0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Narrativa

Narrativa
Non permettere che distruggano i tuoi sogni

Non permettere che distruggano i tuoi sogni

€ 13,00

Berkeley, California 1964. Nel momento più caldo della contestazione giovanile due ragazze, Martha e Jacqueline, si trovano a condividere una mansarda nel campus studentesco della città. Vengono da passati molto diversi, come diverse sono per entrambe le aspirazioni a cui tendono: Martha, giornalista, aspira a un futuro come drammaturga, Jacqueline, invece, vorrebbe immergersi nel difficile seppur fatuo mondo della celluloide e diventare attrice. Due modi diversi di sentire e sognare la vita, ma come sempre vuole la regola, i due opposti si attraggono e tra loro c´Ã¨ subito una forte amicizia. Impegno civile, lavoro, amore e delusioni le trascineranno in un turbinio vorticoso, verso esperienze forti e uniche, come unico e sofferto sarà l´amore di Martha per Anthony, un giovane fotoreporter.Sullo sfondo di un´irriverente quanto contraddittoria America anni Sessanta, il libro ci conduce attraverso le pieghe più complesse, i risvolti più sorprendenti di un periodo passato alla storia per i suoi grandi ideali, dove il combattere di due persone per il rispetto e la fede nelle proprie convinzioni è paradigma sempre contemporaneo.Roma Bognolo, è nata a Venezia. Dotata di una eccezionale immaginazione, i suoi romanzi sono sempre il frutto di una meticolosa ricerca storica: con una sapiente mistura di personale esperienza di vita e fervida fantasia, le storie e i personaggi vengono di volta in volta plasmati e, intrisi come sono di carica narrativa, sembrano proprio voler uscire dalle pagine ed evocare situazioni nelle quali anche il lettore talvolta si può sentire protagonista. Nel 1985 con il suo romanzo d´esordio Il ponte di vetro (Lalli editore) ha vinto a Firenze il concorso nazionale ´A. Manzoni´ e l´anno successivo a Pisa il concorso internazionale di poesia e narrativa ´All´Ombra degli Etruschi´. Nel 1991 ha pubblicato Tornado a Venezia (Edizioni del Leone), vincitore a Terni nel Concorso Internazionale di Lettere e Arti ´Premio San Valentino´ e recentemente tradotto in lingua francese per le belghe Éditions Memor. Per i tipi della Cleup ha pubblicato nel 2004, in un unico volume, ´Internet: confessionale - Racconti e Anonimo nelle nevi - Romanzo breve´. ISBN:9788861290891Collana: Narrativa Autore: Bognolo Roma Edizione 2007Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

13,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Legami di sangue

Legami di sangue

€ 10,00

´Legami di sangue´ è ambientato a Treviso e riflette con oculatezza la realtà della provincia che si dipana intorno ad una storia di amore e morte, ricca di emozioni forti e di colpi di scena che rendono il romanzo della Casagrande un´opera avvincente e ben strutturata. E´ una storia di amore e di odio maturata nell´ambiente della Treviso borghese e per bene, che illumina sull´ipocrisia e la crudezza del rapporto tra due fratelli gemelli e le rispettive consorti nel contendersi, almeno apparentemente, la custodia di una terza sorella gemella, non in grado di badare a se stessa. Alida Casagrande, scrittrice, vive a Ponte della Priula. I suoi esordi editoriali di scrittrice risalgono al 1993 con la pubblicazione di un passo scelto del suo romanzo inedito ´Non mi cercheresti se già non mi avessi trovata´ nell´antologia periodica ´Spiragli 25´ (Editrice Nuovi Autori). Poi esce il suo primo romanzo ´I giorni della tempesta´ (1994). Nel 1997 col racconto ´Anatomia di un suicidio´, pubblicato nell´antologia periodica ´Spiragli 36´ consegue il premio ´Spazio a chi sa scrivere´ che le consente di pubblicare la raccolta di racconti ´A mani vuote´ (1997), a cui seguono: Le passioni in grembo al tempo (2001), Fionde del sentimento (2001 - vincitore del premio ´Laboratorio delle Arti 2000´ sezione narrativa) e Il chiaroscuro di ogni rovo (2003).ISBN:9788861290631Collana: Narrativa Autore: Casagrande Alìda Edizione 2007Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

10,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Rossa di cena con enzo -15%

Rossa di cena con enzo

€ 21,00 € 17,85

Una sera, qualche estate fa, in pizzeria. Portata dopo portata Carlo narra all’amico Enzo dei ruggenti anni ’70, quando universitario fu protagonista e spettatore di tanti goliardici momenti… fra studio, vacanze, donne e motori. Rossa di cena con Enzo è un romanzo giallo-rosa. “Giallo” perché il racconto rievoca la misteriosa figura della “Rossa”, affascinante studentessa della quale Carlo inizia la storia dal piccante apprezzamento che un rozzo camionista le aveva rivolto. Enzo, incuriosito, lo invita a proseguire per rivivere insieme anni memorabili in un avvicendarsi di personaggi e situazioni brillanti intrecciati sino al sorprendente epilogo finale. Rossa di cena con Enzo è “rosa” perché di quei “seventy” riaffiorano i ricordi di qualche storiella che dalla adolescenziale, pudica, amicizia matura nell’adulta passione erotica. Carlo Morandi, classe ’51, nasce il 12 settembre a Padova dove risiede e lavora. È ingegnere. In quarant’anni di libera professione ha esportato l’inventiva italiana in Europa, in America e altrove. Seppur molto legato alla patria, sente di essere cittadino del mondo. Questo è il suo primo romanzo. ISBN:9788867876655 Collana: Narrativa Autore: Carlo Morandi Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,85

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
L'unica cosa davvero

L'unica cosa davvero

€ 12,00

´L'unica cosa davvero´è una raccolta di racconti, ventuno, scritti tra la terra e il mare, tra le zolle smosse sotto i filari dei Colli Euganei e l'odore di sale e di sarde delle isole e delle città bagnate del Mediterraneo. Ci sono donne e ci sono uomini, ci sono tempi e luoghi racchiusi in finestre dagli orli spesso slabbrati, in una distensione diacronica che dagli anni della Grande Guerra, toccando la generazione irrequieta degli anni Sessanta, arriva alla lingua sincopata dei 'dialoghi cellulari' e agli MP3. Ci sono le pianure offuscate e aperte, i dossi chiaroscuri dei colli, le piazze lastricate di Venezia, le calli anguste e ombrate, i mattoni di rosso fumo dei vicoli. Nella 'leggerezza' dei racconti, che non vuol dire superficialità, si coglie la capacità dell'Autrice di guardare lontano pur rimanendo attaccata alle proprie radici. Carla Menaldo (Padova, 1966), è laureata in Lettere all'Università di Padova, dove ha conseguito anche la laurea specialistica in Giornalismo. Giornalista, attualmente vive e lavora a Padova, dove è responsabile dell'Ufficio Stampa dell'Ateneo patavino. Due suoi racconti sono stati selezionati dalla Giuria del premio letterario 'Scritti al Bo' e pubblicati nell'omonima raccolta: 'La casa del diavolo' (2001) e 'Mytika' (2002). ISBN:8871788060 Collana: Vicoli Autore: Carla Menaldo Edizione 2004 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
I giardini di Tripoli

I giardini di Tripoli

€ 14,00

Nel 1911, agli albori del conflitto coloniale, un giovane studente si imbarca come mozzo dal porto di Napoli su una nave diretta verso la Libia. Infrangendo convenzioni sociali e regole imposte dalla famiglia, Giuseppe, protagonista del romanzo, lascia coraggiosamente la sua terra spinto da un profondo bisogno di indipendenza e dal desiderio di esplorare nuovi mondi e culture. Esuberante e sensibile il 'bel marinaio', così soprannominato, si sente attratto dalla natura rigogliosa delle oasi nel deserto e dalle lunghe distese di sabbia, dal folclore delle numerose popolazioni che vivono in quelle terre, dai paesi dai bianchi edifici e dal fascino dei resti archeologici della dominazione romana. Giuseppe si dedica alla scoperta della Libia attraverso viaggi, incontri e letture e in breve tempo diviene un abile uomo d'affari che gestisce la redditizia attività di un mulino. Durante lo svolgersi della grandiosa festa di Primavera a Tripoli Giuseppe incontra Aiscia. Tra loro vi è da subito attrazione, senso di reciproca appartenenza che eleva le loro esistenze nella pienezza di un sentimento profondo. La storia d'amore dei due giovani, diversi per cultura e origine, si interrompe tuttavia bruscamente. Aiscia, come le impone il padre, soccombe alle regole del suo popolo unendosi in matrimonio a un artigiano dell'oro, Giuseppe cede alla pressione dei genitori ritornando in Italia dove allaccerà una nuova relazione sentimentale e troverà nuove opportunità di lavoro. Sulla loro storia tuttavia non calerà il sipario e Giuseppe farà ritorno in Libia… Autore: Beatrice Di Meo ha insegnato materie letterarie nelle scuole medie inferiori a Padova e nella provincia di Rovigo, città dove vive. Attratta dal dibattito politico, culturale e religioso, si dedica da tempo alla scrittura. Questo è il suo primo romanzo. Con una lettera di Magdi Cristiano Allam ISBN:9788861297388 Collana: Narrativa Autore: Di Meo Beatrice Edizione 2011 Stato: Disponibile RECENSIONI Settimio Rigolin in "polesine", 25 marzo 2012 Aurora Gardin

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello