0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Collane scientifiche

Teatro, prácticas y artes performativas del testimonio y de la memoria

Teatro, prácticas y artes performativas del testimonio y de la memoria

€ 32,00

Este volumen, que la colección Lingue Linguaggi Politica acoge, se propone insistir en el testimonio y en la memoria, en sus modos de construcción y de puesta en escena en los países del Cono Sur (en Argentina, Chile y Uruguay) desde las postdictaduras de los años ochenta. A partir de las inmediatas democracias, el teatro –y sus nuevas manifestaciones dramáticas y escénicas (el teatro de lo real, el biodrama, el performativo, documental, liminal, etc.)–, a través de la multiplicidad de sus evoluciones, ha seguido siendo –como siempre recuerda Jorge Dubatti– la “caja de resonancia para aquel período terrible, la memoria de aquel horror”. El volumen desarrolla, con perspectivas multidisciplinarias, dimensiones ontológicas y estéticas de las formas teatral-narrativas y performativas, y de las prácticas emergentes como manifestaciones, actos, eventos en vivo, espectacularizaciones (marchas, escraches…). El estudio de la naturaleza performativa del testimonio y de la memoria se extiende a las artes visuales y a acciones socio-creativas que tienen lugar en museos y otros espacios como la ciudad misma, y que involucran soportes de varios formatos (fotografía, pintura, objetos, grabaciones, audiovisuales, etc.), gracias también a las artes digitales que acentúan el carácter eminentemente interactivo y participativo de las instalaciones. Antonella Cancellier es profesora catedrática de Lengua, lingüística y traducción española, Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali. María Amalia Barchiesi es profesora titular de Lengua, lingüística y traducción española, Università degli Studi di Macerata, Dipartimento di Studi Umanistici: lingue, mediazione, storia, lettere e filosofia. Índice Premisa Il libro è scaricabile gratuitamente ISBN: 9788854953444 Collana: lingue, linguaggi, politica 3 Curatori: Antonella Cancellier y María Amalia Barchiesi Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

32,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Il concorso esterno in associazioni criminose

Il concorso esterno in associazioni criminose

€ 22,00

  ELSA - The European Law Students’ Association - Italia è la più grande associazione in Italia che riunisce studenti e neolaureati in materie giuridiche, per un totale di oltre 4.000 soci presenti su decine di facoltà di Giurisprudenza in tutto il territorio nazionale. Indipendente, apartitica, aconfessionale e senza scopo di lucro, si propone di affiancare la preparazione accademica dei giovani giuristi attraverso ulteriori occasioni di apprendimento, in modo da colmare il divario esistente tra la formazione universitaria e l’odierno mondo professionale.   La collana dei Legal Research Groups di ELSA Italia lega tutti i lavori di ricerca predisposti a livello locale e nazionale dall’associazione, opere collettanee nate dall’approfondimento di specifiche tematiche giuridiche di stringente attualità, sotto l’autorevole guida di professori ed avvocati in veste di Academic Supervisors. Con tale progetto, ELSA Italia si propone di svolgere attività di indagine ed analisi di argomenti nuovi o dibattuti in molteplici rami del diritto e di renderne noti i relativi risultati alla comunità scientifica.   Questo volume collettaneo si incentra sulla disamina della fattispecie del concorso esterno in associazione mafiosa, uno dei temi più vivi e dibattuti dalla dottrina penalistica. Attraverso la ricostruzione dell’evoluzione giurisprudenziale in materia e l’analisi delle principali posizioni assunte dalla dottrina, il volume affronta il tema della sostenibilità dell’attuale fattispecie di concorso esterno nel nostro sistema penale alla luce della duplice prospettiva dei rapporti tra giudice e legge e dei rapporti tra istanze punitive e garanzie dell’individuo. Indice Prefazione di Vincenzo Maiello e Luca Della Ragione ISBN: 9788854952423 Collana: Legal Research Groups di ELSA Italia, 19 Curatori: Vincenzo Maiello, Luca Della Ragione Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

22,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Metis 2020  - Vol. XXVII  2/2020

Metis 2020 - Vol. XXVII 2/2020

€ 20,00

Nel primo articolo, di Giovanni Maddalena, che ha come titolo Obelisks, lines of identity, and selfies. Do indexes provide a good account for intuition? vengono messe in relazione l’indicalità di Peirce e l’intuizione di Kant che sottolineano una notevole differenza nella loro ‘visione’ della sinteticità. L’autore presenta questa relazione utilizzando l’obelisco, la linea d’identità nei grafi esistenziali di Peirce e il selfie. Il secondo contributo di un gruppo internazionale di studiosi di varie università: Elena Makarova e Agamali K. Mamedov della Lo­monosov Moscow State University, Federico Neresini e Renato Stella dell’Università di Padova, infine, Cosimo Marco Scarcelli dell’Università di Venezia, intitolato From the virtual identity to the internet of body ha lo scopo di indagare la connessione tra corpo e media digitali seguendo l’esperienza, senza precedenti, della rivoluzione dell’informazione le cui tecnologie invadono le pratiche quo­tidiane, aggredendo l’organismo sociale e contribuendo a rendere ancor più difficile la comprensione di questo tempo straordinario. Il terzo articolo, di Pier Paolo Bellini: Trascendenze quotidiane: la creatività come ‘capacità di nessi’, tratta la creatività come di una potenzialità che appartiene a tutti gli individui, applicabile a molti aspetti della vita in quanto parte integrante dell’adattamento umano ai cambiamenti. L’autore utilizza in particolar modo una chiave di lettura psico-sociologica che gli permette di rilevare le dinamiche socio-relazionali dei cambiamenti stessi. Segue il lavoro di Guerino Nuccio Bovalino dal titolo L’apocalisse virale. Nuove riconfigurazioni della relazione uomo, tecnologia e natura al tempo del Covid-19 che analizza l’attuale pandemia alla luce della duplice dimensione medica e mediologica che il termine stesso evoca. L’autore mette in rilievo la crisi del pensiero progressista e delle tecnoutopie utilizzando riferimenti della sociologia dell’immaginario e della sociologia politica. L’articolo di Luca Serafini intitolato La partecipazione polarizzata: informazione popolare e discussione democratica nella sfera pubblica digitale mette in rilievo come i linguaggi dell’informazione costituiscono un allargamento della discussione democratica dentro la sfera pubblica. Chiude il volume il contributo di Andrea Lombardinilo dal titolo ‘Presence is absence’. Communication and rhetoric in Paolo Sorrentino’s The Young Pope articolo nel quale l’autore si propone di mettere in luce la modalità comunicativa che il giovane papa, Pio xiii, protagonista del serial di Sorrentino, intende attuare con i fedeli attraverso l’assenza di immagini, di partecipazione ecc. una vera e propria ‘retorica al contrario’. Indice Presentazione ISBN: 9788854953307 Collana: Metis Curatori: Tessarolo Mariselda, Pier Paolo Bellini Edizione: 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Nel nome dei Malavoglia

Nel nome dei Malavoglia

€ 18,00

Il fitto reticolo di nomi e nomignoli, spesso accavallati uno sull’altro addosso ad uno stesso personaggio, è forse uno degli aspetti più sconcertanti dei Malavoglia: una «confusione» (nelle parole di Verga stesso) frutto in realtà di un metodo accuratissimo. Questo libro cerca di dipanare l’onomastica del romanzo indagandone le calibrature organiche, i singoli bagliori e le deliberate opacità. Sulla base dei materiali preparatori dell’opera, viene anche proposta per la prima volta un’analisi genetica dei nomi dei Malavoglia, che furono oggetto di continui e profondi ripensamenti; un lavorio che da solo è dimostrazione di quanto per Verga il battesimo dei personaggi fosse uno dei passi più delicati, e perciò decisivi, per dar corpo al sottile paradosso che regge la sua estetica: ciò che lui chiamava «l’illusione completa della realtà».   Carlo Cenini ha conseguito nel 2009 il dottorato di ricerca in Scienze linguistiche, filologiche e letterarie all’Università di Padova con una tesi sull’edizione critica delle Rime in lingua rustica padovana di Magagnò, Menon e Begotto. Ha collaborato al Vocabolario del Pavano (Padova, 2012) ed è autore di svariati articoli sulla letteratura pavana e sulla narrativa moderna e contemporanea. Indice Premessa Recensione di Ginevra Amadio per Treccani online - 24 maggio 2021 ISBN: 9788854953178 Collana: Romanistica Patavina, 16 Autore: Carlo Cenini Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Theories of Nature

Theories of Nature

€ 15,00

The chapters of this book are the result of an ethnographic effort of mapping the variability of “nature” in the lived experiences and in thinking, starting from the Republic of Latvia. The ethnographic perspective lets a variety of lives and thoughts to emerge from the polysemy of this concept. In this way, they offer the reader to merge in this multifaceted panorama. Facing current environmental crises and the insurgence of ontological, epistemological and ethical alternatives to the current hegemonic vision, this is an innovative book. It presents interdisciplinary and intriguing proposals along the chapters. Produced together with the other volume “Teorias da Natureza: Etnografias da Bahia”, it is a work that certainly will stimulate a great interest among specialists and widely among all that are interested in understanding the varieties of ways of living and thinking the “human” and the “nature”. Paride Bollettin is Visiting Professor at the Postgraduate Program in Anthropology of the Federal University of Bahia and Honorary Research Fellow of the Department of Anthropology of the Durham University. Main areas of research are Indigenous Ethnology and Anthropology of Science. Author of numerous papers and books, he published with Cleup the books “Identità e Trasformazione”, “Lévi-Strauss visto dal Brasile” and the trilogy “Etnografie Amazzoniche”. Il libro è scaricabile gratuitamente ISBN:9788854953291 Collana: Encounters 2 Curatori: Paride Bollettin Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Osservationi della lingua castigliana

Osservationi della lingua castigliana

€ 35,00

Las Osservationi della lingua castigliana de Giovanni Miranda, publicadas en Venecia en 1566 por Gabriele Giolito, constituyen un hito en la historia de la gramática española para extranjeros. Heredero ecléctico de la tradición gramatical anterior, Miranda consigue renovar la gramática para extranjeros con un texto en el que descuellan la abundancia de ejemplos y la decidida orientación didáctica, patente en la presentación de los paradigmas y en el detalle de las explicaciones contrastivas. Esta edición crítica se basa en la príncipe de 1566, dando cuenta en el aparato crítico de las variantes aportadas en la segunda edición de 1583 y en la tercera de 1622. El estudio introductorio y las notas contextualizan detalladamente la obra en relación con su canon gramatical y con las fuentes gramaticales y literarias no declaradas por su autor.   Carmen Castillo Peña es profesora titular de Lengua Española en la Universidad de Padua. Junto a Félix San Vicente, dirige el proyecto Epigrama (Español para Italianos Gramáticas Antiguas), dedicado a las ediciones digitales (www.epigrama.eu) e impresas de textos gramaticales fundamentales para la reconstrucción de la tradición gramatical del español en Italia. Se ha ocupado de lexicografía teórica, de historia de la lexicografía y de historia de la gramática.   Indice Estratto dall'Introduzione ISBN: 9788867879090 Collana: EPIGRAMA, 2 Curatore: Carmen Castillo Peña Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

35,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Scolari greci all'Università di Padova

Scolari greci all'Università di Padova

€ 26,00

Nel labirinto di date ed eventi che scandirono il graduale processo della penetrazione occidentale nell’area tradizionalmente greca, l’orma che lo Studio di Padova impresse sul mondo greco moderno appare non lieve. La formazione universitaria svolse un ruolo importante non solo nello spirito e nelle vicende umane dei protagonisti, ma anche nelle sollecitazioni di varia natura che troviamo poi concretamente riflesse sulla società di appartenenza, quando di ritorno nella loro terra d’origine, diploma di laurea alla mano, i giovani scolari greci si adoperarono in vario modo per il rinnovamento politico e culturale della propria patria. Diventando interpreti di nuove esigenze e punti di fusione tra culture e mondi diversi, essi animarono uno dei più vivaci e fecondi capitoli della storia del Mediterraneo, costituendo nel loro insieme, spesso anche consapevolmente, la sintesi di quelle contrastanti correnti di pensiero dalle quali nacque e si sviluppò l’idea dell’Europa moderna. Francesco Scalora ha conseguito il doppio titolo di dottore di ricerca in Filologia e cultura greco-latina e storia del Mediterraneo antico all’Università degli Studi di Palermo e in Filologia neogreca all’Università di Creta. Ricercatore post-doc presso il Dipartimento di Storia ed Archeologia dell’Università Nazionale “I. Kapodistrias” di Atene, ha poi lavorato alla National Hellenic Research Foundation con sede nella stessa città. Si occupa in particolare dei rapporti tra Italia e Grecia in età moderna, studi già in parte confluiti nel volume Sicilia e Grecia. La presenza della Grecia moderna nella cultura siciliana del XIX secolo (ISSBI, Palermo 2018). Attualmente svolge le sue ricerche nel Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova.   Indice Premessa ISBN: 9788854952980 Collana: ITHACA - Scienze dell´Interpretazione, 16 Autore: Francesco Scalora Edizione 2020 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

26,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Leggere

Leggere "Essere e tempo" di Heidegger

€ 20,00

Il libro è uno «strumento di lavoro» per leggere Essere e tempo di Heidegger, l’opera maggiore della filosofia del Novecento, con profitto e in profondità. Non si tratta di un’introduzione alla lettura dell’opera: oggetto non sono gli apparati filologici e storico-storiografici che la ricerca erudita mette oggi a disposizione con grande abbondanza. A tema è l’ascolto filosofico della littera del testo heideggeriano. Il libro si sforza di ascoltare Heidegger pensando quello che Heidegger pensa, nella persuasione che questa sia l’unica condizione indispensabile per comprendere filosoficamente l’opera. Un «commentario», dunque, nel vero senso classico del termine. Essere e tempo emerge come un’opera radicalissima e innovativa sotto ogni profilo, sradicante tanto la prospettiva dell’essere come necessità quanto quella dell’essere come realtà, mercé l’inedita prospettiva dell’essere come possibilità, prospettiva leggibile come un capitolo fondamentale del «socratismo perenne» della filosofia. Carlo Scilironi è docente di Ermeneutica filosofica e di Filosofia teoretica e pensiero teologico all’Università di Padova. Autore di una quindicina di volumi, ha pubblicato recentemente per i tipi della Cleup: Note intorno al problema della morte (2018) e Della filosofia o del non sapere (2019). Indice   ISBN: 9788854953123 Collana: La filosofia e il suo passato, 74 Autore: Carlo Scilironi Edizione 2020 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello