale chiariscono alcune importanti questioni: l'organizzazione dei collegi, i criteri di scelta dei sacerdoti e le mansioni da essi svolte, le caratteristiche assunte dalle sodalità e l'evoluzione del culto imperiale, il rapporto dei ‘sodales' con l'imperatore. Annarosa Masier, Dottore di Ricerca in Storia Antica, svolge la sua attività di ricerca e didattica presso il Dipartimento di Scienze del Mondo Antico dell'Università di Padova. Le sue pubblicazioni scientifiche riguardano principalmente la storia romana di epoca imperiale con particolare attenzione alle fonti epigrafiche. ISBN:9788861294868 Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione Autore: Masier Annarosa Edizione 2009 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

30,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
7 aprile

7 aprile

€ 17,00

7 aprile 1979: questa data definisce un momento importante della storia recente del nostro Paese, di Padova e della sua Università. Quel giorno, su iniziativa del PM Pietro Calogero, partì l'offensiva giudiziaria contro l'Autonomia operaia organizzata e fu segnato un punto di svolta decisivo nei cosiddetti ‘anni di piombo'. Questo libro propone la cronaca oggettiva dell'inchiesta così come apparve su uno dei maggiori quotidiani della stampa nazionale, il Corriere della Sera, a firma di Antonio Ferrari. Gli articoli (uno dei quali in collaborazione con G. Pertegato) raccontano sedici mesi di vicende giudiziarie e degli eventi che hanno fatto loro da cornice. I testi sono stati rigorosamente rispettati nel loro contenuto e, fin dove è stato possibile, nella struttura tipografica. L'Appendice mette a disposizione una serie di documenti dell'epoca, che si riferiscono a specifici episodi citati negli articoli di Ferrari. Il libro, secondo numero della collana «ITHACA» - Scienze dell'Interpretazione, è aperto dalla Prefazione di Sergio Romano. Antonio Ferrari (Modena 1946) è editorialista e inviato speciale del Corriere della Sera. Ha seguito quasi tutte le vicende del terrorismo italiano, sia nero che rosso. Si occupa di politica internazionale ed è uno dei massimi esperti di problemi relativi ai Balcani e al Medio Oriente. Ha scritto Islam sì Islam no (2006), Sami, una storia libanese (2001), Morte di un generale (1982, in collaborazione con altri autori). Gli articoli che Antonio Ferrari scrisse da Padova per il Corriere della Sera descrivono gli avvenimenti e ritraggono con efficacia i personaggi che diventarono i protagonisti di quei giorni, senza ignorare i retroscena e senza tacere sui misteri che sembravano intrecciarsi agli eventi. Proprio per questo sono oggi una testimonianza preziosa ed uno strumento utile a quanti desiderano ricostruire i fatti e collocarli in una prospettiva storica. ISBN:9788861293649 Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione Autore: Ferrari Antonio Edizione 2009 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Senectus imperii

Senectus imperii

€ 14,00

Il volume inaugura la collana «ITHACA» - Scienze dell'Interpretazione, che si si articola su più ambiti di ricerca: scienze storiche, scienze filosofiche, scienze linguistico-letterarie. I curatori della Collana intendono proporre in questo modo la creazione di un laboratorio interdisciplinare, al cui interno possano venir confrontate le esperienze in atto in più settori scientifici, integrando le metodologie proprie delle diverse discipline di riferimento, che sono tutte scienze interpretative. Il libro di Bessone traccia un percorso dal I a.C. al IV d.C. sulle tracce del biologismo applicato dagli antichi alla storia di Roma. Il raffronto fra i quattro testi cardine (Seneca in Lattanzio, Floro, Ammiano, Vita Cari dell'Historia Augusta) e i frammenti del De vita populi Romani di Varrone avvalora l'ipotesi di una comune derivazione dal Reatino. Al contempo dal confronto del Seneca di Lattanzio con il De clementia emerge l'inconciliabilità dei rispettivi assunti, per cui si conclude individuando nell'autore lattanziano Seneca Padre. Luigi Bessone, torinese di nascita e di formazione, è professore ordinario di Storia romana nella Facoltà di Lettere dell'Università di Padova. Ha al suo attivo oltre cento pubblicazioni. Fra le più recenti La storia epitomata e Le congiure di Catilina, oltre al Manuale di Storia romana (con R. Scuderi). ISBN:9788861292994 Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione Autore: Bessone Luigi Edizione 1 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Il teatro inglese tra Cinquecento e Seicento

Il teatro inglese tra Cinquecento e Seicento

€ 28,00

Di che consiste la teatralità del Rinascimento inglese? È un fenomeno letterario e spettacolare del tutto innovativo, con la fuga in avanti delle passioni, l'espansione dello spirito verso la bellezza, il piacere dei sensi, il dominio dell'uomo sulla natura, la sete di conoscenza, il fascino del proibito? Oppure intrattiene ancora legami organici con le tradizioni e le ideologie medievali, pur riflettendo le ambigue caratteristiche di un capitalismo borghese e mercantile in via di formazione? E che dire dei rapporti tra l'arte drammatica e le arti consorelle, poesia, pittura e musica? La drammaturgia inglese tra Cinque e Seicento si propone, in questi saggi di esimi studiosi, come uno straordinario complesso di tensioni, spinte e controspinte, luci e ombre, governato tuttavia da un senso ineliminabile, nel bene e nel male, della centralità, costruttiva o distruttiva, ma sempre e comunque operativa, delle funzioni e delle prerogative umane. Le curatrici Susan Payne insegna Letteratura inglese all'Università di Firenze. Si occupa da sempre di studi rinascimentali, affrontando tra i primi in Italia anche autori femminili, sia in riferimento al teatro sia alle poetiche ed estetiche del periodo. Valeria Pellis è assegnista all'Università di Firenze. Di formazione comparatistica, studia i rapporti tra le culture e le letterature europee, dal Rinascimento al Romanticismo. ISBN:9788861297890 Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione Autore: Payne Susan, Pellis Valeria Edizione 2011 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

28,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello