0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Narrativa

Narrativa
Leo e la botola nel cielo

Leo e la botola nel cielo

€ 12,00

Se anche tu hai avuto paura di un compagno di classe, allora puoi capire il panico di Leo, quando il Mouse gli gridava: «Leo, leone, fifo, fifone e cacasotto!». Ma una notte Leo incontra il Grande Orologiaio che svita per lui le stelle del Carro Maggiore e gli apre così una botola nel cielo. Attraverso quella porta luminosa Leo può viaggiare nel misterioso mondo dei sogni e vivere straordinarie avventure. Scopre così la forza del leone nascosta nel suo cuore e alla fine nessuno potrà più fargli paura.   Augusto Campagnolo  |  Ha insegnato per molti anni materie letterarie nelle scuole superiori. Da oltre dieci anni è formatore nel campo della lettura, della scrittura e della comprensione del testo. Ha pubblicato articoli, saggi e materiali didattici. Ha guidato un seminario di scrittura creativa presso il centro diurno per disabili psichici di Feltre.   Federica Sgambaro  |  Si diploma all’Accademia di Belle Arti di Firenze, frequenta un master di illustrazione a Padova e la Scuola Internazionale di Sarmede. Partecipa a varie rassegne ed espone al Pisa Book Festival e al Torino Comics dove vince il terzo premio con l’illustrazione Mignolina. Da diversi anni propone dei laboratori sui colori naturali alle scuole, ad associazioni e circoli culturali. Incipit ISBN: 9788854952676 Collana: Narrativa Autore: Augusto Campagnolo Illustratrice: Federica Sgambaro Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
2021 Un anno di storie

2021 Un anno di storie

€ 14,00

«2021 Un anno di storie raccoglie i racconti delle vincitrici della V edizione del concorso di Lìbrati, la Libreria delle donne di Padova. Con il titolo del concorso - “Una giornata perfetta” - abbiamo voluto affidarci all'indicazione di un giorno, di un momento, che avesse l’ambizione di celebrare la sacralità del quotidiano. Abbiamo scelto un tempo in cui la perfezione si rivela in piccoli gesti e accadimenti, spesso inaspettati. Volevamo che, anche grazie all'invenzione della fantasia, venisse restituito al lettore e alla lettrice il modo in cui le gioie lavorino nel corso delle giornate, invisibili, pronte ad emergere in sorprendenti rivelazioni e scoperte, in istanti che infrangono le nostre aspettative e le nostre immaginazioni. Talvolta la gioia lavora anche nella convivenza con eventi a cui non possiamo opporci se non accogliendoli così come sono. Anche questa è perfezione, la nostra disposizione a sentire ciò che accade così com'è. Nella scrittura è questa disposizione che ci fa correre il rischio di entrare nella vita degli altri, scardinando il nostro modo di sentire e vivere con delle parole, con delle invenzioni che fanno da ponte a una comprensione reciproca e comune che, per le contingenze della vita, per la solitudine a cui ci sentiamo talvolta destinati, rimangono spesso sospese nell’aria, tremule. Vi consegniamo in questo anno un sentimento del tempo che si dilata ed intensifica grazie ai gesti quotidiani che cambiano le vite anche soltanto per un attimo, ma che in quell'istante ci raccontano quello che siamo, celebrando la bellezza e la grandezza della vita.» Lìbrati, la Libreria delle Donne di Padova 2021 Un anno di storie è un progetto di Saveria Chemotti Questa edizione è stata curata da Ilaria Durigon e Barbara Buoso Un anno di storie raccontate da Elianda Cazzorla Giovannina Donadel Simona Fabbris Michela Gusmeroli Barbara Lisci Silvana Palumbi Giovanna Pisapia Anna Poletti Laura Rodighiero Elisabetta Rosadi Michela Zancanella Elena Zilio   Indice Le autrici ISBN: 9788854953031 Collana: Narrativa Progetto editoriale: Saveria Chemotti Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Vieni che ti insegno

Vieni che ti insegno

€ 5,00

Premio Letterario Civitas Vitae Vieni che ti insegno Anno dopo anno dopo anno, i libretti che raccolgono le storie inventate da ospiti, amici, collaboratori e simpatizzanti della Civitas vitae si sono accumulati in uno scaffale della mia biblioteca, a portata di mano. Ogni anno è stato proposto un tema differente, ma tutti erano collegati fra loro – come anelli della catena della vita – dal rapporto meraviglioso e solido che esiste fra nonni e nipoti, che in questi testi è stato declinato in mille occasioni diverse, con tantissime sfumature emotive, riflessioni, ricordi, esperienze condivise. Mi capita ogni tanto di riprenderne in mano uno, e di tuffarmi per un breve momento in uno dei racconti, con la loro grande varietà di sfondi e di personaggi, e sempre di nuovo mi rallegro di come sia stato ampio e intelligente e piacevole l’esito delle nostre sollecitazioni sulla memoria e l’inventiva dei nostri autori. Gli anni sono trascorsi, e ora siamo arrivati alla tredicesima puntata di questa eccitante avventura. Come in una fiaba moderna, il nostro concorso continua a suonare una musica che unisce e collega le due generazioni, esplorando ogni volta una diversa dimensione del rapporto che le unisce. Quest’anno il tema era molto intrigante, e la proposta “vieni che ti insegno...” sui “lavori grandi e piccoli”, sul “fare” che avvicina nonni e nipoti in un fruttuoso scambio fra uguali, con abilità insegnate e ricambiate nelle due direzioni (bricolage con materiali di scarto verso inaspettate competenze internettiane, per esempio), ancora una volta ci ha premiato. Ecco allora il nuovo libro: un regalo di bei racconti e storie freschissime, divertenti e commoventi, con squarci di vita vissuta che oggi sembrano appartenere a secoli addietro – e invece è soltanto passata una vita. Antonia Arslan Presidente della Giuria Indice Presentazione di Andrea Cavagnis, Presidente Fondazione OIC Onlus   ISBN:9788854952966 Collana: Premio Civitas Vitae Autore: Civitas Vitae Premio Letterario Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

5,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Germogli

Germogli

€ 16,00

Montecchio scrive con la gentilezza propria dei poeti e una chiara abilità narrativa grazie alle quali disvela segni, tracce, memorie, verità che i nostri sensi non sono più avvezzi a cogliere, prima fra tutte l’assoluta importanza che gli alberi, le piante, i boschi, le foreste rivestono nelle nostre vite. E poi l’irrinunciabile ma purtroppo precario equilibrio che a questi ci lega, in una sorta di interdipendenza sistemica che è madre del paradigma ecologista, nel quale tutti gli esseri viventi e i fenomeni del mondo fisico sono interconnessi in una gigantesca e intricata rete di relazioni, proprio come quelle che uniscono gli esseri umani l’uno con l’altro. […] un’impresa non facile e nella quale molti autori di nature writing deludono, quella cioè di rendere intima e umile la complessità della natura, restituendole- dignità e valore assoluto senza per questo imboccare comode scorciatoie, ma semplicemente coniugando competenze scientifiche, abilità divulgativa e la raffinatezza di uno stile minimalista che, per mezzo di brevi e seducenti pennellate, rimanda a un impressionismo letterario di chiara e durevole bellezza. Dalla Prefazione di Matteo Righetto Lucio Montecchio è Professore ordinario all’Università di Padova, dove insegna Salute e benessere degli alberi e Forest pathology. È autore di numerose pubblicazioni scientifiche e tecniche ed è consulente di prestigiose istituzioni nazionali e internazionali. Nel 2018 il Financial Times lo ha definito “l’uomo che salva gli alberi”. Questo libro propone una selezione di racconti tratti dal blog alberiesperti.it, già oggetto di reading musicali in varie manifestazioni a tema ambientale e dell’attenzione di trasmissioni televisive e radiofoniche. I proventi di questa edizione saranno interamente devoluti al progetto di ricerca dell’Università di Padova “Progetto 400”, finalizzato alla piantagione, cura e studio di giovani alberi per i prossimi quattrocento anni. Prefazione Anteprima ISBN: 9788854952874 Collana: Narrativa Autore: Lucio Montecchio Prefazione: Matteo Righetto Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Sulla strada del vento

Sulla strada del vento

€ 15,00

Bianca è una donna che sente radicato in lei il vento interiore che l’accompagna in ogni momento della sua vita accarezzando il suo animo così come fa con i girasoli e le acque del lago vicino a cui abita. Il suo attaccamento alla bellezza dell’esistenza in passato è stato messo a dura prova, ma Bianca ha saputo lasciarsi alle spalle ogni momento di debolezza, scendendo come uno speleologo nelle profondità della sua anima e riemergendo più forte che mai. Oggi, accanto a lei, ci sono tante persone che la amano: il marito Emilio, la domestica Agnese e gli amici di una vita che a lei sempre ricorrono per chiedere un consiglio, condividere un pensiero o un turbamento. All’orizzonte, però, si profila una minaccia sconosciuta che sconvolgerà la vita di tutti: un virus misterioso è pronto a mettere alla prova la bellezza delle cose e le loro traiettorie. Il confronto con un nemico così terribile sarà una nuova sfida per Bianca e per tutte le persone che fanno parte del suo mondo: la fiducia nel vento e nella sua capacità di accompagnare ogni persona sulla strada della propria autorealizzazione, nonostante le incertezze che si presenteranno, non potrà mai venire meno. Daniela Trevisan è nata a Padova dove attualmente risiede. Come docente si è occupata prevalentemente di Bisogni Educativi Speciali (B.E.S.) e di disabilità; esperta di rete territoriale per l’Integrazione Scolastica, si è dedicata, per un decennio, al coordinamento generale dei docenti. Appassionata di psicologia e neuroscienze, si interessa di delicate problematiche evolutive e sociali che ama delineare nei suoi romanzi in cui emergono verità che richiamano alla loro attenzione. Ha pubblicato articoli in “Gulliver”, rivista mensile di aggiornamento per docenti. È stata finalista della XIVa edizione del Concorso Letterario Nazionale Giovane Holden; nel 2015 ha pubblicato con Cleup il suo primo romanzo, Il campo di girasoli. Anteprima ISBN: 9788854952829 Collana: Narrativa Autore: Daniela Trevisan Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Un tesoro di bambina -5%

Un tesoro di bambina

€ 17,00 € 16,15

In un continuo e ritmico andirivieni di passato che riemerge dal presente, con uno stile fotografico se non anche cinematografico, tra i paesaggi della laguna veneta, le valli di Comacchio e il padovano, vissuti e realtà anche distanti tra loro si collegano in piani sfalsati di esistenza e danno una logica spiegazione a fatti della vita ed eventi della Storia degli ultimi ottant’anni che coinvolgono la protagonista. La narrazione prende per mano il lettore e lo accompagna ad esplorare il lungo il percorso di una vita seguendo il filo rosso che lega un tesoro di bambina al suo destino. Guerrina Ferroni Stellin è nata a Venezia nel 1927 da genitori di antica famiglia comacchiese. Vive a Padova dove si è trasferita da piccola, trascorrendo però lunghi soggiorni a Comacchio, l’amata terra delle sue radici, pur continuando a sentirsi sempre orgogliosamente padovana. A Padova compie i suoi studi laureandosi in Lettere antiche nel 1951 con una tesi in archeologia patavina. Si dedica per trentacinque anni con entusiasmo all’insegnamento delle Lettere e del Latino. Nel 2006 pubblica il suo primo libro di narrativa autobiografica Lettere e vita di due innamorati per sempre. A questo fa seguito Un tesoro di bambina, anch’esso autobiografico, confermando che non è mai troppo tardi per realizzare le proprie aspirazioni. Indice Premessa Il latte di... anguilla ISBN: 9788854952232 Collana: Narrativa Autore: Guerrina Stellin Edizione 2020 Stato: disponibile    

Aggiungi al carrello

16,15

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
L'ultimo nodo

L'ultimo nodo

€ 15,00

Marchi e De Virdis sono due amici. Luna, beh, lei a questo punto non c’entra ancora: lei è la figlia di De Virdis, ma Marchi questo non lo sa. La osserva, nascosto dietro la tenda del suo salone. Non si è ancora deciso ad aprirle la porta. Luna è orfana. Orfana di un padre assente, un padre egoista, un padre traditore. L’amante? Una donna che non ha un nome, non ha un volto né un dove: vive in un ciuffo di capelli rossi e una strana coperta di lino. Sono le prove tangibili della sua esistenza, ma il crimine, Luna, glielo vuole leggere negli occhi. Come un segugio si mette alla ricerca: “Il posto è questo – pensa – ma che ne può sapere un vecchio parrucchiere di Torino? Sarà lui, poi? C’è nessuno?”. Alberto Lunardi (1987) vive a Piove di Sacco. È co-founder e direttore creativo di una giovane start-up innovativa pluripremiata e di successo. Affascinato da ogni forma d’arte letteraria, fin dall’adolescenza scrive storie, poesie e canzoni. Nel 2012 lascia l’Italia e parte in viaggio alla scoperta del mondo, compiendo al contempo un percorso introspettivo che lo porterà ad approfondire in modo pragmatico la scrittura. L’ultimo nodo è il suo romanzo d’esordio e il suo inno all’amore.   Incipit ISBN: 9788854952386 Collana: Vicoli Autore: Alberto Lunardi Edizione 2020 Stato: Disponibile    

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Il codice dell’angelo e la goccia di fuoco

Il codice dell’angelo e la goccia di fuoco

€ 14,00

La giovane paleografa veneziana Francesca Palladin, chiamata Francy, entra in Vaticano con un piccolo stratagemma. Si veste da suora per non dare nell’occhio e non attirare l’attenzione del personale religioso. Ben presto si trova alle prese con la difficile interpretazione e traduzione di pergamene preziose e codici antichi. Nel silenzio opprimente delle sale dell’Archivio di Stato del Vaticano, conosce due personaggi affascinanti che la conquistano e ne nasce un amore difficile. Francesca si comporta sempre con coraggio e lealtà, ma deve combattere con il dolore, l’imprevisto ed anche l’inganno. Alla fine la giovane studiosa supera la sofferenza e scopre il vero amore. L’uomo che sposerà le rivelerà segreti e verità all’ombra della grande cattedrale di Notre-Dame a Parigi. Il romanzo è pieno di fantasia, invenzioni, buoni sentimenti, ma contiene anche molte curiosità storiche. È ricco di particolari inediti riguardanti oggetti e libri antichi, ma è anche pieno di imprevisti e colpi di scena. Adriana Parisato Veronese (Merlara – 1942). Dopo aver concluso gli studi classici ha insegnato per molti anni in provincia di Padova dedicandosi nel contempo alla lettura, alla pittura e recentemente alla scrittura. Con Cleup ha pubblicato la trilogia “Lo splendore della verità”: La rosa della speranza (2010), La rosa divina e le pietre azzurre (2011), I custodi della rosa divina (2012), Amori e misteri sul lago (2013), Il sigillo verde (2013) Le ali del pensiero (2014) e Il candido fiore di Myriam (2019). Anteprima ISBN:9788854951693 Collana: Narrativa Autore: Adriana Parisato Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello