0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Varia

Varia
Chi andrà per noi?

Chi andrà per noi?

€ 10,00

C’è posto per i giovani nel cuore e nella testa della Chiesa? E c’è posto per la Chiesa nel cuore e nella testa dei giovani? La pastorale giovanile della Chiesa Cattolica italiana vive spesso nel rimpianto del passato, quando i seminari e i patronati erano pieni e i giovani italiani erano il doppio rispetto a oggi. I giovani vanno conosciuti, accettati e ascoltati per quel che sono. Vanno anche considerate, comprese e valorizzate le realtà di Chiesa che ancora oggi riescono a rinnovarsi e ad attrarre le nuove generazioni. Vanno invece abbandonati senza rimpianto modelli pastorali oggi insostenibili, o che hanno fatto il loro tempo. Questa “visita guidata” nella pastorale giovanile della diocesi di Padova – con qualche puntata sul resto del Veneto e dell’Italia – può essere d’aiuto per le difficili scelte dei Sinodi della Chiesa di Padova, d’Italia e universale. Perché la comunità ecclesiale e ogni singolo cristiano debbono rinnovare ogni giorno la risposta alla domanda di Isaia 6, 8: Chi manderò e chi andrà per noi? Confidando nel Signore, che non ci lascerà mai soli. Gianpiero Dalla Zuanna (1960) è professore di demografia e statistica all’Università di Padova. Ha insegnato a Roma “La Sapienza” e a Messina, e nel 2013-18 è stato Senatore della Repubblica. Vive a Padova, è sposato e ha quattro figli e quattro nipoti. Don Giorgio Ronzoni (1961), prete diocesano di Padova, è professore di teologia pastorale e catechetica presso la Facoltà teologica del Triveneto. Ha diretto l’Ufficio catechistico diocesano per tredici anni fino al 2008, quando è diventato parroco di Santa Sofia in Padova, il suo attuale ministero. Nel 2003, Dalla Zuanna e Ronzoni hanno scritto il libro Meno preti, quale Chiesa? Per non abbandonare le parrocchie (Edizioni Dehoniane Bologna). Prefazione Premessa Indice Edizione in EBOOK ISBN: 9788854954564 Collana: Varia Autore: Gianpiero Dalla Zuanna, Giorgio Ronzoni Prefazione: Monsignor Claudio Cipolla Edizione: 2021 Stato: disponibile  

Aggiungi al carrello

10,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
All'ombra della Tian An Men

All'ombra della Tian An Men

€ 14,00

Luisa Chelotti ha insegnato italiano in una Scuola per il Turismo di Xi’an nel lontano 1988, vivendo a stretto contatto con i cinesi in una Unità di Lavoro e assistendo ai grandi eventi che hanno funestato il Paese lasciandole un ricordo indelebile. La Cina contemporanea è profondamente cambiata, i grandi progetti di modernizzazione e l’alto livello tecnologico raggiunto hanno allineato il paese a quelli più avanzati. La trasformazione è avvenuta in poco più di trent’anni, ma senza una graduale maturazione e lasciando un grande vuoto culturale nei giovani, che non hanno idea di come vivessero i loro genitori o, forse, non vogliono saperlo... Partendo da appunti del tempo, vergati su leggeri fogli di carta di riso, Luisa Chelotti riscrive la memoria di questa esperienza, raccontando la vita e le abitudini di un mondo diverso da quello occidentale. Il libro è corredato da fotografie dell’epoca che documentano, anche visivamente, il vissuto quotidiano in un ricco e variegato mosaico fatto di incontri, luoghi, situazioni, avvenimenti. “Il nostro alloggio”, “Compiere 14 anni a Xi’an, “Gli ospedali cinesi”, “Natale in Cina”, “Studenti e partito, un dialogo tra sordi”, sono solo alcuni dei capitoli che il lettore potrà trovare in questo libro, che restituisce una testimonianza preziosa e rara per conoscere la Cina di quegli anni e porla implicitamente a confronto con quella di oggi. Luisa Chelotti, laureata in Scienze Geologiche, ha insegnato matematica sino al 1983, anno in cui ha lasciato la scuola iniziando a viaggiare in tutto il mondo. Nel 1986 ha condotto il suo primo gruppo in Cina e nel 1988 è stata invitata a insegnare per un anno a Xi’an in una Scuola per il Turismo. Dopo di allora il suo interesse per la cultura cinese e per la magnificenza del territorio che, grande appassionata di fotografia ha potuto ritrarre in migliaia di scatti, l’hanno spinta a una continua ricerca di luoghi spesso non ancora turistici, mantenendo così uno stretto legame con la Cina. A Xi’an ha pubblicato in italiano, con l’aiuto dei suoi studenti, una piccola guida, Xi’an e lo Shaanxi, molto apprezzata anche da chi accoglieva i gruppi in arrivo dall’Italia. Nel 2012 ha pubblicato Cina. Peregrinazioni sublimi nel Paese dei mille Imperi (Cleup) con 12 itinerari ricchi di informazioni, sia storiche che culturali e con sue fotografie di viaggio. Ha pubblicato numerosi articoli dedicati alla Cina nella rivista “L’Universo” dell’I.G.M. di Firenze. Nel 2014, con il suo diario intitolato La mia Cina, è entrata nella Lista d’onore del Premio Pieve Saverio Tutino ed è stata successivamente inserita nel sito della Farnesina “Italiani all’estero - I Diari Raccontano”. Indice Presentazione Anteprima testo e immagini Disponibile anche in formato EBOOK ISBN:9788854954069 Collana: Varia Autore: Luisa Chelotti Edizione 2021 Stato: Disponibile in formato cartaceo ed Ebook

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Come fanno i padovani

Come fanno i padovani

€ 19,00

Questo libro nasce da uno scollamento. Quello che esiste in Italia fra la narrazione dell’industria e l’effettiva realtà del tessuto imprenditoriale. Quello che fa sì che il legislatore e la stessa opinione pubblica abbiano un’idea sfocata delle piccole e medie imprese, dei loro punti di forza e di debolezza e delle loro prospettive. Lo sanno bene, i padovani: gente che nel cuore del Nord-Est conta un’azienda per ogni famiglia. Ecco. Il libro che avete fra le mani ha proprio questo scopo: ricomporre quello scollamento, riempiendo un vuoto. E lo fa ascoltando direttamente gli imprenditori, attraverso 20 interviste (più una, al presidente di Confapi Padova) ai protagonisti che operano in questo splendido territorio. Figure rappresentative di una classe imprenditoriale che, dal Dopoguerra a oggi, lavorando intensamente fianco a fianco con i propri collaboratori, ha fatto del Made in Italy un brand noto in ogni parte del globo. Ogni giorno a sostenerle c’è Confapi Padova, Associazione delle Piccole Medie Imprese Private che, dal 1997, si adopera affinché i propri Associati abbiano un ruolo di parte attiva nel sistema complesso delle relazioni economiche, sociali e produttive in cui operano. Confapi Padova offre inoltre ai propri associati assistenza, formazione, consulenza e strumenti per il credito, ponendosi come partner strategico per fronteggiare la quotidianità aziendale, fatta di piccole e grandi sfide. Una cassetta dei ferri del mestiere a misura di impresa, perché Confapi Padova è un’associazione di imprenditori. E a loro, con questo libro, ha voluto dare voce. Testi a cura di Diego Zilio. Giornalista e scrittore, dal 2011 è il responsabile dell’ufficio stampa di Confapi Padova, per cui redige comunicati stampa, interventi e interviste, valorizzando, in particolare, i risultati raccolti da Fabbrica Padova, centro studi dell’Associazione. Vignette satiriche di Gianni Salvagnini. Già imprenditore nel campo pubblicitario e insegnante, ha realizzato fumetti e illustrazioni, tra gli altri, per “L’Intrepido” e “Il Messaggero dei Ragazzi”. Dal 2020 collabora al magazine online di Confapi Padova.   Indice Prefazione ISBN: 9788854953772 Collana: Varia Curatore: Confapi Padova Edizione: 2021 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

19,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Quando eravamo a scuola

Quando eravamo a scuola

€ 18,00

Quando eravamo a scuola è il racconto autobiografico di un percorso di vita, un diario, appunto, che in un susseguirsi di fatti e di emozioni, non strettamente cronologico ma emotivo, accompagna il lettore dagli eventi che seguirono all’ultimo dopoguerra fino alle soglie degli anni ’50. Se nella prima parte prende rapidamente forma lo scenario di una città, Padova, che sta riprendendo coscienza di sé, con i cittadini più in vista, i nuovi agglomerati sociali e le istituzioni, soprattutto del mondo della scuola, ben presto l’Autore assume il ruolo di protagonista e le vicende che si alternano nella narrazione sono vissute in prima persona in un percorso tutto interiore segnato dal conflitto tra le aspirazioni di un adolescente e l’incomprensione di chi ne condiziona le sorti. Il tempo di allora sono gli anni del liceo, nel corso dei quali l’Autore affronta i rapporti con gli amici, i professori, i compagni e le compagne di scuola; rapporti difficili e controversi, in cui le delusioni si accompagnano ai momenti di gioia, con l’amara constatazione dell’inevitabile trascorrere del tempo e la fragilità dei nostri sentimenti.   Giorgio Grasselli è nato a Padova dove ha esercitato la professione di avvocato. Per i tipi della cleup ha pubblicato Gli anni di Torreglia (2018), sua prima opera di narrativa, e il libro fotografico Padova di una volta. Dentro e fuori le mura (2018). Indice Prefazione di Michele A. Cortelazzo   ISBN: 9788854953000 Collana: Narrativa Autore: Giorgio Grasselli Edizione: 2021 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
A tavola con Liliana

A tavola con Liliana

€ 14,00

«È una storia d’amore, la cucina. Bisogna innamorarsi dei prodotti e poi delle persone che li cucinano» assicura lo chef e imprenditore francese Alain Ducasse. «Si cucina sempre pensando a qualcuno. Altrimenti si sta solo preparando da mangiare.» In questo libro l’autrice ci racconta il suo amore per la cucina, con quella vivacità e quella simpatia che fanno parte della sua essenza. Liliana Ziliotto riesce a cogliere il punto d’incontro fra la buona cucina e le storie di vita, tra il buon cibo e i sentimenti più nobili, restituendoci uno sguardo sulla cucina che va molto al di là dell’alimentazione. Tra queste pagine si nascondono volti, luoghi, colori, sapori che si confondono con i ricordi. Buona lettura e, soprattutto, buon appetito. Liliana Ziliotto, padovana, compie i suoi studi classici in istituti italiani e svizzeri. Amante della musica, intraprende lo studio del canto frequentando dopo un’audizione il conservatorio Cesare Pollini di Padova e la scuola delle professoresse Jone Bagagiolo Palma e Adelaide Saraceni di Milano. Debutta con l’Opera Rigoletto di Giuseppe Verdi. Nel canto trova la sua ragione di vivere, di essere. Si dedica con passione alla scrittura, riversando nei diari e nei componimenti poetici le emozioni del vissuto personale in note delicate, suggestive e intimistiche. Con Cleup ha pubblicato la raccolta di poesie Spirituals. I ritmi del cuore (2015), Storia di un ginocchio e altri racconti (2017) e Questione di feeling (2019). Anteprima ISBN: 9788854953277 Collana: Varia Autore: Liliana Ziliotto Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Lo

Lo "svizzero" di Paviola

€ 15,00

«Io credo che la vita sia come una puntata in un gioco d’azzardo nel quale non sai mai cosa succederà e come andrà a finire: se vinci, se perdi, se sarai allegro oppure rimarrai solo, ma solo giocando lo potrai scoprire! Nella vita ci sono dei sentimenti unici come l’amore, la gioia e la felicità, la passione, ma ce ne sono altri come la voglia di fare, la paura di fare scelte sbagliate, la rabbia di non riuscire in una quotidianità non priva di insidie e problemi di ogni genere. Sono emozioni negative che dobbiamo superare con le nostre forze e spesso tutto questo è molto difficile. Per me sono tutte collegate fra loro: cioè una è la conseguenza dell’altra.» L’autore   Ivo Facco, nato a Paviola di San Giorgio in Bosco il 10 settembre 1946, è stato (ma meglio sarebbe dire: è ancora) un imprenditore molto innovativo nel settore dell’impiantistica elettrica. Cresciuto in un ambiente prettamente agricolo al quale sembrava destinato per tradizione familiare, Ivo, grazie ad una ferrea volontà e a una fede cieca nel valore e nella forza dell’istruzione, ha saputo dapprima affrancarsi dal destino e poi realizzare opere ben visibili sul territorio, soprattutto del Nordest. Ora, da pensionato che non ha smesso di credere che il futuro meriti di essere sondato, ha affidato a questo volumetto i ricordi di una vita vissuta tra lavori impegnativi, qualche avventura, grandi soddisfazioni e cadute dalle quali ha saputo sempre e comunque rialzarsi. Prefazione di Giuseppe Zerbetto Intervista a Ivo Facco - «La Voce del Veneto centrale» - Giugno 2021, di Dario Guerra   ISBN: 9788854953321 Collana: Varia Autore: Ivo Facco Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Medioevo Padovan

Medioevo Padovan

€ 17,00

Dopo l’esperienza del Pinochio liberamente riscritto e ambientato a Padova, Pier Giorgio Fontana torna a parlare della sua amata città raccontandoci i fatti, gli episodi e gli eventi che hanno segnato la storia del Medioevo padovano. La fedele ricostruzione storica, basata su una ricerca approfondita e sullo studio delle fonti, si alterna alla presenza di dialoghi in dialetto padovano contemporaneo. Tra le pagine del libro fanno la loro comparsa personaggi noti e meno noti che, in una lingua vivace ed espressiva, conversano nelle piazze, tra i palazzi e i vicoli del centro e della periferia, commentando le vicende dell’epoca. Il Medioevo cittadino ritorna così in scena con vivida spontaneità in una sequenza di “quadri” che calano il lettore nell’atmosfera di quel periodo. Pier Giorgio Fontana nasce nel 1939 a Padova dove attualmente vive. Dopo la guerra si trasferisce dal quartiere Arcella al centro città, dove cresce all’ombra dei suoi amati “Servi”. Fin da giovane coltiva l’interesse per la scrittura in dialetto padovano. Nei suoi scritti predilige l’ironia ma sono presenti anche testi con una intonazione più riflessiva e critica. Dal 1957, la “Gazzetta del Veneto” – a cadenza periodica – ospita nelle sue pagine numerose rime, dedicate soprattutto alla città di Padova. Dal 1962 al 1969 i fogli domenicali “Calcio Padova” e “Padova Sport” pubblicano i suoi versi inneggianti al calcio cittadino. Nel 1968 dà alle stampe il volumetto Soto i Porteghi con rime sui luoghi e i momenti della vita cittadina. Dal 1969 al 2004 collabora con “Comunità Viva”, periodico della Parrocchia di San Bellino, pubblicando delle rime. Nel 1995 esce Padovando e nel 2013 Ri-padovando - ’ncora ricordi, imagini, rime e ciàciare varie su Padova e i padovani. Nel 2011 dà alle stampe il Dissionario padovan - italiano e italiano - padovan che, nel 2018, esce in una edizione rinnovata e ampliata per i tipi della Cleup: El nóvo Dissionario Padovan-Italian e ltalian-Padovan. Con Cleup, nel 2018, pubblica anche La strana storia de Pinochio, buratin padovan fabricà in Gheto. La favola di Collodi mantiene la trama originale, ma viene ambientata in ghetto negli anni compresi tra il 1937 e il 1944 e raccontata in rima in dialetto padovano. Nel 2020 a Pier Giorgio Fontana è stato conferito il prestigioso titolo di “Padovano Eccellente”. Indice Presentazione ISBN: 9788854953260 Collana: Varia Autore: Pier Giorgio Fontana Presentazione: Andrea Colasio Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Altruismo

Altruismo

€ 14,00

Questo libro raccoglie i racconti di alcuni volontari e di persone comuni che con il loro altruismo hanno sperimentato la gioia che nasce nel donare spontaneamente sé stessi agli altri. L’aiuto, offerto senza la pretesa di ricevere nulla in cambio, innesca una reazione positiva, uno scambio d’amore con coloro che nella vita, per tante ragioni, possono trovarsi in difficoltà e nella condizione di avere bisogno degli altri. Il racconto delle esperienze vissute compone un mosaico variegato di vicende umane in cui rientrano storie di solitudine, di malattia, di disperazione, di difficoltà economica, tutte accomunate dall’esperienza profonda, umana e rigenerante dell’incontro con l’altro e lo scambio di amore. Roberto Baldina, parrucchiere in Padova, ha pubblicato il saggio Parrucchiere manager alle porte del 2000 (1994). In qualità di consulente estetico da alcuni anni collabora con l’Associazione Volontari Ospedalieri (Avo) per la scelta delle parrucche nell’ambito del progetto “Non smettere di piacerti”, progetto nato a sostegno delle pazienti IOV in chemioterapia. Grazie a questa esperienza scopre che dedicarsi agli altri dà un senso rinnovato e profondo alla vita e decide di realizzare questo libro per supportare e diffondere la cultura della solidarietà.   Indice Anteprima ISBN:9788854952522 Collana: Varia Curatore: Roberto Baldina Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello

"Non spegnere la luce"

€ 12,00

A distanza di cinque anni dalla pubblicazione della prima, una nuova edizione con Prefazioni di Lella Costa Roberto Gava Monica Dal Pozzo e Postfazione dell'Autrice “Non spegnere la luce” è il racconto autentico e viscerale delle sofferenze fisiche e interiori di una malata psichiatrica, che ha avuto la forza di narrarci la sua storia vera, senza mai edulcorare i molti orrori della sua grave patologia: dai molteplici ricoveri ospedalieri, alle comunità, all’alcolismo, dall’autolesionismo alla dipendenza da farmaci, dagli attacchi di panico alle allucinazioni visive e olfattive. Ma il vero valore dell’opera va oltre quello della sofferta testimonianza, che trascende se stessa e si trasforma in un messaggio di redenzione e speranza, dimostrando al lettore (sia egli un medico, un malato o una persona, come si suol dire, normale) come si convive con questa terribile patologia e la si accetta, anche se il cammino è tremendamente faticoso. Lottando strenuamente, con tanto coraggio e sostenuti, come l’autrice, da una grandissima volontà, è possibile sconfiggere le tenebre e riaffacciarsi, a poco a poco, alla luce del mondo. E trovare, perché no, anche l’amore. Nel 2017 la regista Silvia Chiodin realizza il docufilm Cristina. Il racconto di una malattia ispirato al libro con letture di Lella Costa. La presente edizione ripropone integralmente il testo della prima (2015) ed è arricchita dalla Prefazione di Lella Costa che ci racconta il suo speciale incontro con Cristina, “una storia di coincidenze e di vocazioni”, e dalla Postfazione di Cristina stessa, che riprende il suo diario per raccontarci il lungo itinerario che il docufilm ha percorso in un susseguirsi di partecipazioni a rassegne e a concorsi, con importanti riconoscimenti e proiezioni che si sono tenute anche al Festival del Cinema di Venezia e al Senato della Repubblica. Cristina Marcato (Padova, 1963) si è dedicata sin da giovane ad attività di volontariato in carcere, con i tossicodipendenti e i senzatetto. Nel tempo ha svolto varie occupazioni, assumendo anche le mansioni più umili per essere autosufficiente e mantenere la sua piccola bimba. Il suo più grande desiderio è sempre stato quello di aprire un centro per le donne in difficoltà: picchiate, stuprate, gravide senza compagno o comunque bisognose d’aiuto, sogno mai realizzato perché a poco più di vent’anni ha inizio il suo calvario... Anteprima La prima edizione (2015) DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN: 9788867874170 Dalla prima edizione di questo libro è stato ispirato il docufilm diretto da Silvia Chiodin, con letture di Lella Costa Cristina. Il racconto di una malattia   ISBN: 9788854952010 Collana: Varia Autore: Cristina Marcato Prefazioni: Lella Costa, Roberto Gava, Monica Dal Pozzo Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello