0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Aree tematiche

Donne straniere diritti umani questioni di genere

Donne straniere diritti umani questioni di genere

€ 0,00

L’immigrazione è vista o percepita, soprattutto nel discorso pubblico italiano, come fenomeno quasi esclusivamente maschile e anche in letteratura sono scarse le analisi (giuridiche, sociologiche, antropologiche, dei diritti umani o di altre discipline) sulle migrazioni femminili, nonostante le donne rappresentino più della metà della popolazione straniera ed esprimano condizioni soggettive, trattamenti e bisogni in parte diversi da quelli della comunità maschile. Mancano, inoltre, in Italia, salvo poche eccezioni, uno sguardo di genere al fenomeno delle migrazioni e in un’ottica di tutela dei diritti umani, nonostante entrambi necessari per leggere correttamente il complessivo movimento delle persone. Pur caratterizzando da sempre la storia dell’umanità, il fenomeno migratorio ha assunto, dal secolo scorso, caratteristiche e posizionamenti istituzionali speculari ai sistemi economici, politici, sociali e culturali dell’epoca contemporanea occidentale, con il risultato di spersonalizzare e rendere “neutro” il soggetto migrante, collocato in categorie tipizzate e con conseguente riproposizione di ruoli tradizionali – femminile e maschile – funzionali a detti sistemi. Questo volume cerca, senza pretese di completezza, di porre rimedio a questi vuoti ed errati approcci, cominciando ad analizzare la condizione della donna migrante nei vari contesti, personali, sociali e istituzionali, nei quali si imbatte nel percorso migratorio, cercando di restituirle quella unicità che non si disperda in categorie standardizzate, provando a cogliere la concretezza dei suoi bisogni e desideri e leggendo le molteplici storie delle donne migranti all’interno dei meccanismi di regolazione, spesso escludenti quando non repressivi, del diritto (negato) di migrare. Non è privo di significato che questo Volume nasca dall’esperienza pratica delle autrici e degli autori, impegnati da tempo, con differenti ruoli, nel peculiare campo della realtà migratoria e non solo. Il volume è pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non opere derivate 4.0 Internazionale (CC-BY-NC-ND 4.0). e gratuitamente scaricabile in formato PDF ISBN: 9788854955585 Collana: Scienze sociali curatori: Anna Brambilla, Paola Degani Marco Paggi, Nazzarena Zorzella Edizione: 2023 Stato: Disponibile gratuitamente in formato PDF con licenza Creative Commons

Non disponibile
Analisi dei prezzi con dettagli costruttivi per bioedilizia

Analisi dei prezzi con dettagli costruttivi per bioedilizia

€ 27,00

I processi di trasformazione e antropizzazione del territorio, con particolare riferimento alle necessità primarie e insediative, implicano sistemi produttivi con l’utilizzazione intensiva delle risorse naturali. La bioarchitettura si pone il fine di attivare processi produttivi e di trasformazione con una incidenza minima di utilizzazione dei materiali riducendo il consumo di energia per la produzione e gestione. La pietra, il legno, i laterizi, il ferro e il vetro consentono di risolvere tutte le problematiche costruttive di un edificio e la reinterpretazione dei tipi edilizi permette di produrre opere di architettura formalmente significative. La presente analisi prezzi di soluzioni semplici e complesse è uno strumento analitico all’interno di un contesto architettonico riconducibile a tipi formali storici per consentire la trasformazione di edifici qualificati. L’impiego di materiali naturali riduce l’impatto ambientale nei processi di trasformazione e smaltimento e la realizzazione migliora l’inerzia termica delle singole parti dell’edificio.   Raffaele Pividori si è laureato con il punteggio massimo in architettura, tre delle sue esercitazioni sono state pubblicate prima del conseguimento del diploma di laurea. Come studioso si è a lungo dedicato allo sviluppo un ragionamento analitico autonomo sulla quarta dimensione. Suoi sono i progetti di: “Parco Urbano dell’Adige”; “Progettazione delle Piazze A. Moro e I° Maggio e Via A. Gramsci” a Fiumicello (Ud); “Progettazione di edificio da adibire a Centro Visite ed Antiquarium del Foro a Aquileia”; “Complesso Edilizio Universitario a Cagliari”; “Progettazione del Padiglione Italia Expo 2015”. Tra le pubblicazioni: contributi all’interno di Piccoli Progetti (a cura di Francesco Tentori, CLUVA 1990) e all’interno di Il luogo degli incontri. La piazza nella città veneziana (a cura di G.P. Bolzani, CEV 1993); La Città al Limite e Analisi prezzi e dettagli costruttivi in bioedilizia (Alinea editrice, 2008); Valutazione delle aree edificabili e soggette ad esproprio (Il Sole 24 ORE 2010); Con Cleup ha pubblicato i volumi: Quarta dimensione, spazio geometrico e spazio proiettivo. Volume I (2013), Volume II (2018); Rotatorie e intersezioni stradali. Calcolo dei flussi veicolari (2017); Valutazione delle aree edificabili e soggette a esproprio (2020); Un percorso di studi. Analisi, esercitazioni, progettazioni, tesi: dalla maturità di geometra alla laurea in architettura (2020). Indice ISBN: 9788854956551 Collana: Ingengeria civile e architettura Autore: Raffaele Pividori Edizione 2023 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

27,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Nereidi

Nereidi

€ 20,00

Non sono tutte ninfe, come nel mito, le donne di Nereo. Sono regine, ancelle, muse, divinità, donne dimezzate o doppie a seconda dei casi della vita, mascherate, alla vigilia di scelte definitive, benevole o furenti. Si sono fatte da sole, prendendo vita da astrazioni e segni, materia e composti. Sono donne fatte di curve e di spigoli, occupano spazio e lasciano vuoti. Non sono eternamente giovani e aspirano a ritrovare la loro parte mancante o a lasciar cadere i pesi che si portano sulla schiena. Ballano governano subiscono e resistono. Si muovono velocemente, come corpi nell’acqua. Sopravvivono alle insidie e a volte le tendono. Nereo Petenello, classe 1926, vive e lavora a Padova. Giovanissimo frequenta lo studio dei pittori futuristi Forlin e Fasullo e, successivamente, quello dello scultore Alberto Viani mentre prosegue il suo percorso scolastico alle Belle Arti di Venezia. Nell’immediato dopoguerra, alla produzione puramente artistica, affianca un’intensa attività lavorativa nell’ambito del design industriale: la ceramica e la resina entrano così prepotentemente nella sua produzione artistica accanto al bronzo e alla pittura. Accanto alle più note sculture si possono ricordare diversi cicli di rilievi (polimaterici su tavola/tela) tra cui Frammenti di storie lontane, Lacerazioni cosmiche, Racconti d’Africa, Regine. Se l’ambito espressivo di Petenello è prevalentemente astratto, brevi incursioni nel figurativo (trasfigurato/materico) lo tengono legato ad alcuni temi tra i quali la figura femminile, già presente anche nelle sue produzioni degli anni ’50 e ’60. Opere dello scultore si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia, Germania, Spagna, Stati Uniti, Giappone e Arabia Saudita. Negli ultimi decenni innumerevoli sono state le esposizioni collettive e personali. Carla Ravazzolo è Dottore di ricerca in Storia antica. Nel corso degli anni ha ampliato il proprio campo di studi e ricerche alla Fortuna dell’antico e ai profondi legami – e rivisitazioni – tra storia, arte e letteratura in secoli diversi. Oltre a numerose pubblicazioni scientifiche è autrice di racconti e romanzi. Per Cleup ha pubblicato Thais, etera di Alessandro. Da Plutarco ai manga (2009), Confessioni future (2012), Come farfalle. Assolo a più voci (2015). Un suo racconto, Tra le reti, è stato selezionato per l’antologia Libera le tue parole. Scritti al Bo 800 (2023) pubblicata in occasione degli 800 anni dell’Università di Padova. Incipit   ISBN: 9788854956582 Collana: Storia dell´arte - Museologia Autori: Nereo Petenello, Carla Ravazzolo Edizione: 2023 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Nessuno escluso

Nessuno escluso

€ 18,00

Questo saggio affronta il tema della povertà educativa attraverso una pluralità di contributi e di approcci teorici e metodologici. Il punto di vista della psicologia dello sviluppo si accosta a quello della statistica, della pedagogia della famiglia, del counseling psicologico per l’inclusione sociale, dell’arte musicale – tutti contraddistinti dalla consapevolezza che l’origine della povertà educativa va ricercata nei primi anni di vita. Esistono contesti socio-culturali ed economici, a volte anche apparentemente favorevoli, che ostacolano il diritto alla crescita della persona e a una formazione adeguata, situazioni socioculturali ed economiche che impediscono l’espressione di capacità e competenze e limitano la piena partecipazione alla vita della collettività. La conseguenza più evidente della povertà educativa è la dispersione scolastica: ogni anno nel nostro Paese circa 110.000 studenti abbandonano la scuola. Nel saggio vengono identificati i fattori di rischio e sono descritte alcune azioni di contrasto alla povertà educativa compiute in diversi territori del Paese attraverso esperienze concrete. Nessuno escluso esprime l’auspicio che la società, a tutti i livelli, persegua l’obiettivo di una minore diseguaglianza e una maggiore inclusione e giustizia sociale: nessuna bambina e nessun bambino devono essere esclusi dalla frequenza dell’asilo nido, della scuola a tempo pieno con la mensa, da attività che si svolgono nei musei, teatri, biblioteche, nei laboratori di informatica, nelle palestre e nei campi sportivi, e da esperienze utili al benessere emotivo e relazionale e alla crescita umana e culturale.   M. Chiara Levorato Studiosa senior di Psicologia dello Sviluppo dell’Università di Padova. Fondatrice e Past President della Associazione Communication & Language Acquisition Studies in Typical and Atypical populations (CLASTA), è referente nazionale per la Consensus Conference sul Disturbo Primario del Linguaggio.   Alice Barsanti Borsista di ricerca presso il Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione (Università di Padova), incaricata dalla Fondazione G. E. Ghirardi Onlus per l’indagine Nuove e vecchie povertà educative. Collabora con l’Associazione di Cooperazione e Solidarietà in progetti di empowerment femminile in Palestina. Indice, Prefazione, Presentazione, Introduzione Questo saggio rappresenta la concretizzazione di una ricerca nata su iniziativa, sostegno e promozione di Fondazione G. E. Ghirardi Onlus e condotta dal Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Statistiche dell’Università degli Studi di Padova sul tema della povertà educativa. ISBN: 9788854956810 Collana: Scienze psicologiche Curatrici: Maria Chiara Levorato, Alice Barsanti Prefazione: Patrizio Bianchi Edizione: 2023 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
La mia esperienza politica

La mia esperienza politica

€ 18,00

Vent’anni di esperienza politica e amministrativa fanno dell’autore un osservatore privilegiato per la storia politica del Polesine nel terzo millennio. Partendo dal lavoro svolto nei successivi incarichi istituzionali, Leonardo Raito racconta il percorso di una terra che si è presentata forse poco coesa alle sfide della modernità. Il volume è ricco di episodi legati ai protagonisti e ai fatti che hanno contraddistinto il percorso di una provincia che l’autore ha avuto l’onore di amministrare come assessore alla Pubblica istruzione, sport e politiche giovanili. L’esperienza in questo ente rappresenta una tappa significativa di un percorso di maturazione umana e politica, cui si sommano esperienze di responsabilità in diversi organismi territoriali. Sullo sfondo, ma non troppo velato, le tappe della storia del Partito Democratico, tra potenziale inespresso e problematiche interne, in una visione complessiva che consente di trarre un bilancio equilibrato del potenziale e dei limiti di questa splendida terra. Leonardo Raito, storico contemporaneista, ricercatore e docente universitario a Ferrara e Padova, editorialista per quotidiani nazionali, ha affiancato all’attività accademica un’intensa attività politica e amministrativa nel corso della quale è stato Assessore della Provincia di Rovigo, Sindaco di Polesella e Presidente del Consiglio di Bacino “Polesine”. Autore di un centinaio di pubblicazioni tra monografie, curatele, saggi e articoli scientifici, con CLEUP ha pubblicato: Comunisti ai confini orientali (2010), Paolo Spriano intellettuale militante (2018), La Roccaforte sul Po (2019), La parabola di Decio Bacchi (2020), L’opposizione estrema al regime fascista (2021). Indice Prefazione di Vannino Chiti ISBN: 9788854956483 Collana: Scienze storiche Autore: Leonardo Raito Edizione: 2023 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
L'anima nera degli Stati Uniti   Terza edizione

L'anima nera degli Stati Uniti Terza edizione

€ 30,00

Il volume ripercorre l’esperienza degli afro-americani negli Stati Uniti dall’inizio del Seicento a oggi, con particolare attenzione alle loro iniziative per sottrarsi alla marginalità sociale, economica e politica. I primi africani giunsero nell’America del Nord quasi contemporaneamente al manifestarsi della colonizzazione europea. Le vicende dei neri sono, dunque, un aspetto centrale della storia statunitense, anche perché essi costituirono a lungo la minoranza più numerosa del Paese. Inoltre, gli afro-americani subirono la schiavitù fino al 1865, furono soggetti alla segregazione nel Sud nei cent’anni successivi e ancora oggi sono vittime di discriminazione e violenze, perfino da parte delle forze dell’ordine. Esaminare il loro percorso verso la piena integrazione, alla luce delle contraddizioni tra la loro condizione e gli ideali fondativi della Repubblica americana, rivela in quale misura gli Stati Uniti si siano dimostrati all’altezza dei principi di eguaglianza e libertà in base ai quali hanno legittimato la propria esistenza e la pretesa di esportare il loro modello di vita nel mondo. Stefano Luconi insegna Storia degli Stati Uniti d’America e Storia dell’America del Nord all’Università di Padova. Le sue pubblicazioni più recenti comprendono La corsa alla Casa Bianca. Come si elegge il presidente degli Stati Uniti, dalle primarie dei partiti al voto di novembre (Firenze, goWare, 2020) e La «nazione indispensabile». Storia degli Stati Uniti dalle origini a Trump (Milano, Mondadori Education, 2020). Ha anche curato, con Simone Battiston e Marco Valbruzzi, Cittadini oltre confine. Storia, opinioni e rappresentanza degli italiani all’estero (Bologna, il Mulino, 2022). Indice Introduzione ISBN: 9788854956612 Collana: Scienze storiche Autore: Stefano Luconi Edizione: 2023 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

30,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
La Goliardia racconta

La Goliardia racconta

€ 14,00

Raccontare oggi la Goliardia padovana non è un gioco nostalgico, anacronistico, risponde piuttosto al bisogno fondamentale di riconoscersi in una comunità che raccolga l’eredità del passato, per poter vivere pienamente il presente e proiettarsi nel futuro. I riti di passaggio studiati dall’antropologia danno voce a questa esigenza profonda che nel rinnovarsi delle generazioni produce continuità e cambiamento. Non gli aneddoti rendono attuale la Goliardia ma i temi che pervicacemente alimentano il dibattito generale sull’Università: dal “caro affitti” all’immobilismo sociale, dal mancato riconoscimento del merito alla “fuga dei cervelli”, dall’insufficienza di risorse alla parzialità delle riforme normative. La Goliardia accompagna la fatica, lo sforzo del cambiamento con spirito libertario che sostiene l’impegno attraverso la creatività e la fantasia. La consapevolezza del compito da parte di tutti i diversi protagonisti permette la condivisione e la realizzazione dei progetti collettivi e individuali. Paola Rallo, laureata in Filosofia all’Università di Palermo nel 1968, specializzata in Psicologia a Padova nel 1974, ha svolto la sua attività professionale per il Ministero della Pubblica Istruzione con il ruolo di insegnante di Lettere della scuola media. Ha partecipato alle iniziative di sperimentazione e di formazione psicologica e pedagogica che hanno accompagnato la realizzazione della Scuola Media Unica e l’inclusione degli alunni disabili.   Indice Premessa   ISBN: 9788854956537 Collana: Geografia e discipline demoetnoantropologiche Autrice: Paola Rallo Edizione: 2023 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

14,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Meccanica delle Vibrazioni

Meccanica delle Vibrazioni

€ 25,00

Il libro si propone come un supporto agli studenti degli insegnamenti di “Meccanica delle Vibrazioni” nell’ambito dei Corsi di Laurea Magistrale di Ingegneria. L’accento è posto sia sull’ interpretazione fisica dei fenomeni vibratori sia sulla modellazione matematica. Si forniscono anche spunti sulla sperimentazione e le applicazioni industriali. Gli argomenti trattati includono le vibrazioni libere e forzate dei sistemi ad un grado di libertà, le vibrazioni dei sistemi discreti a molti gradi di libertà, l’isolamento dalle vibrazioni, le vibrazioni dei sistemi continui e l’analisi modale. Alberto Doria è Professore Ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, dove insegna Meccanica delle Vibrazioni nel Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica e Meccanica Applicata nel Corso di Laurea in Ingegneria Aerospaziale. Coordina le attività dei laboratori di Meccanica delle Vibrazioni e Analisi Modale. Le sue attuali ricerche comprendono: il controllo e l’analisi delle vibrazioni, il recupero di energia dalle vibrazioni, le vibrazioni dei robot. Roberto Lot è Professore Associato presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, dove tiene i corsi di Meccanica Applicata, Meccanica delle Vibrazioni, e Veicoli Ibridi Elettrici. Da oltre i vent’anni si occupa di ricerca e consulenza nell’ambito della dinamica e controllo dei veicoli a livello internazionale. Indice ISBN: 9788854955561 Collana: Ingegneria industriale e dell'informazione Autori: Alberto Doria, Roberto Lot Edizione: 2023 Stato: Disponibile 

Aggiungi al carrello

25,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello