0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale Prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Catalogo

Il castello di Padova

Il castello di Padova

€ 19,00

Questo libro è il frutto di oltre quindici anni di ricerche d’archivio, condotte a Padova, Venezia e Bologna. Mentre gli scavi archeologici e i restauri possono ancora riservare scoperte e novità sul castello carrarese, c’era l’esigenza di mettere finalmente un punto fermo sulle conoscenze provenienti dalle fonti scritte medievali. A cosa serviva l’edificio, chi lo abitava, chi lo difendeva? A queste domande ha cercato di rispondere una minuziosa ricerca nei grandi fondi archivistici disponibili, volta a rintracciare anche il più piccolo riferimento ai soldati di guardia, ai mercanti e agli ufficiali che frequentavano il castello. Fra le nuove scoperte si segnalano la nuova data di costruzione del traghetto, il percorso sopraelevato che univa il castello e la reggia passando sopra i tetti della città, o l’inedita realizzazione di lavori di ristrutturazione e decorazione del castello nel 1401. Molti altri documenti sconosciuti hanno inoltre confermato con precisione alcune datazioni già proposte da archeologi e storici dell’arte. Oltre a rintracciare e regestare tutti gli atti di età carrarese relativi al castello, questo lavoro si è servito di sigilli, medaglie murarie, tessere annonarie e monete prodotti da Francesco il Vecchio e Francesco Novello da Carrara per inquadrare meglio la costruzione del castello e la sua decorazione pittorica nel contesto amministrativo ed economico della città di Padova tra la fine del XIV secolo e l’inizio del XV. Federico Pigozzo si è laureato in Economia e Commercio e in Storia e ha poi conseguito la Specializzazione in Storia Medievale. Dal 2013 è socio effettivo della Deputazione di Storia Patria per le Venezie. Si è occupato degli aspetti organizzativi della signoria rurale veneta fra XII e XIV secolo e della strutturazione del potere veneziano e carrarese nella Terraferma del XIV secolo. Ha dedicato vari studi alla storia della monetazione e all’attività degli operatori economici medievali. Indice Introduzione Anteprima ISBN: 9788854956957 Collana: Scienze storiche Autore: Federico Pigozzo Edizione: 2023 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

19,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Soto l’ ombra dea saresàra granda

Soto l’ ombra dea saresàra granda

€ 15,00

Soto l’ ombra dea saresàra granda, All’ ombra del grande ciliegio, racconta, in un ideale dialogo tra generazioni, le storie di vita di bambini cresciuti negli anni Sessanta del secolo scorso in una delle tante fattorie disseminate nella campagna veneziana. La trama, fluida, piacevole e divertente, si snoda tra piccole e grandi vicende del quotidiano, viste con gli occhi di un’ infanzia felice e leggera, e narra di animali, di viaggi in bicicletta, di giochi all’ aria aperta, di lavori nei campi, di incontri con mondi lontani svelati dalla scuola, di filò, di sogni ad occhi aperti, di guerra. Microstorie ripercorse sul filo dei ricordi, che però risentono della macrostoria, e di questa si nutrono e patiscono. Ricordare è far vivere le persone, farle esistere dentro di noi e farle partecipi del nostro presente. È dare valore a quello che ci hanno donato con il loro lavoro, con il loro amore e con il loro altruismo. C’ è una profonda differenza tra rammentare e ricordare, tra riportare alla mente e rievocare nel cuore, proprio come sono diversi il tenere a mente e l’avere a cuore. Qui non ci sono fanciulle in fiore a farci ombra, ma una saresàra granda. Anche qui, però, c’ è la ricerca di un tempo perduto che può diventare e rimanere un tempo ritrovato. Francesco Lazzari da anni divide il suo tempo tra l’ Italia e l’ America Latina dopo aver vissuto in alcuni Paesi europei, latino americani e aver molto viaggiato in Asia, Oceania e Americhe. Già professore ordinario di Sociologia, si occupa tra l’ altro di movimenti e politiche sociali, di mobilità umana, di cooperazione internazionale e di processi socio-educativi. Dirige la rivista internazionale Visioni LatinoAmericane (www.openstarts. units.it/handle/10077/34874). È vincitore del Premio Aurelio Peccei con Dove vanno d’ estate i pettirossi? Racconti (Trieste, 2009). Vico Calabrò, artista di fama internazionale, è uno dei pochi esperti in Italia della tecnica dell’ affresco. È apprezzato per i suoi dipinti, le sue incisioni e per i suoi corsi di pittura rivolti a giovani provenienti da diversi Paesi del mondo. Suoi lavori sono esposti in numerosi musei. Indice Anteprima ISBN: 9788854956971 Collana: Narrativa Autore: Francesco Lazzari Edizione: 2023 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

15,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Eugenio Carbone

Eugenio Carbone

€ 18,00

Mendicino, un borgo antico a pochi chilometri da Cosenza, nel secondo dopoguerra divenne il paese della sartoria su misura e diede i natali a molti finissimi artigiani dell’ago e filo. Questa biografia romanzata ne ricorda uno: Eugenio Carbone. Abile modellista, fine figurinista, sarto di eccellenza e anche apprezzato pittore, Carbone è stato un artista che ha sempre saputo interpretare i fermenti del cambiamento creando abiti dalle originali ed eleganti soluzioni tecniche e artistiche, al di là dei tradizionali dettami accademici, arrivando a formalizzare un metodo innovativo di progettazione libera su manichino che coniuga: teoria, tecnica e applicazione pratica nell’ambito dello stilismo, del modellismo e dell’alta sartoria. Nella sua lunga e rocambolesca vita professionale Carbone ha lavorato per Germana Marucelli, Sorelle Fontana, Renato Balestra, atelier che hanno fatto la storia dell’Alta Moda italiana. La storia, narrata in prima persona, è tratta da una serie di conversazioni che l’autrice ha avuto con il maestro Carbone pochi mesi prima della sua morte; la trama segue il filo della cronologia degli eventi personali che hanno contraddistinto l’evoluzione delle sue creazioni di moda e pittoriche, e incrocia talvolta gli avvenimenti storici e l’attualità restituendo uno spaccato della società italiana in un arco temporale che va dalla Seconda guerra mondiale ai primi anni del nuovo millennio. Il libro, corredato da una galleria di immagini selezionate dal ricco archivio personale, dà voce a un artista gentiluomo dai modi garbati e raffinati per raccontare una storia fatta di creatività, genio, passione e abnegazione.   Daniela Rossi vive e lavora tra il Veneto e la Calabria, è curatrice editoriale indipendente, professionista della scrittura ed esperta del settore editoriale. Promuove la lettura organizzando incontri con gli autori e rassegne, ideando format culturali coniugando la narrativa con l’arte contemporanea, la musica, la danza e il cibo. Ideatrice di format radiofonici per web radio, ha progettato e conduce il podcast “La Taverna delle Arti”. Ha insegnato per dieci anni “Storia della grafica pubblicitaria” presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia curando ricerche sugli stereotipi di genere nella comunicazione e numerosi interventi didattici. Ha scritto albi illustrati, ottenendo una serie di riconoscimenti e premi in concorsi letterari italiani ed esteri ed è autrice di racconti pubblicati in varie antologie. Nel 2022 si è classificata al primo posto del concorso letterario indetto dalla Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari (LUA) con un racconto che ha ispirato una parte di questa biografia. Indice Prefazione Nota dell'autrice ISBN: 9788854956964 Collana: Storia dell'arte - Museologia Autore: Daniela Rossi Edizione: 2023 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Memories

Memories

€ 20,00

With Memories the authors want to reinsert the story of Chinese migrants in Italy within the great flow to Europe occurred in the second half of the Twenties, showing how many of them had already been together in Japan, and how they left only following the violence spread out in the country after the Kanto’s earthquake, in 1923. This work was born from a mixed, artistic and academic, commission focused on GeoHumanities promoted by the University of Padua and the Hollow University of London in 2019. Where it was impossible to recover direct evidences, we came up with a possible reconstruction based on the individual characteristics of a few protagonists of this migration, people we know well because of their subsequent European exploits and various traces left behind.  Ciaj Rocchi (1976) and Matteo Demonte (1973) are illustrators, video makers and cartoonist. In 2015, they published the graphic novel Primavere e Autunni (BeccoGiallo, Andersen Prize selection) and, in 2017, Chinamen, un secolo di cinesi a Milano (BeccoGiallo, Gran Guinigi selection) which is also a documentary with animated drawings and an exhibition which was held the same year at the Mudec, in Milan. Both graphic novels are translated into Chinese and published by Dangdang. In 2021, they published La Macchina Zero. Mario Tchou e il primo computer Olivetti, and in 2022, Le stelle di Dora. Le sfide del Generale Carlo Alberto dalla Chiesa (both Solferino). The latter is also a feature-length animated film produced by the Stato Maggiore della Difesa and the Struttura di Missione per gli anniversari nazionali of the Presidency of the Italian Council. Since 2015 they have been editorial illustrators for «La Lettura» and «Corriere della Sera». Daniele Brigadoi Cologna (Bolzano, 1967) is associate professor of Chinese language at the University of Insubria, where he is also the Director of the Centre for Research on Minorities (CERM). In 2005 he co-founded the Codici|Ricerca e Intervento social cooperative, and on its behalf he coordinated and carried out research, training and consultancies on international migration and cultural diversity. His main field of research is the history of the Chinese in Italy.  Prologue. Stories from the cities, stories from the sea Disponibile anche in formato E-book   ISBN: 9788854956841 Collana: Scienze sociali Autori: Ciaj Rocchi, Matteo Demonte, Daniele Brigadoi Cologna Edizione: 2023 Stato: disponibile  

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Una vita da immaginare

Una vita da immaginare

€ 16,00

Ci sono luoghi che visitiamo, luoghi che abitiamo e poi ci sono i luoghi del cuore. I luoghi del cuore hanno una forza magnetica, speciale e sono capaci di intonare un canto che tocca le nostre corde più profonde; essi si fanno rifugio, ovvero posto dove tornare, uno spazio e un tempo che riesce a infondere sicurezza e speranza. Per Francesco Blasi questo luogo è la montagna, protagonista delle diciannove avventure che compongono la raccolta di racconti Una vita da immaginare. L’autore, con una scrittura fluida e intrisa di emozioni, ci guida alla scoperta di una natura incontaminata e selvaggia fatta di paesaggi avvolgenti e pareti insidiose, dolci declivi e aspre rocce, di luce abbacinante e antri bui, addentrandosi anche lungo il sentiero che porta all’introspezione, per vincere la scalata più ardua della nostra esistenza: la conoscenza di sé. La montagna altro non è che la rappresentazione della vita e Blasi la osserva con uno sguardo verticale per ripercorrere le tappe più significative fatte di sfide, viaggi verso l’ignoto, momenti felici, imprevisti, traguardi raggiunti e sogni; essa è il simbolo di forza e stabilità per non lasciarsi sopraffare mai dalla mutevolezza degli eventi. Francesco Blasi è manager delle Risorse Umane e Sicurezza e Ambiente in una multinazionale giapponese. Ha ereditato dal padre, professore di Lettere, e dal nonno, insegnante di Scienze, la passione per la scrittura e per la natura che ha coniugato in Una vita da immaginare, sua prima pubblicazione. Indice Premessa ISBN: 9788854956872 Collana: Varia Autore: Francesco Blasi Edizione: 2023 Stato: disponibile dal 27 novembre 2023

Aggiungi al carrello

16,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Estudos para Mário Cláudio

Estudos para Mário Cláudio

€ 19,00

Este livro reúne as comunicações apresentadas na Universidade de Pádua, durante os dias 5 e 6 de outubro de 2022, no âmbito do “Congresso Internacional Língua Portuguesa: Criadora de Intimidades e de Literatura – homenagem a Mário Cláudio nos seus 80 anos”, enquadrado no Dia Internacional da Língua Portuguesa. Com textos de leitores mais jovens nas suas primícias até às reflexões de diversos especialistas da obra do autor de Amadeo de Portugal, Itália e Brasil, este volume pretende alargar e atualizar conhecimentos para a análise dos temas, das personagens, do pensamento e horizontes de expectativa de um autor que leva mais de 50 anos de vida literária. Estudos para Mário Cláudio é um contributo para a leitura de um dos maiores escritores da Literatura em Língua Portuguesa. Barbara Gori é Professora Associada no Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) da Universidade de Pádua, onde leciona Literatura Portuguesa e Brasileira. José Vieira é doutor em Literatura de Língua Portuguesa pela Universidade de Coimbra. É leitor na Cátedra “Manuel Alegre” da Universidade de Pádua desde outubro de 2021. Índice Prefácio ISBN: 9788854956216 Collana: La zattera di pietra, 2 Curatori: Barbara Gori, José Vieira Edizione: 2023 Stato: disponibile

Aggiungi al carrello

19,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Le figure ausiliarie nella scuola tra realtà e finzione

Le figure ausiliarie nella scuola tra realtà e finzione

€ 18,00

Quando si pensa alla scuola e al micromondo contenuto al suo interno, il pensiero corre subito alla diade docente-discente, soprattutto se si parla di rapporto educativo. Scopo di questo saggio è mettere in evidenza l’importanza di altre figure educative che troppo spesso passano inosservate, o che addirittura sono oggetto di luoghi comuni non lusinghieri: il personale non docente, inteso come tutti gli addetti a compiti di pulizia, assistenza, preparazione cibo o vigilanza su alunni e strutture. Il testo offre una panoramica della normativa italiana sui compiti effettivi di queste figure e dimostra nella prima parte, attraverso testimonianze concrete, quanto il contributo educativo del personale non docente sia fondamentale, a contrario di quanto letteratura e televisione provino da anni a farci credere, come approfondito nella seconda parte. Il testo è un aggiornamento della tesi di laurea in Scienze della Formazione primaria dell’autrice. Una prima revisione nel 2021 ha vinto il primo premio al concorso internazionale “Loris Malaguzzi” nella sezione riservata a educatori e pedagogisti. Giorgia Grisendi, docente di scuola primaria e pedagogista, si dedica all’insegnamento e si occupa di educazione alla lettura tenendo corsi di formazione per genitori e insegnanti. Ha all’attivo tre pubblicazioni per bambini e ragazzi: ha curato l’albo illustrato Le avventure di Cassiopea (Risfoglia, 2022) ed è autrice di Luca PiccolGRANDE (La Spiga - Gruppo Editoriale Eli, 2023) e di Un passaporto per Sahara (Errekappa, 2023). Indice Prefazione di Nicola S. Barbieri ISBN: 9788854955578 Collana: Scienze dell´educazione Autorere: Giorgia Grisendi Edizione: 2023 Stato: disponibile dal 20 novembre 2023

Aggiungi al carrello

18,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Ricerche sui manoscritti musicali bizantini della veneranda biblioteca ambrosiana

Ricerche sui manoscritti musicali bizantini della veneranda biblioteca ambrosiana

€ 20,00

Le forme delle notazioni musicali neumatiche e i repertori vocali sacri propri della civiltà bizantina trovano specimina di particolare interesse scientifico nelle testimonianze manoscritte custodite alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano. Lezionari per la cantillazione delle Scritture o libri di canto, frammentari o completi, oltre a scritture palinseste, essi permettono di approfondire l’evoluzione della Psaltike (arte musicale sacra) bizantina nei vari territori in cui essa si sviluppò, dall’Italia Meridionale al Mediterraneo orientale, passando per l’Albania, la Grecia continentale e insulare e la stessa capitale dell’impero. Il volume, che muove dagli studi prodromici offerti negli anni ’50 da padre Lorenzo Tardo, offre ventinove schede descrittive di altrettanti testimoni, databili tra il X e il XVI secolo. Caratteristica saliente di questa silloge è la sua relativa antichità, dato che tutto il repertorio descritto appartiene alle acquisizioni volute dal cardinale Federico Borromeo (1564-1631) per la Biblioteca, che aprì le sue porte al pubblico l’8 dicembre 1609. Le tipologie notazionali individuate comprendono la notazione ecfonetica propria dei Lezionari, quella melodica paleobizantina nella sua forma detta ‘Coislin’, la notazione mediobizantina, oltre a un esempio della ‘protonotazione’ denominata ‘Theta’. Silvia Tessari, laureata in lettere classiche, dottore di ricerca in scienze linguistiche, filologiche e letterarie (Università di Padova 2012, tutor Anna Meschini Pontani), ha lavorato nella ricerca prima come assegnista, poi come ricercatrice (RtdA) in musicologia e storia della musica presso il Dipartimento dei Beni Culturali (Università di Padova). Tiene gli insegnamenti di storia della musica antica e di fonti per la storia della musica. Ha collaborato al progetto TeMA, Testimonianze Musicali dell’Antichità in Triveneto (P.I. Paola Dessì). I suoi campi di ricerca prevalenti sono l’innografia e la paleografia musicale bizantina. Ha compiuto ricerche e ha descritto i manoscritti musicali bizantini della Biblioteca Marciana di Venezia e quelli custoditi a Padova, pubblicando numerosi articoli scientifici e quattro monografie. Ha partecipato a convegni internazionali (ad Amburgo, Atene, Uppsala, Belgrado, Sofia, Växjö, Vienna...) e organizzato i seminari estivi MOISA a Bressanone. È segretaria del gruppo di ricerca Psaltike presso la Fondazione Ugo e Olga Levi di Venezia. Docente di ruolo presso la scuola secondaria di primo grado di Canale d’Agordo (BL), diplomata in pianoforte, perfezionata all’Accademia di Santa Cecilia di Roma, ha dato concerti in prestigiose sale in Europa, Stati Uniti e Asia. Indice Introduzione Anteprima ISBN:9788854956780 Collana: Musica - Discipline dello spettacolo Autore: Silvia Tessari Edizione 2023 Stato: Disponibile

Aggiungi al carrello

20,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello