0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

ebook

La passeggiata

La passeggiata

€ 6,49

“La lotta con la parola, la lotta per la sua interpretazione, perché dall’abisso possa emergere ed esistere, è assai spesso il destino del cantore di poesie, per non dire del poeta. È la lotta di vita e di morte: è necessario che la parola nella sua forte materialità “uccida la cosa” perché la “cosa”, l’amore, l’attimo fuggente, gli affetti, la morte, i volti, il Dio, ad-vengano in una epifania che dischiude mondi a mondi. L’impossibilità di raggiungere il reale, se non interpretandolo, nominandolo. Nulla è più distante della realtà, anche se nulla è più vicino. Sembra di essere condannati alla distanza, all’assenza, appunto a un dire che diventa e diviene soltanto comunicazione e comunione quando nel linguaggio si opera la presa-a-distanza. Nella materialità di “Gestazione”di Gianni Xodo, una delle sue poesie di questa raccolta, tutto ciò viene programmaticamente e serenamente detto, e la lotta antica del cantore è espressa con solarità, come solari sono le sue poesie. Solari e terrestri, intrise di una solarità sana e arcaica che con pudore si dice. È la “pace” del sesto giorno la costante di ogni suo testo poetico, per questo le poesie sono serene, rasserenanti, a volte quasi prive di pathos drammatico…” Dalla Presentazione di Silvano Maggiani Gianni Xodo, docente di Lettere e Filosofia, ha conseguito la licenza in Liturgia pastorale al Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma e il dottorato in Sacra teologia con specializzazione liturgico-pastorale all’Istituto Liturgico dell’Abbazia di S. Giustina di Padova. Ha pubblicato il saggio Santificare il tempo (1994), Rosmini a Correzzola (2016). È autore, inoltre, di articoli di teologia e di filosofia. Disponibile solo in edizione ebook EBOOK EBOOK ISBN:9788867878673 Collana: Poesia Autore: Gianni Xodo Edizione 2018 Stato: Disponibile in formato EBOOK

Non disponibile
Santificare il tempo

Santificare il tempo

€ 9,49

“Del tempo se ne può parlare da tanti punti di vista. Gli antichi si basavano sul sole oppure sulla luna, e allora si parlava di tempo solare e di tempo lunare; gli occidentali parlano di tempo lineare, mentre gli orientali vivono nel tempo circolare. E la mia impressione è che molte difficoltà nei dialoghi tra mondo orientale e mondo occidentale abbiano la loro origine in questa grande differenza di comprensione del tempo, proprio perché anche il modo di ragionare viene influenzato dalla concezione del tempo. La scienza poi si interroga chiedendosi dove vada il tempo che passa. Se lo chiedeva anche il grande Albert Einstein, così come se lo chiedono ancora gli scienziati di oggi. E secondo alcuni di loro non solo il tempo ha anche velocità diverse, ma si può addirittura fermare. Per altri ancora, ma siamo più a livello fantastico che scientifico, almeno per il momento, si potrebbe anche viaggiare nel tempo, sia passato che futuro. Si parla ancora di tempo fisico e di tempo metafisico. Si parla di passato, presente, futuro, ma c’è anche chi asserisce che esiste solo il presente. Altri ancora ritengono che la nozione di tempo sia solo un modo soggettivo di intendere il trascorrere dei giorni. Nella nostra epoca postmoderna il tempo e lo spazio sono le due categorie che hanno subito i maggiori cambiamenti, sia nella percezione che nella realtà. Come si inserisce allora il discorso religioso in tutto questo? Si può parlare di un tempo dell’uomo e di un tempo di Dio, del tempo visto da questa doppia visuale: dal punto di vista di Dio e dal punto di vista dell’uomo? Dove si incontra, se si incontra, il tempo di Dio con il tempo dell’uomo? Affrontare il tema del tempo liturgico è un tentativo di risposta ad alcune di queste domande.”   Dalla Prefazione Gianni Xodo, docente di Lettere e Filosofia, ha conseguito la licenza in Liturgia pastorale al Pontificio Ateneo S. Anselmo di Roma e il dottorato in Sacra teologia con specializzazione liturgico-pastorale all’Istituto Liturgico dell’Abbazia di S. Giustina di Padova. Ha pubblicato il saggio Santificare il tempo (1994), Rosmini a Correzzola (2016). È autore, inoltre, di articoli di teologia e di filosofia. Disponibile in ebook EBOOK ISBN:9788867879670 Collana: Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche Autore: Gianni Xodo Edizione 2019 Stato: Disponibile in formato ebook

Non disponibile
Il voto elettronico nelle democrazie contemporanee

Il voto elettronico nelle democrazie contemporanee

€ 16,00

Utilizzare carta e matita copiativa non è più l’unico modo con cui i cittadini possono esprimere il proprio voto. A dire il vero non lo è mai stato, ma con lo sviluppo dell’informatica e della rete il voto elettronico sta assumendo un ruolo sempre maggiore, sia nel caso di espressione del voto per mezzo di macchine per votare elettroniche ubicate all’interno dei seggi, sia in quello di espressione del voto via internet, tutti e due casi molto più diffusi di quello che si pensi, ambedue con i propri vantaggi e le proprie criticità. Come per il voto tradizionale, anche il voto elettronico per potersi ritenere democratico ha bisogno che vengano rispettati determinati principi e standard internazionali. Alcuni sono gli stessi, molti sono simili, altri sono del tutto specifici. Il voto elettronico è compatibile con gli standard elettorali internazionali? Tutte le varie modalità di suffragio elettronico lo sono? Esistono degli standard del voto elettronico? Queste sono alcune delle domande a cui questo volume intende dare risposta. Paolo Carlotto, Specialista in Istituzioni e Tecniche di Tutela dei Diritti Umani e Dottore di ricerca in Giurisprudenza presso l’Università di Padova, ha partecipato a varie missioni internazionali di monitoraggio dei diritti umani e di osservazione elettorale con il Consiglio d’Europa e con l’osce. I suoi preminenti interessi di studio riguardano la tutela dei diritti umani e le procedure elettorali. Collabora con il Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali dell’Università di Padova, nell’insegnamento di Tutela Internazionale dei Diritti Umani nel corso di laurea in Scienze Politiche, Relazioni Internazionali e Diritti Umani. Indice Introduzione DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN: 9788867874088 ISBN:9788867873807 Collana: Scienze politiche Autore: Paolo Carlotto Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Medical Humanities

Medical Humanities

€ 14,00

Medical Humanities is an untranslatable and often misconstrued term, born – along with Bioethics – in the United States in the 60s, in the context of what is known as the “contemporary crisis in medicine”. It encompasses the idea of offering cultural and cognitive tools to health practitioners allowing them to establish a better, “more human”, and trusting relationship with the patients and their illness. The effort of “re-humanizing” medical education and practice emphasizes the concepts of human vulnerability, individual autonomy, empathy, and responsibility for the other as part of the basic identity of human beings. This is a need of the last decades that, drawing from a long and rich history, has tried to express the various experiences of illness, suffering, and care through painting, sculpture, and literature To give an idea of how complex and fascinating are both the subjects of Medical Humanities and their history, this publication collects some of the lectures presented at the Summer Course organized in September 2014 by the Fondazione Lanza, Center of Advanced Studies in Ethics and Bioethics in Padova since 1989, in collaboration with the Chair of History of Medicine at University of Padova and the Chair of Medical History and Ethics at the University of Marmara of Istanbul. The main purpose of this book is to emphasize the Italian tradition and the value of the cultural heritage of Padua. Luciana Caenazzo, Professor of Legal Medicine, University of Padova, Padova Lucia Mariani, Ph.D. in Humanities, Fondazione Lanza, Padova Renzo Pegoraro, Bioethicist, Scientific Director, Fondazione Lanza, Padova Contents Introduction DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK             ISBN:9788867874231 Collana: Scienze mediche Curatori: Luciana Caenazzo, Lucia Mariani, Renzo Pegoraro Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
L'ascolto: un approdo sicuro

L'ascolto: un approdo sicuro

€ 15,00

Con la collaborazione del Laboratorio di Statistica Applicata dell’Università Cattolica di Milano in atto da più di due anni, Telefono Amico Italia ha elaborato statisticamente i dati raccolti tramite i contatti telefonici, con l’obiettivo di individuare i principali indicatori relativi al disagio emotivo (cause, forme, target) attraverso l’analisi e il confronto delle domande di ascolto degli appellanti. I risultati emersi inducono a raccogliere in un unico volume il frutto delle riflessioni e degli approfondimenti svolti attorno a questa preziosa fonte informativa, ancora poco nota nel mondo della ricerca scientifica e in quello della società civile. Una più diffusa conoscenza, anche scientifica, del servizio svolto da TAI, gratifica il lavoro prezioso dei volontari e favorisce l’arduo compito di raccolta fondi per il finanziamento delle attività dell’associazione. Giulia Rivellini è professore associato di Demografia dell’Università Cattolica di Milano, dove insegna Statistica Sociale nella Facoltà di Scienze Politiche e Sociali. Emiliano Sironi è ricercatore in Demografia e Statistica Sociale dell’Università Cattolica di Milano, dove insegna Statistica nella Facoltà di Economia. Dario Briccola, presidente di Telefono Amico Italia dal 2011, membro del consiglio direttivo dal 2006 ad oggi. Lodovica Vendemiati, giornalista pubblicista, responsabile Ufficio Stampa e Comunicazione per Telefono Amico Italia. Indice Prefazione DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK                ISBN:9788867874613 Collana: Scienze sociali Autori: Giulia Rivellini, Emiliano Sironi Dario Briccola, Lodovica Vendemiati Prefazione: Diana Rucli Edizione 2015 Stato: Disponibile  

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Un viaggio, un uomo, un cane -5%

Un viaggio, un uomo, un cane

€ 10,00 € 9,50

Tutti noi abbiamo bisogno, di quando in quando, di prenderci una pausa dalla vita frenetica di tutti i giorni e di rinvigorire il corpo e la mente con un’immersione nella natura e in noi stessi. Nell’attesa di quel dolce momento, tuttavia, nulla ci impedisce di fantasticare e pregustare quell’ambita catarsi intrattenendoci con un libro fresco e genuino come è Un viaggio, un uomo, un cane, attraverso le cui pagine il giovane autore riesce a comunicare la sua energia e il suo entusiasmo, ma anche le sue insicurezze e le sue paure. La lettura di questo breve racconto di viaggio è balsamica come fosse essa stessa un’escursione in alta montagna in compagnia dell’autore e del suo setter irlandese, la dolcissima Olivia, insieme ai quali si fatica, si ride, si riflette, ci si spaventa e infine si esulta una volta giunti in vetta.   Vito Di Lorenzo (San Bonifacio, Vr – 1977). Dopo aver concluso gli studi ha lavorato come elettricista, autista e impiegato commerciale dedicandosi nel contempo alla musica, alla lettura e a numerosi sport: arrampicata, snowboard, skateboard, trekking, agility-dog e disc-dog. La sua più grande passione resta comunque la mountain-bike. Ha vissuto in provincia di Verona e Vicenza, a Cuenca in Spagna, attualmente vive a Verona. Viaggia sempre in compagnia di Olivia, la sua cagnolotta. Questo è il suo primo racconto di viaggio e avventura. Anteprima DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN 9788867875320 ISBN:9788867874743 Collana: Varia Autore: Vito Di Lorenzo Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

9,50

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Multilevel governance. Profili costituzionali

Multilevel governance. Profili costituzionali

€ 20,00

Che cos’è la multilevel governance? È un concetto descrittivo oppure un principio giuridico? Quali sono i suoi effetti sull’ordinamento costituzionale italiano? In quale modo impatta sulla vita quotidiana di istituzioni e cittadini? Il volume si confronta con queste e altre domande, individuando la genesi di ciascun interrogativo, dando atto del dibattito sul punto, proponendo delle risposte e analizzando dei casi pratici, focalizzando il tema sui rapporti tra Regioni, istituzioni statali e UE. La governance a più livelli è tema di stretta attualità: riguarda l’esercizio del potere nel difficile coordinamento tra unità e autonomia, tra pluralismo e approcci globali. La prospettiva costituzionale permette di analizzarlo non solo secondo il punto di vista degli enti pubblici, ma pure alla luce di quei principi giuridici che rendono possibile la visibilità e la responsabilità del potere stesso nei confronti dei cittadini, così come nell’ottica dei principi fondamentali, con particolare riguardo alla natura e al ruolo delle Regioni nel servire la comunità. Il volume rappresenta l’aggiornamento e la riorganizzazione della tesi di dottorato discussa nell’aprile 2014. Alessandro Simonato, Dottore di ricerca in Giurisprudenza all’Università di Padova, si è occupato in vari lavori del rapporto tra Regioni, Stati e UE. A tali ricerche ha affiancato ulteriori articoli durante la collaborazione con le cattedre di Diritto costituzionale, Giustizia costituzionale e Diritto pubblico comparato, prediligendo tematiche multidisciplinari. Abilitato all’esercizio della professione forense, nella propria attività lavorativa si occupa di fondi europei. Indice Ouverture... DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK ISBN: 9788867876587 ISBN: 9788867875481 Collana: Scienze giuridiche Autore: Alessandro Simonato Edizione 2016 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Layered Wisdom

Layered Wisdom

€ 18,00

In the variegated cultural panorama of the early modern age, a fascinating alternative to the transmission of knowledge to posterity by a single author became increasingly popular. This was a form of layered wisdom, generated by the combined and stratified contributions of different authors, publishers, editors and translators. This book focuses on one of the most representative expressions of this phenomenon: the 16th-century collections of political maxims. Working at different times and in different places, the exponents of this little-known chapter of intellectual history came together in the attempt to define the rules of statecraft. This research traces their experimentation, illustrating how it helped pave the way for the evolution of modern political science. Valentina Lepri’s studies address the impact of Italian culture in late 16th-century Europe and the manipulation of Renaissance printed texts. After taking a PhD at the National Institute for Renaissance Studies in Florence, she was post-doctoral research fellow in Germany, Poland and at The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies at Villa i Tatti. She is currently teaching in the Artes Liberales faculty of Warsaw University. Table of Contents Foreword DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK             ISBN:9788867874453 Collana: La filosofia e il suo passato 59 Autore: Valentina Lepri Edizione 2015 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Relativismo

Relativismo

€ 12,00

L’assoluto non esiste. Nulla è eterno, stabile, definitivo, tutto è transitorio, relativo, superabile. L’uomo odierno deve prendere atto che la realtà ha questi attributi ed adeguare ad essi la propria vita. La scienza è un mezzo potente per conseguire tale finalità perché aiuta a vivere meglio, combattere il dolore, rivalutare il piacere, superare la paura della morte. L’essenza di questo libro è un’epistemologia e un’etica coerenti col nostro tempo. Gian Paolo Prandstraller, sociologo, saggista, scrittore, docente nell’Università di Bologna, ha effettuato ricerche sociologiche anticipatrici e fondamentali. È autore di numerosi articoli e saggi pubblicati su giornali, riviste, enciclopedie e altri spazi culturali. È stato relatore su temi riguardanti le professioni intellettuali in molti convegni, congressi e dibattiti concernenti il lavoro professionale e creativo e sulle forze sociali che lo esperiscono. Tra le sue numerose pubblicazioni ricordiamo: L’uomo senza certezze e le sue qualità (1991), Relativismo e fondamentalismo (1996), Il lavoro professionale e la civilizzazione del capitalismo (2003), L’imprenditore quaternario (2010). Indice Presentazione DISPONIBILE ANCHE IN FORMATO EBOOK           ISBN:9788867876631 Collana: Scienze sociali Autore: Gian Paolo Prandstraller Edizione 2017 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

12,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello