0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Varia

Varia
Nel segno di Memo

Nel segno di Memo

€ 12,00

Gli uomini, tutti gli uomini, consegnano al tempo e ai posteri un ricordo di sé. Alcuni lasciano eredità ed eredi. Solo i grandi lasciano segni. Guglielmo Memo Geremia appartiene a questa categoria. Perché ciò che ha lasciato nelle generazioni che, grazie a lui, hanno imparato ad affrontare la vita, è stato, ed è: impronta morale, traccia profonda e distintamente definita, di principi condivisi e di convinzioni incrollabili. Un’operazione condotta a buon fine usando il gioco del rugby non come metafora sbiadita, stanca o forzata della vita (Memo non fu mai così banale), ma come strumento di ricerca e di promozione dell’uomo. Il tutto in anni spesso trafelati e convulsi, trascorsi a fare cose e a vedere il futuro, qualche volta a sognarlo. Questo, non altro, ha fissato in queste pagine l’autore, confezionando una sorta di atipica biografia fatta di immagini e di situazioni emblematiche che perfettamente riproducono e tratteggiano il profilo del personaggio. Il tutto nel segno dell’indiscussa unicità di un padovano veramente grande e delle cose in cui credeva. Il segno di Memo, appunto. Giorgio Sbrocco è docente di Teoria, tecnica e didattica del gioco del rugby presso il corso di laurea in Scienze motorie delle università di Padova e di Ferrara. Ha giocato a rugby con Conegliano, Petrarca, San Donà e Montebelluna. Ha diretto per un ventennio il settore giovanile del Petrarca. Giornalista pubblicista collabora con “Il Giorno”, “il Resto del Carlino”, “All Rugby”, “Rugby club”, “Rugbymeet”, “Lo strillone sportivo”. Attualmente è responsabile della formazione del settore tecnico del Roccia Rubano (Pd) e referente per la didattica del Comitato regionale veneto della Fir. Per Cleup ha pubblicato Il Rugby: cos’è? (2015). Prefazione e nota dell'Autore Indice ISBN:9788867875696 Collana: Varia Autore: Giorgio Sbrocco Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Amarcord Biancoscudato

Amarcord Biancoscudato

€ 17,00

Una squadra, una città, una passione ultracentenaria. Il Calcio Padova raccontato dalle origini fino ad oggi; dal primo pallone che ha fatto capolino all’ombra del Santo fino al bel successo della scorsa stagione in Serie D. Nel mezzo, un viaggio dal sapore unico ed irripetibile. I campionati più avvincenti e gli aneddoti più curiosi; le giornate più speciali ed i personaggi più emblematici. Tutto raccolto in queste pagine, scelte tra gli oltre cinquanta articoli apparsi tra novembre 2013 ed aprile 2015 nella rubrica “Lunedì Amarcord” all’interno della testata on-line PadovaSport.tv. Un libro che il tifoso biancoscudato potrà leggere con curiosità, affetto ed interesse. Perché il Padova oltre che sport è anche cultura, oltre che tifo è anche costume, oltre che amore è anche fede. Uno storico orgoglio di chi, negli anni, ha vissuto in prima persona le vicende qui raccontate. Alessandro Vinci, vent’anni, frequenta il corso di Laurea in Comunicazione presso l’Università degli Studi di Padova. Collabora da settembre 2013 con PadovaSport.tv e da gennaio 2014 con Radio Italia Anni ’60 Nordest (attuale Radio Sportiva), per conto delle quali segue le vicende del Calcio Padova. Ha anche lavorato per Telecittà e Cafè Tv 24. Indice Prefazione ISBN:9788867875573 Collana: Varia Autore: Alessandro Vinci Prefazione: Stefano Edel Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

17,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Fischi nel buio

Fischi nel buio

€ 14,00

Il racconto degli anni della seconda guerra mondiale e del dopoguerra visti dagli occhi di un bambino, prima sfollato a casa dei nonni in un paese lombardo, poi con la famiglia riunita nel Veneto. La vita quotidiana e le sue difficoltà, la scuola, la scoperta dei libri e del cinema: uno sguardo meravigliato e talora impietoso sulle stranezze degli adulti. Le intrusioni della Storia con la città bombardata, i fascisti, i tedeschi, gli americani, il referendum istituzionale, ma anche momenti di paura, di tenerezza, di improvvisa felicità. La vera avventura, però, è il tentativo di capire come funziona il mondo degli adulti, e di adattarsi alle separazioni e ai ritorni – scanditi dai numerosi traslochi – tra desiderio di sicurezza e disorientamento. Lo sguardo ironico e insieme affettuoso sulla vita che riprende ai margini di grandi tragedie continua nel racconto dell’adolescenza e della prima giovinezza del protagonista, dal liceo all’università, al servizio militare: la curiosità, le paure e le scoperte, ma soprattutto la meraviglia di fronte allo “spettacolo del mondo”.   Adriano Baroni è nato a Brunico nel 1937. Per cinquant’anni ha fatto l’avvocato a Padova. Che dire di più? “…vive. Un giorno è nato. Un giorno morirà”, come dice il poeta. E un po’ della sua vita l’ha raccontata in questo libro. Indice ISBN:9788867875726 Collana: Varia Autore: Adriano Baroni Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Padova: un racconto, dieci personaggi, dodici emozioni

Padova: un racconto, dieci personaggi, dodici emozioni

€ 12,00

Succede quando un tuo amico, un tuo parente, una persona cara viene a Padova. A trovare te? A vedere Padova? Devi e ti piace accoglierlo. Prima nella tua casa e poi nella tua città. Quanto tempo hanno? Cosa fargli vedere? Padova ti piace. L’hai girata in lungo e i largo, ti sei soffermato sui suoi più bei monumenti. Ti ha regalato emozioni. Ecco il punto; le emozioni! Da qui si parte per raccontarti Padova. Ne abbiamo scelte dodici per non tralasciare le più importati e per rispetto del tuo tempo. L’auspicio è di trasmetterle anche a te. Fatto ciò ti raccontiamo, con discrezione ma precisione, la loro storia, da dove vengono, come sono nate. Quindi Padova. Un racconto per narrarti la sua storia e farti passeggiare per le sue vie. Dieci personaggi – Da Sant’Antonio a Galileo – per farti percepire il suo spirito, il suo carattere che è dato dalle pietre e dalle geometrie di cui è costruita ma anche dagli uomini che l’hanno fatta, vissuta, formata. Dodici emozioni fissate in dodici immagini – cartoline allegate - per ricordarla. Se però quello che viene non ha un amico o un parente e viene solo per Padova, a maggior ragione può farsi aiutare a visitarla meglio con questa piccola guida e inviare agli amici un momento del proprio viaggio. Francesco Nosella. Si occupa di comunicazione ed eventi, spesso di tipo culturale. Nella sua attività si è trovato spesso a dover dare indicazioni, cercare la chiave giusta per “spiegare” con discrezione ed efficacia luoghi e cose. Così ha conosciuto Padova e gli è piaciuta. Franco Tanel. Fotografo e giornalista, dopo anni di attività, mantiene ancora intatta la curiosità per ogni aspetto della regione in cui vive. Prova così a raccontare Padova con uno sguardo un po’ diverso dal solito, cercando di far emergere l’atmosfera e l’anima dei luoghi più simbolici della città. Franco Storti. Fotografo professionista, oltre al lavoro commerciale svolge ricerche personali di carattere culturale spaziando dall’archeologia al ritratto. Ama la sua città e ha fornito queste immagini prese dal suo vasto archivio. Indice Al lettore ISBN:9788867875849 Collana: Varia Autore: Francesco Nosella Fotografie: Franco Tanel, Franco Storti Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
La Fiamma nel cuore

La Fiamma nel cuore

€ 16,00

Fin da bambino Ettore Bertato ha desiderato entrare nell’Arma dei Carabinieri, baluardo per lui di integrità e coraggio. Al compimento dei diciotto anni entra nella Scuola Allievi Carabinieri di Torino e inizia la vita di caserma, fatta di sacrifici e cameratismo, e il percorso che lo porterà, anni dopo, a coronare il suo sogno: prestare servizio nella territoriale. Un compito che gli regala moltissime soddisfazioni ma lo mette anche a dura prova, costringendolo a immergersi nelle situazioni più drammatiche e degradate. Nonostante la carenza di personale e di risorse, i turni estenuanti, i pericoli a cui è esposto durante il servizio, il giovane Carabiniere non vacilla mai nella sua determinazione, nella certezza di avere intrapreso la strada giusta. Ogni difficoltà è ripagata dalla gratitudine di chi riesce ad aiutare, e anche nelle sconfitte resta l’orgoglio di aver dato tutto se stesso per proteggere gli altri, anche a rischio della vita. Una raccolta di memorie che, intrecciando vicende private a episodi di cronaca, delinea la metamorfosi della società italiana dagli anni settanta ad oggi, e soprattutto il cambiamento di volto, obiettivi e modus operandi della criminalità. Il Luogotenente Ettore Bertato, classe 1961, laureato in Scienze Politiche e in possesso di Master in Criminologia, ha prestato servizio nell’Arma dei Carabinieri per 40 anni di cui 35 a livello operativo sulla strada. È stato Capo equipaggio di Radiomobile alla Tenenza di Copparo (Fe), ha prestato servizio al n.a.s. di Trento e comandato la Stazione di Pergine Valsugana, la Stazione di Caldonazzo e, per 13 anni, il Nucleo Radiomobile di Padova. Ha ricevuto importanti riconoscimenti per operazioni di servizio di rilievo e per il comando svolto, tra cui le medaglie per i 16 e 25 anni di servizio, le medaglie di bronzo, d’argento e d’oro per lungo comando, e la Medaglia Mauriziana al Merito di dieci lustri di carriera militare. È alla sua prima esperienza come scrittore. Indice Premessa ISBN:9788867876266 Collana: Varia Autore: Ettore Bertato Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Il disegno di una speranza, il racconto di un progetto: Oliviero Lessi

Il disegno di una speranza, il racconto di un progetto: Oliviero Lessi

€ 0,01

Oliviero Lessi è nato il 18 maggio1953 a Paderno Dugnano (MI). Giovanissimo si trasferisce a Campalto, nel veneziano, dove abita con la famiglia fino agli inizi degli anni settanta. Si trasferisce a Padova nel 1972 per iscriversi alla Facoltà di Scienze Statistiche dove si laurea nel 1980 e, dopo alcuni anni di dottorato a Parigi e a Grenoble, rientra in Italia con incarichi all’Università di Potenza e poi definitivamente a Padova come professore associato di Calcolo delle Probabilità. Muore tragicamente in un incidente stradale il 24 marzo 1995. Perché Oliviero si fa ricordare a distanza di vent’anni dalla sua morte? La volontà di rendergli omaggio nasce dalla consapevolezza che egli non è stato solo un testimone dei cambiamenti sociali, economici, culturali e delle passioni che hanno contraddistinto gli ultimi tre decenni del novecento, ma ne è stato un protagonista. Un protagonista di cui altri sono stati, a loro volta, testimoni e che in queste pagine vogliono ricordare, raccontando Oliviero e la sua avventura di vita, quindici anni dopo il tramonto del novecento, un secolo scandito da straordinari quanto imprevedibili cambiamenti. Cambiamenti del mondo stesso, radicali, incommensurabili rispetto a quelli avvenuti nei secoli precedenti. Il XX secolo ha visto tempi sempre più veloci, spazi sempre più contigui, idee in grande ascesa ma, poi, protagoniste di grandi crisi In questo ambiente Oliviero ha vissuto ed è stato attore. Finché abbiamo dei ricordi, il passato dura. Finché abbiamo delle speranze il futuro ci attende. Finché abbiamo degli amici, il presente vale la pena di essere vissuto. ISBN:9788867873999 Collana: Varia Autore: Francesca Delle Vedove e Alessandro Lessi Edizione 2015 Stato: Disponibile presso editore

Non disponibile
Tris -5%

Tris

€ 10,00 € 9,50

Autobiografia declinata nella forma dello scritto d’occasione, Tris racconta esperienze di vita quotidiana descrivendo i complessi, talvolta incomprensibili, rapporti tra uomo e donna con le loro mille sfaccettature. Sarebbe utile interpretare queste note sparse anche come una provocazione, un gioco linguistico travestito da serissima speculazione socio-antropologica che per tanti anni è stato proposto agli amici più stretti nelle serate conviviali e che l’autore ha deciso di affidare alla benevolenza del lettore. Facendo spesso uso dell’ironia come espediente narrativo, ne è uscita un’analisi dei rapporti di coppia decisamente al di fuori di ogni schema conosciuto, e, perché no, anche un po’ sopra le righe. Parte del “colore” di cui si è fatto uso massiccio nel testo dipinge una tela all’interno della quale ritroverete qualche incursione di carattere politico-culturale, utile a togliersi qualche sassolino dalle scarpe. Se non siete “sussurranti” queste riflessioni vi potranno essere utili, forse. Se invece lo siete, al solito negherete tutto. Mario Coglitore (1963) vive e lavora a Venezia. Ha scritto per qualche tempo di filosofia politica; attualmente impegna la tastiera per pubblicare saggi di storia contemporanea. Tris è il suo primo “psico-racconto”, esperimento di narrativa dopo la cui stesura si è sentito decisamente meglio. Introduzione ISBN:9788867876488 Collana: Varia Autore: Mario Coglitore Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

9,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Luigi Fornaini. Ho fatto il possibile per raggiungervi presto

Luigi Fornaini. Ho fatto il possibile per raggiungervi presto

€ 15,00

Luigi Fornaini venne arruolato nel Regio Esercito nel 1941, diventando tenente di complemento. Distaccato dalla retorica fascista, combatté la guerra 1940-1943 con una riluttanza leale comune a molti altri suoi connazionali. L’8 settembre gli diede l’occasione per una vera e propria scelta resistenziale, che non lo portò in una formazione partigiana, ma da Treviso lo spinse a varcare la linea del fronte per unirsi ai reparti regolari del Regio Esercito, che nel “Regno del Sud” badogliano si stava riorganizzando per iniziare una guerra di cobelligeranza al fianco delle potenze alleate. Il diario che ci ha lasciato ci permette di comprendere quanto complesse e sfaccettate furono le scelte di chi decise di opporsi con le armi al nazismo e al fascismo. Nicolò Da Lio si è laureato in Scienze Storiche all’Università degli Studi di Padova, e ha ottenuto un dottorato di ricerca all’Università del Piemonte Orientale. Si occupa di War and Society Studies, e ha tenuto alcune conferenze in Italia e all’estero sulla storia dell’esercito italiano fra e nelle due guerre mondiali.Grazie all’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Ravenna e provincia ha pubblicato “La guerra non è né bella né comoda”. Il Gruppo di combattimento “Cremona” nella Guerra di Liberazione. 1943-1946. ISBN: 9788867875535 Collana: Varia Curatore: Nicolò Da Lio Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello